Milano:la pasta non ci piace!!

Milano, 18 gennaio 2016 – Nel centro di accoglienza di via Aldini convivono migranti di nove etnie provenienti da più continenti. Ognuno ha le sue tradizioni, ognuno ha le sue preferenze gastronomiche. Da sempre sensibili anche su questi temi, i volontari di Fondazione Progetto Arca cercano di assecondare i desideri degli ospiti, ben consapevoli però che non è possibile offrire una decina di menu al giorno.

I brontolii sono frequenti, ma sabato sera un gruppo di nigeriani (QUINDI CLANDESTINI, NDR) ha decisamente esagerato: la protesta è esplosa attorno alle 20, qualcuno ha pure rovesciato una panchina della struttura in zona Vialba. Il motivo: «Vogliamo il riso, non la pasta». Gli addetti in turno hanno subito allertato le forze dell’ordine per placare gli animi: «Abbiamo chiamato la polizia – spiega Alberto Sinigallia, presidente della onlus che gestisce pure l’hub nel sottopasso della Centrale – soprattutto per dare un segnale chiaro: le richieste sono legittime, ma tutti devono rispettare le regole». [...]  IL GIORNO Usa l’ironia il lumbard Davide Boni: «La cortese e moderata protesta degli immigrati di via Aldini – afferma il segretario provinciale del Carroccio – merita tutta la considerazione e l’impegno da parte di noi cittadini milanesi: per questo faccio appello al noto chef Cracco perché impegni tutta la sua classe ed esperienza, e magari anche il suo noto ristorante, per soddisfare i palati dei nostri “ospiti”».

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

20 messaggi in questa discussione

non c'è dubbio, signor director

che chi non ha diritto all'ospitalità debba essere rimpatriato. Non ha specificato se si trovano in un centro di identificazione ed espulsione. Qualora lo fossero, prima di espellerli devono essere identificati.

Però vorrei vedere lei, se al posto delle noccioline americane che le piacciono tanto, le lanciassero palline di cus cus.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Hli deve aver fatto scuola il trota a sto direttoinretto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

non c'è dubbio, signor director

che chi non ha diritto all'ospitalità debba essere rimpatriato. Non ha specificato se si trovano in un centro di identificazione ed espulsione. Qualora lo fossero, prima di espellerli devono essere identificati.

Però vorrei vedere lei, se al posto delle noccioline americane che le piacciono tanto, le lanciassero palline di cus cus.

quindi,bisogna chiamare qualche chef stellato per assecondarli,dici....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

signor director

non so se ha fatto il militare, se lo ha fatto, dovrebbe sapere che ogni giorno della settimana il menù variava, ma era sempre lo stesso per tutte le settimane successive. Alla lunga stancava e si ricorreva a qualche ristorante esterno alla caserma.

Loro non lo possono fare. Oggi il ristorante costa troppo anche per gli italiani che un qualche lavoro ce l'hanno.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

signor director

non so se ha fatto il militare, se lo ha fatto, dovrebbe sapere che ogni giorno della settimana il menù variava, ma era sempre lo stesso per tutte le settimane successive. Alla lunga stancava e si ricorreva a qualche ristorante esterno alla caserma.

Loro non lo possono fare. Oggi il ristorante costa troppo anche per gli italiani che un qualche lavoro ce l'hanno.

e quindi,concludendo?? questi "scappati" dalla fame non vogliono la nostra pasta.alternative di sx?????

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
16 ore fa, director12 ha scritto:

e quindi,concludendo?? questi "scappati" dalla fame non vogliono la nostra pasta.alternative di sx?????

signor director

se non si ostinasse a leggere solo il Giornale, scoprirebbe che questi signori (che se non hanno diritto all'ospitalità devono essere rispediti nella loro patria, anche a parer mio) non sono solo scappati dalla fame, ma pure da una infinità di torture e angherie, inferti loro sia da umani sia dalla natura stessa.

Per questo solo motivo, meritano, per lo meno, un pò rispetto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il Sig. .."signor" si fa x dire....director... è qui solo per screditare la sinistra...in ogni modo..anche così come sta facendo adesso e  tutti i giorni....

glielo ha chiesto il suo amico trota !

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
18 ore fa, director12 ha scritto:

Milano, 18 gennaio 2016 – Nel centro di accoglienza di via Aldini convivono migranti di nove etnie provenienti da più continenti. Ognuno ha le sue tradizioni, ognuno ha le sue preferenze gastronomiche. Da sempre sensibili anche su questi temi, i volontari di Fondazione Progetto Arca cercano di assecondare i desideri degli ospiti, ben consapevoli però che non è possibile offrire una decina di menu al giorno.

I brontolii sono frequenti, ma sabato sera un gruppo di nigeriani (QUINDI CLANDESTINI, NDR) ha decisamente esagerato: la protesta è esplosa attorno alle 20, qualcuno ha pure rovesciato una panchina della struttura in zona Vialba. Il motivo: «Vogliamo il riso, non la pasta». Gli addetti in turno hanno subito allertato le forze dell’ordine per placare gli animi: «Abbiamo chiamato la polizia – spiega Alberto Sinigallia, presidente della onlus che gestisce pure l’hub nel sottopasso della Centrale – soprattutto per dare un segnale chiaro: le richieste sono legittime, ma tutti devono rispettare le regole». [...]  IL GIORNO Usa l’ironia il lumbard Davide Boni: «La cortese e moderata protesta degli immigrati di via Aldini – afferma il segretario provinciale del Carroccio – merita tutta la considerazione e l’impegno da parte di noi cittadini milanesi: per questo faccio appello al noto chef Cracco perché impegni tutta la sua classe ed esperienza, e magari anche il suo noto ristorante, per soddisfare i palati dei nostri “ospiti”».

ma la notizia è di UN ANNO FA, director oggi ti sei svegliato più polemico del solito?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, tonyman4 ha scritto:

ma la notizia è di UN ANNO FA, director oggi ti sei svegliato più polemico del solito?

e certo...come no!! che vi inventate pur di difendere l'indifendibile??? consiglio ancte a te:due fondi di bottiglione,tenuti con l'elastico nelle orecchie:ti aiutera' a leggere meglio!!! e capire le DATE!!!

http://www.ilgiorno.it/milano/cronaca/protesta-migranti-1.1654999

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

director12 riesci ad esser più riassuntivo, post troppooooooo lunghiiiiiii

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, cottoprecotto ha scritto:

director12 riesci ad esser più riassuntivo, post troppooooooo lunghiiiiiii

Ma che troppo lunghi ahahah....fa solo copia e incolla !  Se scrive lui chi ci capisce ahahah....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, wronschi ha scritto:

Ma che troppo lunghi ahahah....fa solo copia e incolla !  Se scrive lui chi ci capisce ahahah....

ma quel gatto si è messo in testa i tuoi mutandoni?? ahahhaha sono riconoscibili...gialli davanti,maron dietro!!

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, director12 ha scritto:

e certo...come no!! che vi inventate pur di difendere l'indifendibile??? consiglio ancte a te:due fondi di bottiglione,tenuti con l'elastico nelle orecchie:ti aiutera' a leggere meglio!!! e capire le DATE!!!

http://www.ilgiorno.it/milano/cronaca/protesta-migranti-1.1654999

no bello i fondi di bottiglia mettiteli tu, non vedi la data???? guarda che siamo nel 2017

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 18/1/2017 in 18:46 , ahaha.ha ha scritto:

 

Però vorrei vedere lei, se al posto delle noccioline americane che le piacciono tanto, le lanciassero palline di cus cus.

leggo solo ora.. 

Caro ahah.ah - .. al di la' della data dell' articolo...  
quando ero in Germania.. ( quasi 4 anni ) quasi tutti i giorni - nel nostro ostello per "migranti"  TUTTI i giorni il "ricco" menu' contemplava : 
- lenticchie e wuerstel - il giorno dopo:
- patate ( le famose Kartoffel ) e wuerstel - il giorno dopo: 
- krauti e wuerstel - il giorno dopo: 
- cavolfiore e wuerstel - il giorno dopo:   
- barbabietole e wuerstel -

la successiva settimana: 
- lenticchie e wuerstel - il giorno dopo: 
- patate e wuerstel .. eccc.. ecccc. eccc....  

