accidenti

Scoperta Bibbia di 1000 anni fa. Gesù non fu mai crocifisso. CAMBIA LA STORIA

Una Bibbia ritrovata in Egitto, rivela che Gesù non fu mai crocifisso. La scoperta, da attribuire al team di studiosi guidati dal professore e archeologo Alvaro Porfido, è di quelle che fanno tremare le gambe, di quelle che mettono tutto, ma proprio tutto, in discussione. Uno dei simboli cristiani, la crocifissione, è quindi smentito nel testo sacro antichissimo ritrovato in Egitto. Secondo il team di ricerca non si tratta di un falso, dato che alcuni documenti in tale senso, furono anche riscontrati in alcune zone del medioriente. Questa Bibbia, per così dire apocrifa, conferma una pista già presente nel pensiero religioso. Gesù, quindi, stando a quanto sta scritto, non fu mai crocifisso, ma anzi condusse una vita lunga e morigerata, sembra anche che ebbe alcuni figli, di cui però non si parla con precisione nel testo. Il profeta potè insegnare il suo sacro verbo per molto tempo, facendo molti proseliti che hanno poi continuato sulla sua strada e sulla sua scuola di pensiero.

A parlare della scoperta è stato anche il cardinale Mayb Ecraistalive, predicatore inglese di primissimo piano che ci dice:” La fede, come la scienza, è un pensiero in continua evoluzione. Alcuni dogmi sono però difficili da abbattere per definizione, appunto. Detto questo è bene che la ricerca procede nel senso anche storico delle cose, senza che nulla sia lasciato totalmente al caso”. Ne prossimi giorni un po’ tutti potremmo dire di più sulla sensazionale scoperta che ha messo in guardia studiosi e religiosi di tutto il mondo. Anche la religione, come dice il filosofo John Donbeliv, è sottoposta a cambiamenti di ordine fisico e antropologico-storico.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

16 messaggi in questa discussione

già non c'era traccia di nessuna città chiamata nazareth nelle cronache fino a l 75 d.c, ora sembra che non lo abbiano neppure crocifisso...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sensazionale scoperto che stravolge la storia del Cristianesimo. In Egitto, è stato trovato un manoscritto dallo studioso italiano Alvaro Parfodi, professore in molte università del mondo ed esperto autorevole di storia della religione che rivela un’altra verità sulla vita del Cristo e sul culto cristiano:

“Da tempo leggevo la Bibbia, compresi i testi apocrifi, eppure un tassello mancava alle mie indagini. In molti salmi ricorre la città di Cairo, nominata sotto mentite spoglie. Secondo gli antichi, essa corrisponderebbe alla città di Babele, quella del famoso episodio della torre di Babele. Ebbene, giunto in questa città, dopo diversi mesi di indagine con i miei colleghi, abbiamo scoperto il tassello mancante, il manoscritto che permette di ricostruire la storia del Cristianesimo per intero: non ci sono libri originali, anzi nessuna copia del Vangelo può dirsi originale. Dopo la morte di Gesù, vennero a crearsi molti tipi di culto, come delle sette, opposte fra di loro. Il manoscritto di riferimento, era il libro “Ku”.

 

Risulta impossibile che i libri biblici oggi circolanti sian stati scritti da apostoli che vissero con Gesù, in quanto non alfabetizzati. Molte storie erano narrate, a livello di narrativa o per puro intrattenimento, in modo da corroborare alcune credenze. Il manoscritto in questione parla di un Gesù come uomo. Un uomo sulla Terra, e addirittura evita di parlare, non si sa perché dei suoi miracoli. A questo punto una domanda è lecita: la Bibbia che stiamo leggendo e che sempre abbiamo tenuto come riferimento è quella vera? O c’è qualcosa che non sappiamo?” Le domande son molte. .

http://www.ilfattoquotidaino.it/scoperto-antico-manoscritto-egitto-cambia-la-storia-gesu-video-shock/

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Sensazionale scoperto che stravolge la storia del Cristianesimo. In Egitto, è stato trovato un manoscritto dallo studioso italiano Alvaro Parfodi, professore in molte università del mondo ed esperto autorevole di storia della religione che rivela un’altra verità sulla vita del Cristo e sul culto cristiano:

“Da tempo leggevo la Bibbia, compresi i testi apocrifi, eppure un tassello mancava alle mie indagini. In molti salmi ricorre la città di Cairo, nominata sotto mentite spoglie. Secondo gli antichi, essa corrisponderebbe alla città di Babele, quella del famoso episodio della torre di Babele. Ebbene, giunto in questa città, dopo diversi mesi di indagine con i miei colleghi, abbiamo scoperto il tassello mancante, il manoscritto che permette di ricostruire la storia del Cristianesimo per intero: non ci sono libri originali, anzi nessuna copia del Vangelo può dirsi originale. Dopo la morte di Gesù, vennero a crearsi molti tipi di culto, come delle sette, opposte fra di loro. Il manoscritto di riferimento, era il libro “Ku”.

