Mangia una zucchina e perde tutti i capelli

Attenzione al pericolo di consumare zucche, zucchine e cetrioli dal sapore amaro perché possono contenere potenti tossine, le stesse che hanno avvelenato due donne che hanno poi anche perso la maggior parte dei loro capelli.

Il primo dei due casi esposti riguarda una donna che, in Francia, subito dopo aver mangiato una zuppa contenente una zucca dal sapore amaro è stata colpita da nausea, vomito e diarrea. I sintomi sono durati per circa un giorno. Poi – si legge nel rapporto – una settimana dopo la donna ha iniziato a perdere i capelli dal cuoio capelluto e i peli dal pube. «Il pasto era stato condiviso con la sua famiglia, che aveva mangiato meno zuppa di lei – ha scritto Assouly –  Anche loro hanno avuto sintomi di avvelenamento da cibo, ma senza perdita di capelli. A provocare l’avvelenamento in chi consuma queste verdure è un composto tossico, dal sapore amaro, chiamato cucurbitacina. E’ un elemento tipico delle cucurbitacee come appunto le zucche, le zucchine e i cetrioli. Si trova in particolare nelle cucurbitacee coltivate in ambito domestico, specie quando sono impollinate da insetti che fanno sì che una pianta da orto si incroci con una selvatica o ornamentale.  Se si sente un sapore amaro bisogna subito smettere o evitare di mangiare quell’alimento, perché è segno che una di queste verdure è contaminata. La cucurbitacina non può essere eliminata con la cottura, per cui rimane nella verdura.

https://www.diariodelweb.it/salute/articolo/?nid=20180528-514048

Zucchine

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

Quando compero zucchine al supermercato, torno a casa,le lavo e fanno una schiuma "Incredibile"!

Nonostante io le peli e le cuocia,sono sempre Amare (credevo fossero vecchiotte)...invece ,

dal fruttivendolo sono buonissime...quindi,vendono della MER-da commerciale !!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora