Non sto cazzeggiando - Ma a mio parere

Mattarella ha sbagliato.

Vorrei precisare, non sto gridando all'inciucio, non sto parlando di impeachment, ne tanto meno di presunte pressioni europee sulla decisione del Presidente. Si tratta solo si una mia personale opinione. Mattarella ha sbagliato a non avallare il governo Conti. Al di là delle reazioni violente suscitate nella galassia ristretta, al di là di urla al complotto e di aver portato all'esasperazione una parte dell'elettorato che finirà per intestardirsi su posizioni quanto mano dubbie ma che alla resa dei conti porteranno alla reiterazione, se non ad un peggioramento di una situazione di instabilità e insicurezza, ha sbagliato perché la soluzione migliore sarebbe stata quella di affidare l'incarico. L'eventuale governo  sarebbe comunque nato su posizioni equivoche, sulle basi di un "contratto" formato sulle basi di un matrimonio forzoso, se non proprio forzato e comunque formato da due già separati in casa. Un programma altisonante e comunque irrealizzabile, impossibile trovare una minima copertura a quanto programmato, e lì sarebbero sorti i primi problemi, a cosa rinunciare?  Ma soprattutto chi avrebbe dovuto rinunciare a qualcosa, Lega o 5 Stelle? Forse, ma quasi certamente senza il forse avrebbero iniziato a litigare dopi i primi mesi entrambi tesi a proteggere e realizzare le proprie priorità. Non sarebbero arrivati alla fine dell'anno. Mattarella avrebbe potuto farci un pensierino. Ora invece ci troviamo di fronte a una situazione ambigua, un governo non governo che salirà al colle per avere l'incarico, andare in ferie, prendere la tintarella,  per sbiancare e sparire ai primi giorni d'autunno e ritrovarci con nuove elezioni, e vecchi risultati, se va bene, parché potrebbe anche andare peggio e in quel caso il Presidente Mattarella non sarebbe più in grado di rifiutare nessuno.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

6 messaggi in questa discussione

2 minuti fa, il.pignonista ha scritto:

perché potrebbe anche andare peggio e in quel caso il Presidente Mattarella non sarebbe più in grado di rifiutare nessuno.

Proprio perché le elezioni non risolveranno niente ma anzi aggraveranno la situazione Mastella può ancora rimediare, niente è perduto

IN QUESTO FORUM SIAMO QUATTRO GATTI, SEMPRE I SOLITI, CI ARRABBIAMO CREDIAMO DI POTER CAMBIARE IL MONDO ANCHE SE SAPPIAMO BENISSIMO CHE NESSUNO CI ASCOLTERA'; SE FOSSIMO PIU' NUMEROSI POTREMMO LANCIARE UNA CAMPAGNA VIA INTERNET INDIRIZZATA AL PRESIDENTE INVITANDOLO A RIPENSARCI,  NIENTE è PERDUTO, QUANDO L'ATTUALE INCARICATO SALIRA' AL COLLE PER DIRE DI NON AVER OTTENUTO LA FIDUCIA, PRIMA DI SCIOGLIERE LE CAMERE TENTI DI NUOVO RICHIAMI SALVINI E DI MAIO  FACCIA UN ULTIMO TENTATIVO UNA CAMPAGNA ELETTORALE PIENA DI INCOGNITE E' L'ULTIMA COSA CHE IL PAESE VUOLE   VIA GLI ORGOGLI , VIA I PUNTIGLI, DA PARTE DI TUTTI, UN PICCOLO PASSO INDIETRO, UN BRICIOLO DI  MODESTIA E DI BUON SENSO.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Proprio perché le elezioni non risolveranno niente ma anzi aggraveranno la situazione Mastella

ehm credo che.. Mastella.. in questo momento stia facendo il bucato.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ovvero  tu  avresti   pensato   che  sarebbe  stato  meglio  la  ROVINA  sicura  perchè  questo  è  quello  che  scrivi ad  una   forse probabile  ma  anche  no  ?   Vero  è  che  i  mercati  non  si fanno  prendere  in  giro con  false   promesse e enunciazioni come  quelle   del Savona  che   smentiscono  quelle   che  poche   ore  prima   scriveva  su  un  sito  chiaramente   antieuropeista sull'uscita  dall' euro e  del   Piano  B ?   Credo   che  Mattarella  non  aveva  alternative  cosa  invece  avevano i  due   dittatorelli che  come  da  loro  asseritoe  sbandierato  l'unico  obbiettivo era  il  cosidetto CONTRATTO ,  che  per  altri sarebbe  chiamato  volgarmente   inciucio,  che  si  doveva  portare   a  buon  fine   con  chiunque  fosse  incaricato...   Ma   tutto  questo  è  solo per  scardinare  le   Istituzioni e  avere  un   argomento creato ad  hoc  per  la  campagna  elettorale  e  salvini  ha  fatto  il  furbone mettendo  nel  sacco  lo sciuscia  bibitaro  napoletano

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sulle motivazioni di Mattarella potremmo discutere per ore senza arrivare a nulla e, comunque, ha operato una scelta legittima come altri presidenti prima di lui. Quello che a me sembra evidente è la non volontà di Salvini a far partire il governo usando Mattarella come pretesto. Ha lavorato settimane con Di Maio per un contratto di governo rompendo con i propri alleati per bloccare *** un nome non gradito?? mi sembra alquanto strano. Il fatto che Savona fosse più influente di Giorgetti mi pare tanto una scusa soprattutto visto che, essendoci un contratto da rispettare, chi meglio del suo braccio destro?? secondo me la verità è che non voleva partire in un governo stando in minoranza nei confronti dei 5 stelle e ha sfruttato l'occasione per creare un casus belli che lo riporta alle elezioni con la convinzione di pareggiare o superare il risultato del movimento che, a quel punto, sarà vassallo. Occhio Di Maio, farai la fine del Berlusca....

 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, pm610 ha scritto:

Vero  è  che  i  mercati  non  si fanno  prendere  in  giro con  false   promesse e enunciazioni

Guarda che non ci sono solo i mercati fatti da esperti, c'è anche la gente comune fatta di emotività, hai pensato cosa potrebbe succedere se la gente o una parte della gente si  spaventasse e corresse in banca a ritirare i contanti? attualmente niente è perduto, si può ancora rimediare

IN QUESTO FORUM SIAMO QUATTRO GATTI, SEMPRE I SOLITI, CI ARRABBIAMO CREDIAMO DI POTER CAMBIARE IL MONDO ANCHE SE SAPPIAMO BENISSIMO CHE NESSUNO CI ASCOLTERA'; SE FOSSIMO PIU' NUMEROSI POTREMMO LANCIARE UNA CAMPAGNA VIA INTERNET INDIRIZZATA AL PRESIDENTE INVITANDOLO A RIPENSARCI,  NIENTE è PERDUTO, QUANDO L'ATTUALE INCARICATO SALIRA' AL COLLE PER DIRE DI NON AVER OTTENUTO LA FIDUCIA, PRIMA DI SCIOGLIERE LE CAMERE TENTI DI NUOVO RICHIAMI SALVINI E DI MAIO  FACCIA UN ULTIMO TENTATIVO UNA CAMPAGNA ELETTORALE PIENA DI INCOGNITE E' L'ULTIMA COSA CHE IL PAESE VUOLE   VIA GLI ORGOGLI , VIA I PUNTIGLI, DA PARTE DI TUTTI, UN PICCOLO PASSO INDIETRO, UN BRICIOLO DI  MODESTIA E DI BUON SENSO.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Guarda che non ci sono solo i mercati fatti da esperti, c'è anche la gente comune fatta di emotività, hai pensato cosa potrebbe succedere se la gente o una parte della gente si  spaventasse e corresse in banca a ritirare i contanti? attualmente niente è perduto, si può ancora rimediare

IN QUESTO FORUM SIAMO QUATTRO GATTI, SEMPRE I SOLITI, CI ARRABBIAMO CREDIAMO DI POTER CAMBIARE IL MONDO ANCHE SE SAPPIAMO BENISSIMO CHE NESSUNO CI ASCOLTERA'; SE FOSSIMO PIU' NUMEROSI POTREMMO LANCIARE UNA CAMPAGNA VIA INTERNET INDIRIZZATA AL PRESIDENTE INVITANDOLO A RIPENSARCI,  NIENTE è PERDUTO, QUANDO L'ATTUALE INCARICATO SALIRA' AL COLLE PER DIRE DI NON AVER OTTENUTO LA FIDUCIA, PRIMA DI SCIOGLIERE LE CAMERE TENTI DI NUOVO RICHIAMI SALVINI E DI MAIO  FACCIA UN ULTIMO TENTATIVO UNA CAMPAGNA ELETTORALE PIENA DI INCOGNITE E' L'ULTIMA COSA CHE IL PAESE VUOLE   VIA GLI ORGOGLI , VIA I PUNTIGLI, DA PARTE DI TUTTI, UN PICCOLO PASSO INDIETRO, UN BRICIOLO DI  MODESTIA E DI BUON SENSO.

 

Infatti  io  sto  pensando  seriamente  di  ritirare  quei  quattro  risparmi che  ancora  ho e  non  per  Cottarelli  ma  per   quello che  succederà tra  pochi  mesi...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963