 

Risulta impossibile che i libri biblici oggi circolanti sian stati scritti da apostoli che vissero con Gesù, in quanto non alfabetizzati. Molte storie erano narrate, a livello di narrativa o per puro intrattenimento, in modo da corroborare alcune credenze. Il manoscritto in questione parla di un Gesù come uomo. Un uomo sulla Terra, e addirittura evita di parlare, non si sa perché dei suoi miracoli. A questo punto una domanda è lecita: la Bibbia che stiamo leggendo e che sempre abbiamo tenuto come riferimento è quella vera? O c’è qualcosa che non sappiamo?” Le domande son molte. .

http://www.ilfattoquotidaino.it/scoperto-antico-manoscritto-egitto-cambia-la-storia-gesu-video-shock/

 

ma che fonte è?

ahahahahahahahahhahaha

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Sensazionale scoperto che stravolge la storia del Cristianesimo. In Egitto, è stato trovato un manoscritto dallo studioso italiano Alvaro Parfodi, professore in molte università del mondo ed esperto autorevole di storia della religione che rivela un’altra verità sulla vita del Cristo e sul culto cristiano:

“Da tempo leggevo la Bibbia, compresi i testi apocrifi, eppure un tassello mancava alle mie indagini. In molti salmi ricorre la città di Cairo, nominata sotto mentite spoglie. Secondo gli antichi, essa corrisponderebbe alla città di Babele, quella del famoso episodio della torre di Babele. Ebbene, giunto in questa città, dopo diversi mesi di indagine con i miei colleghi, abbiamo scoperto il tassello mancante, il manoscritto che permette di ricostruire la storia del Cristianesimo per intero: non ci sono libri originali, anzi nessuna copia del Vangelo può dirsi originale. Dopo la morte di Gesù, vennero a crearsi molti tipi di culto, come delle sette, opposte fra di loro. Il manoscritto di riferimento, era il libro “Ku”.

 

Risulta impossibile che i libri biblici oggi circolanti sian stati scritti da apostoli che vissero con Gesù, in quanto non alfabetizzati. Molte storie erano narrate, a livello di narrativa o per puro intrattenimento, in modo da corroborare alcune credenze. Il manoscritto in questione parla di un Gesù come uomo. Un uomo sulla Terra, e addirittura evita di parlare, non si sa perché dei suoi miracoli. A questo punto una domanda è lecita: la Bibbia che stiamo leggendo e che sempre abbiamo tenuto come riferimento è quella vera? O c’è qualcosa che non sappiamo?” Le domande son molte. .

http://www.ilfattoquotidaino.it/scoperto-antico-manoscritto-egitto-cambia-la-storia-gesu-video-shock/

 

in realtà sembra che la parola erroneamente tradotta come nazareno, sia in realtà nazarita e che jehoshua beh josefh (non so se ho scritto correttamente), fosse una rabbino molto popolare della setta ascetica dei nazariti. in quanto rabbino, doveva essere sposato per essere ammesso a predicare nel tempio, va in oltre ricordto che gli ebrei, molto frequentemente erano bigami.

tra l'altro alcuni studi proverebbero che il vangelo conosciuto come "vangelo di giovanni" sia da attribuire in reltà alla setta dei giovanniti e sia stato scritto nell 90 d.c dopo una lunga serie di tradizioni orali.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

signore e signori

spero abbiate letto bene: si tratta di  FATTO QUOTIDAINO

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io ho letto benissimo... gli altri sono delle capre!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

signore e signori

spero abbiate letto bene: si tratta di  FATTO QUOTIDAINO

carina... non avevo letto... però le notizie riportate da me sono reali. giusto per citare si tratta delle cronache di giuseppe flavio (noto storico giudeo e liberto romano) e di un libro di corrado augia e fernando pesci (il più noto storico italiano el cristianesimo) dal titolo "inchiesta su gesù".

comunque pensavo si trattasse di un errore di scrittura o di un refuso, non sono andata a controllare il link!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma siamo fermi ancora  a questo punto? Le religioni non si distruggono con prove storiche...

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, ameliadespell ha scritto:

carina... non avevo letto... però le notizie riportate da me sono reali. giusto per citare si tratta delle cronache di giuseppe flavio (noto storico giudeo e liberto romano) e di un libro di corrado augia e fernando pesci (il più noto storico italiano el cristianesimo) dal titolo "inchiesta su gesù".

comunque pensavo si trattasse di un errore di scrittura o di un refuso, non sono andata a controllare il link!!!

ottimo libro, Mauro pesce è stato un mio professore :D

le solite bufale

legiti questo che è molto più veritiero e molto più scoccatente

https://it.wikipedia.org/wiki/Tiberio_Giulio_Abdes_Pantera

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 minuti fa, mariallen ha scritto:

Ma siamo fermi ancora  a questo punto? Le religioni non si distruggono con prove storiche...

 

le religioni no, ma i fatti si.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, ahaha.ha ha scritto:

le religioni no, ma i fatti si.

i fatti... bah... la storia non è fatta da fatti ma dalle azioni e dalle parole degli uomini... quindi una scoperta simile cosa rivoluzionerebbe? chi crede continuerà a credere e chi non crede continuerà per propria strada.. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

mi perdoni signora mariallen

spero si sia accorta che la notizia è una bufala, ma a parte questo, lei perchè crede? Perchè crede alla Bibbia? Perchè è stata indottrinata nella fanciullezza?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

mi perdoni signora mariallen

spero si sia accorta che la notizia è una bufala, ma a parte questo, lei perchè crede? Perchè crede alla Bibbia? Perchè è stata indottrinata nella fanciullezza?

So che è una bufala... ma hai letto il mio post o un altro?? Sembra tu abbia capito il contrario di quello che ho scritto xD

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

non ha detto giustamente, signora mariallen

che le religioni non si distruggono con fatti storici?

Quindi mi fa pensare che la documentazione di un fatto storico, non la farebbe deviare dalla sua fede.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963