Eppure silenzio e.. camminare ! 
- In caso contrario i Panzer teutonici, privi di quella "comprensione e/o pazienza",  non esitavano a darti un calcio in "quel posto" ( tu avrai ben inteso - vero ? ) - 

Sai come venivamo definiti noi Italiener ?  con il dispregiativo " Gastarbeiter " - e anche qui .. subire ( se volevi imparare la lingua - che poi mi è servita per la professione attuale) - 
Tu non ti rendi conto delle "umiliazioni" di noi poveretti.... comprendi ???

Altro che lamentarsi....  

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

signor guy

lei è un fachiro, io non avrei resistito più di due settimane.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
35 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

signor guy

lei è un fachiro, io non avrei resistito più di due settimane.

 No caro "ahaha.ha" - sono solo convinto che, per ottenere  qualcosa, devi  "sudartelo"..

( a meno che uno è figlio di papa'...) - 

cordialita'

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sono contento che la sudata le abbia permesso di arrivare dove voleva arrivare, signor guy.

Io non ce l'ho fatta. Sono rimasto sempre una pecora nera, sebbene anch'io abbia avuto un papà.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
37 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

sono contento che la sudata le abbia permesso di arrivare dove voleva arrivare, signor guy.

Io non ce l'ho fatta. Sono rimasto sempre una pecora nera, sebbene anch'io abbia avuto un papà.

 

Scusami.. fammi capire / anche tu sei stato in Germania ? E dove ? 
Io sono stato a Francoforte, Wiesbaden e Monaco - 
Hai sutudiato anche tu negli ostelli ( pseudo-Lager ) gestiti dall' Ingrid-Institut ?
Dunque anche tu avrai " subito " quell' ignobile ( e perdurante ) offesa nei nostri confronti con quell' insolente epiteto: Gastarbeiter !
/ che letteralmente vuol dire " lavoratore ospite" ma con la (negativa ) semantica di " povero disgraziato, morto di fame" - 
E dunque anche tu hai dovuto subire - seppur per brevissimo tempo - quel ricchissimo e variato menu'.. al pari di quella " fraterna "  espressione di amicizia ( teutonica ) mi confermi che non racconto bufale.. quanto storia vissuta.
cordialita'  
 

PS. - noto che  i miei post .. sono un po' sbiaditi / mi sai dire quale operazione - per renderli un po' piu' "vivaci" - Noto il tuo  bel colore "viola" .... 

Modificato da guy005

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

no signor guy

io sono sempre stato l'ultimo dei mohicani, non mi sono mai mosso dal mio paesello, ho fatto il pastore, il manovale, e ultimamente faccio il contadino, non conosco alcuna lingua straniera, e non ho dovuto nemmeno farmi insultare dai crucchi. Ai Wurstel preferisco pane e salame.

P.S. vuole dare un pò di colore ai suoi post? Guardi a dx in alto (nel riquadro dove sta scrivendo). Vede la A con il piccolo triangolino? Ecco ci schiacci sopra e troverà i colori che desidera.

Ops dimenticavo: prima dovrà evidenziare quanto ha scritto e poi dovrà cliccare sulla A scegliendo il colore desiderato

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
18 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

no signor guy

io sono sempre stato l'ultimo dei mohicani, non mi sono mai mosso dal mio paesello, ho fatto il pastore, il manovale, e ultimamente faccio il contadino, non conosco alcuna lingua straniera, e non ho dovuto nemmeno farmi insultare dai crucchi. Ai Wurstel preferisco pane e salame.

P.S. vuole dare un pò di colore ai suoi post? Guardi a dx in alto (nel riquadro dove sta scrivendo). Vede la A con il piccolo triangolino? Ecco ci schiacci sopra e troverà i colori che desidera.

Ops dimenticavo: prima dovrà evidenziare quanto ha scritto e poi dovrà cliccare sulla A scegliendo il colore desiderato

grazie ! -  scusa.. ma perchè usi il "lei " - non ho 80/100 anni.

 

PS. vuoi mettere il (nostro) salame con i wuerstel  ??????   

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963