OMINICCHI QUAQUARAQUA

Se  la  minima parte   delle   giravolte e delle  incoerenze che  ci hanno  propinato  fossero state  fatte   da   ALTRI  ci avrebbero scassato  i maroni dalla  mattina  alla sera   e  conditi  in  tutte  le  salse...  ma  sono grulli disHONESTI  e  tanto  basta   ma  un vafff  grullesco  ci sta  tutto  ?

Dopo aver lucrato per 84 gg sulla pelle del paese, scommettendo sul suo fallimento, ora capiscono di averla combinata grossa. Dopo lo spreco di denaro pubblico e i rischi evidenti per la tenuta dei conti del Paese, hanno capito che l'Europa alle loro condizioni sarebbe ben contenta di farci uscire da euro. Chi pagherebbe tanto non sarebbero Salvini o Di Maio ma gli italiani onesti a cui hanno promesso in campagna elettorale mari e monti. E, adesso, dopo giorni di bugie, insulti, gravissime minacce e pressioni di ogni genere sul presidente Mattarella, tornano a fare i saggi fino ad ipotizzare una riapertura del cantiere giallo-verde. L’Italia è in ostaggio di due opportunisti senza scrupoli.

Alessia Rotta

L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso, testo
 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

https://www.facebook.com/EttoreRosato.pagina/videos/1966167076790862/

Salvini sull’euro: “Non serve un referendum. Se la Lega andrà al governo noi usciamo”.
E poi, facendo riferimento al piano Savona (ne ho parlato ieri: ‬http://bit.ly/pianosavona)‪ ne riprende i contenuti chiave: bisogna farlo in fretta, senza parlare troppo.‬
‪Insomma, di nascosto. In segretezza. ‬
‪Ascoltatelo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora