Renzi ci lascia 2617 euro di debito a testa. Altro che tagli!!!

Così Bloomberg

“Nonostante la promessa di tagliarlo per le generazioni future, il governo Renzi ha alzato il debito pubblico da 2.110 miliardi a 2.230 miliardi, quindi 2.617 euro a persona“.

 

Il governo Berlusconi, con i suoi 42 mesi di durata, fece crescere il debito del 7% pro capite, mentre nel breve interregno di Enrico Letta aumentò dello 0,9%. Aumento del 5,5% durante il governo tecnico presieduto da Mario Monti, la cui stangata fiscale finì peraltro per dare una mano au suoi successori.

Vergogna!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

14 messaggi in questa discussione

1) Bloomberg dice quello che più gli fa comodo dire

2) contestualizziamo con il momento economico per favore? Sennò spariamo cifre a caso per fare notizia e va bene così

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
53 minuti fa, ozu1980 ha scritto:

Così Bloomberg

“Nonostante la promessa di tagliarlo per le generazioni future, il governo Renzi ha alzato il debito pubblico da 2.110 miliardi a 2.230 miliardi, quindi 2.617 euro a persona“.

 

Il governo Berlusconi, con i suoi 42 mesi di durata, fece crescere il debito del 7% pro capite, mentre nel breve interregno di Enrico Letta aumentò dello 0,9%. Aumento del 5,5% durante il governo tecnico presieduto da Mario Monti, la cui stangata fiscale finì peraltro per dare una mano au suoi successori.

Vergogna!!!

Signor ozu

supponiamo che lei sia un imprenditore con già 100 eu di debito.

Per rimediare a questo debito lei deve aggiornare alcuni macchinari per aumentare la produzione.

Per comperare questi macchinari, lei si rivolge alla banca chiedendo altri 100 eu, ed ecco che il suo debito è salito, immediatamente, a 200 eu.

Ora sta a lei e alla sua azienda, (sempre che il mercato assorba quanto da lei prodotto) fare in modo che questi macchinari lavorino il più possibile per sanare il debito di 200 eu e per ricavare ulteriori utili che le consentano successivamente di incentivare ancor più l'azienda.

Il governo Renzi ( a parte gli innumerevoli errori che, a parer mio, ha commessi) ha seguito la strada dei suoi predecessori.....ma se il mercato non assorbe quanto viene prodotto, mi spiega come  e perchè si debba produrre di più?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mah!!! Sono decenni che le cose non vanno bene, non mi sembra un problema di Renzi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

scommetto che del "governo" Berlusconi che ha rovinato l Italia e gli italiani, non ti vergoni...scommetto......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
24 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Signor ozu

supponiamo che lei sia un imprenditore con già 100 eu di debito.

Per rimediare a questo debito lei deve aggiornare alcuni macchinari per aumentare la produzione.

Per comperare questi macchinari, lei si rivolge alla banca chiedendo altri 100 eu, ed ecco che il suo debito è salito, immediatamente, a 200 eu.

Ora sta a lei e alla sua azienda, (sempre che il mercato assorba quanto da lei prodotto) fare in modo che questi macchinari lavorino il più possibile per sanare il debito di 200 eu e per ricavare ulteriori utili che le consentano successivamente di incentivare ancor più l'azienda.

Il governo Renzi ( a parte gli innumerevoli errori che, a parer mio, ha commessi) ha seguito la strada dei suoi predecessori.....ma se il mercato non assorbe quanto viene prodotto, mi spiega come  e perchè si debba produrre di più?

mi scusi sig. ahahah tutto giusto il suo ragionamento ma se l'imprenditore che ha 1.000 euro di debito ne fa altri 500 no per migliorare la sua azienda ma i suoi interessi personali la cosa cambia radicalmente, quindi se sei indebitato sino al collo e,  dai 80 euro anche a chi non ne ha bisogno, 500 euro ai 18enni anche se figli di papà o la 14 ai pensionati che hanno una pensione di 1.000 euro ma un coniuge che ne guadagna 10.000 di euro non credo che il debito sia aumentato  per comprare nuovi macchinari non crede ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

bene, finalmente adesso ci si renderà conto che quella che usciva dalla bocca di Renzi era aria fritta

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, tonyman4 ha scritto:

bene, finalmente adesso ci si renderà conto che quella che usciva dalla bocca di Renzi era aria fritta

eravamo e siamo ancora in un periodo di crisi...provocata da chi ????

Nonostante tutto questo governo ci ha dato anche soldi !

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, wronschi ha scritto:

eravamo e siamo ancora in un periodo di crisi...provocata da chi ????

Nonostante tutto questo governo ci ha dato anche soldi !

wro devi bere di meno a chi ha dato soldi a chi non ne aveva bisogno come gli 80 euro a chi prendeva 1.500 euro e il coniuge ne guadagnava 15.000 o i 500 euro anche ai figli di papà che con quei 500 euro si pulivano le scarpe tutto a sfavore dei poveri che non hanno ricevuto un kaiser e alle generazioni future che si troveranno debiti in più forse quei miliardi spesi per le europee o per il referendum potevano essere spese in modo migliore diminuendo il debito pubblico esempio.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, wronschi ha scritto:

eravamo e siamo ancora in un periodo di crisi...provocata da chi ????

Nonostante tutto questo governo ci ha dato anche soldi !

wronschi, questo governo ha dato i soldi solo a una parte di persone (lavoratori dipendenti) ma a mandare avanti l'Italia in realtà sono le partite IVA - che questo governo ha completamente ignorato!! e poi non ci si può sempre giustificare con quello fatto dai governi precedenti sennò non ce la si cava più!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Nessuno ricorda che governare non è affatto un obbligo? Il politico dovrebbe essere in grado di affrontare e risolvere un problema, non crearlo o lasciare che stagni. Altrimenti che differenza c'è tra uno e l'altro?

Se da decenni qui le cose non fanno che peggiorare, ciò mi pare sintomatico del fatto che non abbiamo una classe dirigente all'altezza. scusate ma è lapalissiano...

Modificato da piccolina907

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, tonyman4 ha scritto:

wronschi, questo governo ha dato i soldi solo a una parte di persone (lavoratori dipendenti) ma a mandare avanti l'Italia in realtà sono le partite IVA - che questo governo ha completamente ignorato!! e poi non ci si può sempre giustificare con quello fatto dai governi precedenti sennò non ce la si cava più!

Si ma i soldi nelle casse sono quelli che ci hanno lasciato anni e anni fa...cosa ci dobbiamo aspettare ?

Si governa e governiamo con quelli...la bacchetta magica non ce l ha nessuno, ma c e'  chi spende a favore dei ricchi e chi non da una " lira" ai poveri.

Un governo serio pensa sia ai poveri che ai ricchi.

Io non vedo la destra favorevole a questo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il debito è sulle mie spalle c'è da quando sono nata, ora se vogliamo dare a Renzi anche questa responsabilità... a me come governo non è dispiaciuto...

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963