Mamma salva la figlia: Il padre voleva far sposare la bimba con un cugino 22enne del Bangladesh

Ha strappato il passaporto suo e della figlia di 10 anni per evitare il ritorno in Bangladesh, che per la piccola voleva dire il matrimonio con un cugino di 22 anni. Ed è questa ribellione che ha salvato le due donne da un padre-padrone e un marito violento che ora è a processo davanti al giudice monocratico di Milano con l'accusa di maltrattamenti in famiglia.
Dopo l'ennesima lite, la donna disperata ha strappato i passaporti. A quel punto l'uomo, ha portato prima madre e figlia in questura per il denunciare lo smarrimento e poi al consolato per ottenere i duplicati, con i biglietti aerei per il Bangladesh già acquistati. La donna avrebbe così trovato il coraggio di presentare denuncia contro il marito per maltrattamenti in famiglia. Il giudice ha ascoltato in audizione protetta la bambina, che ha confermato di aver sentito i genitori discutere sul matrimonio, che il papà voleva si celebrasse ad ogni costo.

Povera bambina destinata a un terribile destino se la madre, con grande coraggio, perchè sottoposta anche lei a continue violenze, non avesse denunciato!

https://www.avvenire.it/attualita/pagine/passaporto-bimba-bangladesh

Strappa il passaporto della figlia di 10 anni per impedire nozze combinate

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora