Cresce l'allarme bullismo, a scuola e sui social adolescenti a rischio

Ciao a tutti, oggi ho letto su Repubblica un articolo che mi ha preoccupato parecchio. Secondo le statistiche un adolescente su tre è vittima di bullismo, a scuola o in rete. Io sono mamma di uno splendido bambino di 7 anni. Per ora, ovviamente,  i social non sono un problema, io e mio marito siamo sempre molto attenti. Ma a scuola… Come è possibile che un luogo che dovrebbe proteggere i nostri figli si sia trasformato in una minaccia? Come posso difenderlo? Come capire quando torna a casa con il muso se è una normale giornata "no" o se sta capitando qualcosa di grave? Quando intervenire? Vi siete mai trovati in una situazione simile?

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

22 messaggi in questa discussione

Hanno bullizzato tuo figlio? No perché mio zio è poliziotto di quartiere e si occupa di questi problemi...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

No, non credo. Insomma lo vedo tranquillo, sempre sorridente (interrogazioni a parte!!!). Ma se mai dovesse capitare qualcosa che procedura seguo? Se tuo zio ha qualche consiglio è ben accetto, davvero, grazie

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

consiglio mio: pugno in faccia al più forte e vedrai che gli altri si adeguano... come nei film... mio zio glielo chiedo poi ti faccio sapere...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sembri mio marito! prima gli spacco la faccia e poi gli parlo! per tuo zio grazie dell'interessamento, scrivimi pure in privato

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
13 minuti fa, ozu1980 ha scritto:

consiglio mio: pugno in faccia al più forte e vedrai che gli altri si adeguano... come nei film... mio zio glielo chiedo poi ti faccio sapere...

Da ex bimbo bullizzato non posso far altro che condividere. Magari ai miei tempi i miei genitori fossero intervenuti così, invece niente, indifferenti come sempre... :(

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

mi spiace renatì... secondo me i professori e i maestri a scuola dovrebbero essere più aiutati dai genitori che invece continuano a difendere i propri figli a spada tratta anche quando si comportano male, rubano le merendine e o minacciano....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Signori, meno socialità e più socievolezza. Ma è un discorso che vale innanzitutto per i genitori. Che a volte sembrano i figli.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

jbarnes io non ho figli e quindi per fortuna non ho di questi problemi, però ho scoperto che su rai2 c'è un programma che si chiama MAI PIù BULLISMO, condoto da un giornalista bravissimo, Pablo Trincia... magari può essere utile guardarlo... è il mercoledì mi pare

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
38 minuti fa, aljadida5 ha scritto:

jbarnes io non ho figli e quindi per fortuna non ho di questi problemi, però ho scoperto che su rai2 c'è un programma che si chiama MAI PIù BULLISMO, condoto da un giornalista bravissimo, Pablo Trincia... magari può essere utile guardarlo... è il mercoledì mi pare

grazie, è vero ne avevo sentito parlare. Lo guarderò! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

il problema del bullismo c'è sempre stato. Non sono cambiati i ragazzi sono cambiati i genitori.

Una volta un paio di schiaffoni non glieli toglieva nessuno, ora invece guai...

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho sentito pareri discordanti sulla tramissione di Rai2. Il tema è senza dubbio interessante e purtroppo molto attuale. Andrà in onda domani sera la seconda puntata, lo seguirò per farmi una corretta opinione.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Anche i social network hanno complicato non poco la situazione...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 28/11/2016 in 12:47 , comtruise ha scritto:

Signori, meno socialità e più socievolezza. Ma è un discorso che vale innanzitutto per i genitori. Che a volte sembrano i figli.

genitori che sembrano figli... hai proprio ragione amico caro

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, ezywolf ha scritto:

il problema del bullismo c'è sempre stato. Non sono cambiati i ragazzi sono cambiati i genitori.

Una volta un paio di schiaffoni non glieli toglieva nessuno, ora invece guai...

 

ma che dici? gli schiaffoni dovrebbero tirarli a te quando dici queste cose. Intervnire mica significa far andare le mani

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

interessante tema. il bullismo non è solo quello fisico e di gruppo, ma anche quello psicologico e tecnologico

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me la soluzione potrebbe essere punire e punire severamente coloro che compiono atti di bullismo. Tipo sospenderli dalla scuola e denunciarli. Il bullismo è un fenomeno pericoloso per gli studenti e per la scuola in generale...  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

con le scuole chiuse il bullismo di gruppo si è riversato sulle strade e sulle piazze.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Domanda curiosa..c'è più bullismo al SUD o al NORD??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, robyrossa236 ha scritto:

Domanda curiosa..c'è più bullismo al SUD o al NORD??

nel Veneto è a livelli paurosi, in modo particolare contro gli anziani, i disabili, i "diversamente" ricchi, i "diversamente" sportivizzati (sportivizzati, non sportivi).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 29/11/2016 in 14:55 , pierino-17 ha scritto:

ma che dici? gli schiaffoni dovrebbero tirarli a te quando dici queste cose. Intervnire mica significa far andare le mani

mio figlio, 12 anni, aveva dato del *** di m..a a un compagno. quando sono andato a prenderlo c'era il prof e la mamma del *** di m..a che mi hanno riferito il fatto.

1 un ceffone a mio figlio.

2 ha chiesto scusa.

3 gli ho chiesto perché gli ha dato del *** di m..a

quando la madre del *** ec cec ha sentito ha mollato una sberla al suo.

e poi tutti amici come prima

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Qui in Emilia siamo abbastanza aperti e se ci fossero casi di bullismo in una classe o scuola,sarebbero i 

ragazzi stessi a segnalarlo ai prof. alle riunioni tra genitori e alunni...

e quindi prendere precauzioni !

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963