il ministero per la famiglia

7 messaggi in questa discussione

Sul nuovo ministro alla Famiglia, Lorenzo Fontana, cominciano ad emergere alcune affermazioni del passato che di fatto non sono state gradite dal mondo Lgbt.


Come riporta ilCorriere, solo due anni fa lo stesso Fontana affermava: “La famiglia naturale è sotto attacco. Vogliono dominarci e cancellare il nostro popolo”. Concetto poi ribadito al convegno Pro Vita Onlus di Verona: “Da un lato l’indebolimento della famiglia e la lotta per i matrimoni gay e la teoria del gender nelle scuole, dall’altro l’immigrazione di massa che subiamo e la contestuale emigrazione dei nostri giovani all’estero. Sono tutte questioni legate e interdipendenti, perché questi fattori mirano a cancellare la nostra comunità e le nostre tradizioni. Il rischio è la cancellazione del nostro popolo”, aveva detto Fontana. Posizioni abbastanza chiare anche sull’aborto: “L’aborto è la prima causa di femminicidio nel mondo”, aveva detto alla Marcia per la Vita di Roma. Però sull’impegno della politica per la famiglia ha le idee chiare con un obiettivo pratico: “La politica deve occuparsi della famiglia, non possiamo perdere altro tempo. I figli sono l’investimento del futuro”.

 

BENE PERFETTO!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
16 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

forse non ci riusciranno, ma almeno ci proveranno  a fare quello che avrebbero dovuto fare i precedenti governi e non hanno fatto, politiche cioè a sostegno dei più deboli e della famiglia

http://www.lanuovabq.it/it/natalita-flat-tax-e-home-schooling-ecco-i-miei-primi-atti-per-la-famiglia

Senti senti che elogio  da parte del destrebete volterrano nei confronti del nuovo ministro . Il nuovo ministro della "famiglia e disabilità" (poi mi spiegherete perché famiglia E disabilità) è un antiabortista che vuole cancellare la 194, un omofobo che crede alla bufala del gender nelle scuole e che spesso straparla di "potentissime lobby gay", che vuole abolire la legge Cirinna’ e quella sul fine vita . Devo essere sincero. A me fa un po' paura anche perché sto ministro sono anni che strizza l’occhiolino ai compagni di Forza Nuova .  Ma sia chiaro , si indietreggia solo per prendere la rincorsa.....!! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, mark222220 ha scritto:

Senti senti che elogio  da parte del destrebete volterrano nei confronti del nuovo ministro . Il nuovo ministro della "famiglia e disabilità" (poi mi spiegherete perché famiglia E disabilità) è un antiabortista che vuole cancellare la 194, un omofobo che crede alla bufala del gender nelle scuole e che spesso straparla di "potentissime lobby gay", che vuole abolire la legge Cirinna’ e quella sul fine vita . Devo essere sincero. A me fa un po' paura anche perché sto ministro sono anni che strizza l’occhiolino ai compagni di Forza Nuova .  Ma sia chiaro , si indietreggia solo per prendere la rincorsa.....!! 

Diciamo che il nuovo governi si troverà a combattere quello che per anni i vecchi governi hanno fatto passare come "dogmi", come verità non contestabili e guai a chi  metteva in dubbio queste verità; penso per esempio  a Salvini  al controllo dell'immigrazione e alle attività dei migranti sul teritorio;  mi diverto spesso a navigare in rete alla ricerca di notizie "curiose" e mi sono imbattuta in questa:  https://rosignanomarittimo.comune-online.it/web/trasparenza/papca-ap/-/papca/igrid/1113/1069  all'interno delle varie delibere ce ne sono alcune che autorizzano extracomunitari a vendere sulle spiagge e mi sorgono alcune domande: come fanno i cittadini a distinguere fra extracomunitari autorizzati a vendere e extracomunitari abusivi che il permesso non l'hanno? un singolo cittadino non è certo autorizzato a chiedere al venditore di turno di mostrare il permesso del comune; poi mi chiedo: come la mettiamo con l'IVA? sono autorizzati a vendere con lo scontrino o  possono vendere senza scontrino?  penso che per Salvini smontare certe cose frutto di anni di lassismo sarà dura.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, etrusco1900 ha scritto:

Diciamo che il nuovo governi si troverà a combattere quello che per anni i vecchi governi hanno fatto passare come "dogmi", come verità non contestabili e guai a chi  metteva in dubbio queste verità; penso per esempio  a Salvini  al controllo dell'immigrazione e alle attività dei migranti sul teritorio;  mi diverto spesso a navigare in rete alla ricerca di notizie "curiose" e mi sono imbattuta in questa:  https://rosignanomarittimo.comune-online.it/web/trasparenza/papca-ap/-/papca/igrid/1113/1069  all'interno delle varie delibere ce ne sono alcune che autorizzano extracomunitari a vendere sulle spiagge e mi sorgono alcune domande: come fanno i cittadini a distinguere fra extracomunitari autorizzati a vendere e extracomunitari abusivi che il permesso non l'hanno? un singolo cittadino non è certo autorizzato a chiedere al venditore di turno di mostrare il permesso del comune; poi mi chiedo: come la mettiamo con l'IVA? sono autorizzati a vendere con lo scontrino o  possono vendere senza scontrino?  penso che per Salvini smontare certe cose frutto di anni di lassismo sarà dura.

Che fai , cambi fronte e dai problemi della famiglia , passi a quello della vendita ambulante degli extracomunitari ? Vuoi avvelenare i pozzi ?? La vendita sulle spiagge e’ regolata dalle ordinanze dei sindaci e si basa sulle licenze per ambulanti itineranti . Poche regole ma precise : divieto di avvicinarsi ai potenziali *** , divieto di esporre a terra la merce , non punibilità per non emettere scontrini fiscali . Debbono essere in possesso di permesso di soggiorno ed aver chiesto di svolgere l’attivita di venditore ambulante itinerante al competente ufficio comunale . Se lo hanno fatto o no non e’ dato di sapere se non dopo un relativo controllo . Ma e’ la stessa cosa di uno che gira in macchina con la patente scaduta e privo di assicurazione . Fino a che non lo fermi non puoi sanzionarlo . Se permetti , però , mi preme ricirdarti qualche altra chicca del minustro da te tanto elogiato.     - - È contro il diritto delle donne all’autodeterminazione
– È contro il diritto delle donne all'interruzione di gravidanza, 
– Insiste molto sull'idea che le donne (italiane, si intende) non facciano abbastanza figli, che lega sempre al tema delle migrazioni intese come "invasione" 
– Ama molto l'espressione «sostituzione etnica»
– È contro l’eutanasia
– È contro al tentativo di superamento degli stereotipi di genere
– Ha diversi legami con i *** dell’estrema destra
– Potete indovinare la sua posizione sulle famiglie omogenitoriali, e sulle persone omosessuali in generale.                   Bella roba ...e te cosa ne pensi ?? Su , con comodo , faccelo sapere . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, mark222220 ha scritto:

Che fai , cambi fronte e dai problemi della famiglia , passi a quello della vendita ambulante degli extracomunitari ? Vuoi avvelenare i pozzi ?? La vendita sulle spiagge e’ regolata dalle ordinanze dei sindaci e si basa sulle licenze per ambulanti itineranti . Poche regole ma precise : divieto di avvicinarsi ai potenziali *** , divieto di esporre a terra la merce , non punibilità per non emettere scontrini fiscali . Debbono essere in possesso di permesso di soggiorno ed aver chiesto di svolgere l’attivita di venditore ambulante itinerante al competente ufficio comunale . Se lo hanno fatto o no non e’ dato di sapere se non dopo un relativo controllo . Ma e’ la stessa cosa di uno che gira in macchina con la patente scaduta e privo di assicurazione . Fino a che non lo fermi non puoi sanzionarlo . Se permetti , però , mi preme ricirdarti qualche altra chicca del minustro da te tanto elogiato.     - - È contro il diritto delle donne all’autodeterminazione
– È contro il diritto delle donne all'interruzione di gravidanza, 
– Insiste molto sull'idea che le donne (italiane, si intende) non facciano abbastanza figli, che lega sempre al tema delle migrazioni intese come "invasione" 
– Ama molto l'espressione «sostituzione etnica»
– È contro l’eutanasia
– È contro al tentativo di superamento degli stereotipi di genere
– Ha diversi legami con i *** dell’estrema destra
– Potete indovinare la sua posizione sulle famiglie omogenitoriali, e sulle persone omosessuali in generale.                   Bella roba ...e te cosa ne pensi ?? Su , con comodo , faccelo sapere . 

Ti ho citato il Link di un comune costiero toscano; in quel comune qualche anno fa è successo questo https://eraldodellatoscana.blogspot.com/2015/08/rosignano-vucumpra-senegalesi-assaltano.html  dopo quell'intervento, anno dopo anno, in quella località di quel comune tutto è rimasto come prima, in pratica gli extracomunitari hanno vinto loro... tu dici "non punibilità per non emettere scontrini fiscali"  e chi lo ha deciso? e perché? perché un negoziante Italiano deve emettere lo scontrino ed  è punibile se non lo emette e loro no? in una nazione seria si doterebbero gli extracomunitari autorizzati di un giubbotto colorato con scritto:  comune di..... autorizzazione numero..... in modo che chi è sulla spiaggia fosse immediatamente in grado di distinguere fra regolari e abusivi .   Per quanto riguarda la famiglia l'eutanasia e tutto il resto permetti che ci sia chi non è favorevole a queste cose fatte passare dai governi del  passato come dogmi e verità non contestabili?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

forse non ci riusciranno, ma almeno ci proveranno  a fare quello che avrebbero dovuto fare i precedenti governi e non hanno fatto, politiche cioè a sostegno dei più deboli e della famiglia

http://www.lanuovabq.it/it/natalita-flat-tax-e-home-schooling-ecco-i-miei-primi-atti-per-la-famiglia

Ma  no... la  priorità   è accanirsi  contro  i  diversi  chissa  cosa   gli  hanno fatto...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, pm610 ha scritto:

Ma  no... la  priorità   è accanirsi  contro  i  diversi  chissa  cosa   gli  hanno fatto...

Qui non si tratta di accanirsi contro nessuno, vorremmo solamente non leggere più notizie come questa  http://it.euronews.com/2018/06/02/arrestati-per-furto-migranti-sbarcati e non perché venga una censura che blocchi notizie "scomode" come questa , ma perché fatti come questi non avvengano più, così come non vorremmo più leggere notizie di padri di famiglia senza lavoro o di madri costrette a ricorre all'aborto per mancanza di aiuto, di lavoro  e di prospettive

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963