Chiede l'eutanasia perché cieco e tetraplegico. Cosa ne pensi?

"Bloccato a letto immerso in una notte senza fine" e chiede di morire. Si tratta di un uomo di 39 anni. Che vorrebbe scegliere della propria vita/non vita, ma ovviamente in questo Paese non può! Siamo ancora nel medioevo! Povera italietta sempre sotto il gioco di mamma chiesa...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

13 messaggi in questa discussione

2 minuti fa, tomriddle72 ha scritto:

"Bloccato a letto immerso in una notte senza fine" e chiede di morire. Si tratta di un uomo di 39 anni. Che vorrebbe scegliere della propria vita/non vita, ma ovviamente in questo Paese non può! Siamo ancora nel medioevo! Povera italietta sempre sotto il gioco di mamma chiesa...

Bel problema......

Posso dire che almeno non si facciaa come in quella clinica dove decidevano alcuni dott. O infermieri chi doveva morire.......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho letto la storia di sto ragazzo e i suoi post su facebook... mi ha fatto una tenerezza... lasciatelo libero

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
46 minuti fa, ozu1980 ha scritto:

Ho letto la storia di sto ragazzo e i suoi post su facebook... mi ha fatto una tenerezza... lasciatelo libero

sono andata anche io a informarmi, che sfortuna, davvero, una vita stroncata. Hai ragione, deve avere la possibilità di scegliere. Negargliela è come torturarlo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sono d'accordo, occorre poter scegliere sopratutto in una società civile.
ma posso comprendere che i credenti siano abbastanza spaventati da questo discorso.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
50 minuti fa, wronschi ha scritto:

Bel problema......

Posso dire che almeno non si facciaa come in quella clinica dove decidevano alcuni dott. O infermieri chi doveva morire.......

vero c'è questo rischio, motivo per cui ci vorrebbe una legge fatta bene, tanto per cambiare.

Sennò rimane l'alternativa Svizzera, costo tra i 10mila e i 13mila euro

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

io non farei mai una richiesta del genere. ragazzi mica siamo noi a decidere quando andarcene... quello è suicidio!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
26 minuti fa, cottoprecotto ha scritto:

io non farei mai una richiesta del genere. ragazzi mica siamo noi a decidere quando andarcene... quello è suicidio!

non l'avrei mai pensato... ti quoto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, ozu1980 ha scritto:

Ho letto la storia di sto ragazzo e i suoi post su facebook... mi ha fatto una tenerezza... lasciatelo libero

Quoto assolutamente

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, wronschi ha scritto:

Bel problema......

Posso dire che almeno non si facciaa come in quella clinica dove decidevano alcuni dott. O infermieri chi doveva morire.......

quale clinica?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

io sono per il decidere di andarmene liberamente. Vorrei la stessa cosa se fossi al suo posto. Non vedo felicità di vita nel dipendere per tutto dagli altri.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
57 minuti fa, roby26102 ha scritto:

.bisogna riflettere..molto molto a lungo....e accontentarlo!

Quanto a lungo? Che vada in pensione?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

é sfortunato due volte: prima l'incidente ed ora che non ne può più, non gli permettono di decidere.

Sono per la libera scelta. Chi vuol continuare ad accettare la sofferenza lo faccia, chi no, no.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, cottoprecotto ha scritto:

io non farei mai una richiesta del genere. ragazzi mica siamo noi a decidere quando andarcene... quello è suicidio!

E comunque nei testi sacri della tua religione - Bibbia  - ( sempre se sei interessato a queste tematiche religiose  e/o sei un credente - in caso contrario non considerare per nulla quanto postato  ) ti ricordo che nelle Scritture  - nei vari casi di SUICIDIO NON troverai MAI una parola di condanna !! 

Eccoti allora ( se ti interessa .. ) i relativi passi biblici: 

-  2 Maccabei. cap.14  -  Giudici 16.17/30   -  Giudici 9.52/54   -  1 Samuele cap. 31 -  2 Samuele  cap. 17 ) -  1 Re cap. 16 ) -

-  1 Macc. cap. 6  --  

Ebbene MAI gli autori  dei relativi passi hanno Condannato  quell' estremo gesto ! 

Ti diro' di piu'.. nel Libro Sapienziale ( Siracide ) è ben presente questo eloquente versetto:

- MEGLIO la morte che una vita miseranda - MEGLIO il riposo eterno che un' infermita' persistente ( Sir. 30.17 ) !!

E  dunque  " chi "  siamo noi per giudicare l' operato altrui ??

Ci sara' " qualcuno "  ben piu' di noi - supponenti mortali - che fara' cosa riterra' meglio )  

 Permettimi ancora questo:

GIA' nei significativi insegnamenti etici ( dell' ebraismo - il primo monoteismo )  conosciuti come "Detti dei Padri" ( Pirke Aboth ) riportava questo sacrosanto Principio ( purtuttavia  sempre disatteso ):
- Non essere sicuro di te stesso fino al giorno della tua morte, e NON giudicare il tuo prossimo senza esserti PRIMA messo nei suoi panni !! ( Pirke Aboth - II,4 ) -

 

Modificato da guy005
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963