toscana:caso di dengue

Borgo San Lorenzo (Firenze), 25 maggio 2018 - Caso di Dengue a Ronta, frazione di Borgo San Lorenzo. La persona interessata, già in cura.

Lo rende noto la Ausl Toscana centro (azienda unità sanitaria locale) precisando che la malattia ha colpito un abitante di Ronta. Il personale Asl del servizio prevenzione ha effettuato un sopralluogo con la polizia municipale di di Borgo San Lorenzo nella zona che copre un raggio di 200 metri dal luogo dove vive la persona colpita per attivare un intervento di «disinfestazione urgente». La Dengue, ricorda la Asl in una nota, è una malattia di tipo simil-influenzale causata da un virus presente in paesi tropicali e subtropicali; si trasmette attraverso la puntura di alcuni tipi di zanzare (genere aedes) 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

4 messaggi in questa discussione

1 ora fa, director12 ha scritto:

Borgo San Lorenzo (Firenze), 25 maggio 2018 - Caso di Dengue a Ronta, frazione di Borgo San Lorenzo. La persona interessata, già in cura.

Lo rende noto la Ausl Toscana centro (azienda unità sanitaria locale) precisando che la malattia ha colpito un abitante di Ronta. Il personale Asl del servizio prevenzione ha effettuato un sopralluogo con la polizia municipale di di Borgo San Lorenzo nella zona che copre un raggio di 200 metri dal luogo dove vive la persona colpita per attivare un intervento di «disinfestazione urgente». La Dengue, ricorda la Asl in una nota, è una malattia di tipo simil-influenzale causata da un virus presente in paesi tropicali e subtropicali; si trasmette attraverso la puntura di alcuni tipi di zanzare (genere aedes) 

Si chiama anche febbre spaccaossa.....Vale a dire in tutte le giunture del corpo a partire dalle dita di mani e piedi si infiammano e danno dolori fortissimi.E' diffusa in Malesia,in Indonesia,ed in tutto il sud est asiatico.Vietnam compreso.Rimane il discorso di come sia arrivato da noi l'insetto.Speriamo sia solo una persona che ha contratto il virus dal paese di provenienza,non avendo notizie certe della sua nazionalità.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
15 minuti fa, virus128 ha scritto:

Si chiama anche febbre spaccaossa.....Vale a dire in tutte le giunture del corpo a partire dalle dita di mani e piedi si infiammano e danno dolori fortissimi.E' diffusa in Malesia,in Indonesia,ed in tutto il sud est asiatico.Vietnam compreso.Rimane il discorso di come sia arrivato da noi l'insetto.Speriamo sia solo una persona che ha contratto il virus dal paese di provenienza,non avendo notizie certe della sua nazionalità.

tratto da un portale istituzionale:

Nell’emisfero occidentale il vettore principale è la zanzara Aedes aegypti, anche se si sono registrati casi trasmessi da Aedes albopictus. La dengue è conosciuta da oltre due secoli, ed è particolarmente presente durante e dopo la stagione delle piogge nelle zone tropicali e subtropicali di Africa, Sudest asiatico e Cina, India, Medioriente, America latina e centrale, Australia e diverse zone del Pacifico. Negli ultimi decenni, la diffusione della dengue è aumentata in molte regioni tropicali. Nei paesi dell’emisfero nord, in particolare in Europa, costituisce un pericolo in un’ottica di salute globale, dato che si manifesta soprattutto come malattia di importazione, il cui incremento è dovuto all’aumentata frequenza di spostamenti di merci e di persone 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, director12 ha scritto:

tratto da un portale istituzionale:

Nell’emisfero occidentale il vettore principale è la zanzara Aedes aegypti, anche se si sono registrati casi trasmessi da Aedes albopictus. La dengue è conosciuta da oltre due secoli, ed è particolarmente presente durante e dopo la stagione delle piogge nelle zone tropicali e subtropicali di Africa, Sudest asiatico e Cina, India, Medioriente, America latina e centrale, Australia e diverse zone del Pacifico. Negli ultimi decenni, la diffusione della dengue è aumentata in molte regioni tropicali. Nei paesi dell’emisfero nord, in particolare in Europa, costituisce un pericolo in un’ottica di salute globale, dato che si manifesta soprattutto come malattia di importazione, il cui incremento è dovuto all’aumentata frequenza di spostamenti di merci e di persone 

Mio caro director io ne so qualcosa......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
23 minuti fa, virus128 ha scritto:

Mio caro director io ne so qualcosa......

un idea di come sia arrivata in italia,l'avrei..ma siccome siano in....democrazia (della sx!)...non si puo' dire!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora