USA circa 320.000 bambini non ancora nati uccisi ogni anno

25 messaggi in questa discussione

Inviata (modificato)

Invece: l'inquinamento, le guerre, le armi e l'apartheid appartengono al movimento pro-morte. I morti per le ingiustizie in tutti i Tempi sono vivi e realizzeranno il Sogno, adesso, perchè la Coscienza dice: ogni cosa a suo Tempo e questo è il Tempo della resa dei conti!

.om.jpg

https://www.youtube.com/watch?v=4tjhLCKzE4s&t=44s

Modificato da fotonis

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il concepimento è l'incontro tra l'Anima della madre e l'Anima che si vorrebbe reincarnare, ed esiste un Dialogo non mentale, noi possiamo anche dire di NO: dall'Altra parte ci è concesso! Soprattutto quando un'anima è nera e deve fare del Male, pertanto è giusto che ogni donna ed ogni famiglia abbia il suo Libero Arbitrio qui, perchè è co-Responsabile delle conseguenze su tutti gli altri.

Vi sono altrettranti pianeti abitabili senza Pace, lì potranno divertirsi a creare nuovi inferni, ma questo nel tuo libro non vi è scritto e chi è già morto e ne è consapevole non ha bisogno di libri. :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Al massimo tra un paio di anni l'apartheid anche su questa meravigliosa isola da sogno sarà solo un cattivo ricordo.

Alchesay ti AMOOOOOOOO!!!!!!! :x

https://www.youtube.com/watch?v=u-YwL6Q25cU&list=RDu-YwL6Q25cU

p.s. le anime dei nazisti non chiedono il permesso alle anime della donne, basta dimenticarsi la pillola o usare un preservativo difettoso o altrimenti approfittano delle violenze carnali in pieno accordo con le altre anime nere in giro. Io mi sono dovuto sparare in un piede proprio per non partecipare alla seconda guerra mondiale, e non dover uccidere anime innocenti, ci mancherebbe solo che avessi messo al mondo questa mer-da umana! Anche loro devono terminare lo scempio e gli orrori che hanno iniziato nelle varie incarnazioni: Boia! andasseroaff..ulo!!!!!!!!

Atreyu - The neverending story movie image (1).jpg

 

 

Modificato da fotonis

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Questo individuo non era affatto matto: ha ucciso deliberatamente persone innocenti e poi si è suicidato, ciò è tipico delle anime cosidette malvagie mandate apposta per portare dolore, atrocità, guerre, zizzannia, menzogna, orrore, malattie a chi gli capita sotto. Ora è il loro momento si stanno scatenando.. dopodichè seguirà il Nostro. :x

https://www.ilmattino.it/primopiano/cronaca/fausto_filippone_video_lancio_nel_vuoto_suicidio_francavilla_al_mare_21_maggio_2018-3746086.html

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

La battaglia a favore della vita è mondiale, anche in Argentina di fronte a poche migliaia di manifestanti a favore dell'aborto https://youtu.be/YPi3UFNxXFs

sono scesi in strada milioni di persone per la difesa della vita  http://www.lastampa.it/2018/03/27/vaticaninsider/argentina-milioni-in-piazza-contro-laborto-tutta-la-vita-ha-valore-dP8hU9Z6wR1Htuly8O69AL/pagina.html

Modificato da etrusco1900

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Più sono poveri, ignoranti e disperati più fanno figli, tanto poi li crescono con gli aiuti internazionali, xD peccato che agli italiani invece glieli tolgono i figli carnali, quando non siamo in grado di mantenerli adeguatamente, perchè perdiamo il lavoro, però siamo noi quegli aiuti internazionali per gli altri.

L'Argentina potrebbe essere vicina a un nuovo tracollo economico

La richiesta d'aiuto al Fondo Monetario

La seconda economia dell’America Latina è in crisi al punto da dover chiedere aiuto al Fondo Monetario Internazionale per ottenere una “linea di sostegno finanziario”. Mauricio Macri, il presidente, ha spiegato in un messaggio alla nazione che si è trattato dell’ “unico cammino che esiste per uscire dalla nostra situazione”.

https://www.agi.it/estero/argentina_crisi_peso_fmi_macri_lagarde-3876596/news/2018-05-10/

Modificato da fotonis

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 minuti fa, fotonis ha scritto:

Più sono poveri, ignoranti e disperati più fanno figli,

Vengono in mente le tesi  del Club di Roma https://it.wikipedia.org/wiki/Club_di_Roma oppure le azioni della Trilaterale https://it.wikipedia.org/wiki/Commissione_Trilaterale  i guai e la miseria che esistono sulla faccia della terra non sono dovuti all'eccessiva popolazione ma all'uso sbagliato delle risorse e al fatto che poche persone detengono più ricchezza di tutto il resto della popolazione mondiale https://www.internazionale.it/notizie/2017/01/16/otto-uomini-ricchezza-oxfam

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

I soldi non te li puoi mangiare, ma già ci siamo mangiati quasi tutti i pesci del mare, abbiamo fatto fuori quasi tutte le foreste del pianeta per fare anche la carta igienica, mobili, case etc. che invece gli alberi ci servono per respirare e gli animali sono costretti a crescere massimo  in un paio di mesi: li gonfiano di cortisone ed antibiotici per far mangiare miliardi di persone, e sono costretti a fare sempre latte fino a fargli uscire pus e sangue dalle mammelle piene di cisti per gli ormoni, il risultato è che stanno nascendo bambini già con tumori,  bambini malformati e dementi, con allergie gravissime che li conducono all'isolamento da tutti gli altri.

La cementificazione per costruire senza sosta condomini e villette ci stà facendo erigere anche su zone molto pericolose sia per le alluvioni e frane sia per terremoti e vulcani.

Il petrolio ci stà soffocando, ma ogni figlio vuole la sua auto. Chi fa la propaganda nei paesi del Terzo mondo, in Africa, in India e nei paesi latini a fare sempre figli stà massacrando il pianeta Terra ed a loro cagione stiamo facendo i conti con l'immigrazione clandestina di tali paesi che tra poco non riusciremo più a mantenere perchè anche qui continuano a moltiplicarsi all'infinito.

Modificato da fotonis

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, fotonis ha scritto:

Chi fa la propaganda nei paesi del Terzo mondo, in Africa, in India e nei paesi latini a fare sempre figli stà massacrando il pianeta Terra

Questa cosa  si chiama paternità responsabile e si raggiunge con il progresso, con l'istruzione e non certo con le sterilizzazioni  forzate di massa  o con l'uccisione dei bambini con l'aborto, va tenuto comunque conto del fatto che se non c'è un certo numero di nuovi nati a compensare le morti, come attualmente avviene in Italia , non c'è futuro, quello che sono  mancate in Italia negli ultimi decenni sono politiche a favore della famiglia e a favore delle donne che fanno figli e devono conciliare il  lavoro con la  casa.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

14 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Questa cosa  si chiama paternità responsabile e si raggiunge con il progresso, con l'istruzione e non certo con le sterilizzazioni  forzate di massa  o con l'uccisione dei bambini con l'aborto, va tenuto comunque conto del fatto che se non c'è un certo numero di nuovi nati a compensare le morti, come attualmente avviene in Italia , non c'è futuro, quello che sono  mancate in Italia negli ultimi decenni sono politiche a favore della famiglia e a favore delle donne che fanno figli e devono conciliare il  lavoro con la  casa.

Un feto non è un bambino tanto è vero che voi stessi non li battezzate fino a quando non nascono, non ho mai parlato di sterilizzazione di massa, ma di lasciare i popoli del terzo mondo in santa pace di usare preservativi, spirali e pillole anticoncezionali, e quanto altro serva a contenere le loro nascite indesiderate senza impaurirli con inferni inesistenti, altrimenti penso sia giusto che chi fa la propaganda in tal senso in tali pesi è tenuto anche a mantenerli con i suoi soldi, non con quelli degli atei che non condividono tali fanatismi che non hanno alcun fondamento scientifico.

Modificato da fotonis

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Poi non ho compreso chi in Italia avrebbe stabilito il numero preciso di abitanti sotto il quale non avremo più futuro e quindi non possiamo scendere, quando poi il lavoro è tutto in Cina e qui per la maggior parte siamo con le pezze al cu..lo, penso che ogni coppia che desideri figli non abbisogna di farne tantissimi, ne bastano 1 massimo2 anche per poterli crescere nel migliore dei modi e potergli offrire il meglio in primis come tempo per starci insieme e poi come opportunità formative valide, l'università è costosa e se sono portati per tali studi perchè rinnegarglieli?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 ore fa, fotonis ha scritto:

Poi non ho compreso chi in Italia avrebbe stabilito il numero preciso di abitanti sotto il quale non avremo più futuro

Non si tratta di opinioni personali, ma di calcoli matematici, poiché esiste la morte anche se molti preferiscono esorcizzarla non parlandone, occorre sostituire la popolazione che viene a mancare con nuove nascite anche se ci sono quelli che teorizzano di sostituire la popolazione che viene a mancare non con nuove nascite e relativi costi di asili scuole ecc.  ma con immigrati, vengono citate le pensioni e il fatto che ci saranno troppi anziani rispetto ai giovani che pagano i contributi..... e qui il discorso si farebbe  lungo e si andrebbe fuori tema rispetto al titolo di questa discussione.. basterà dire che se in questo momento in Italia ci sono pochi giovani a causa del calo della natalità nei decenni precedenti, questi giovani dovrebbero essere una rarità, dovrebbero essere ricercati, dovrebbero avere gente che li cerca e se li contende per farli lavorare e invece sono disoccupati  devono andare all'estero per cercare un lavoro.... evidentemente c'è qualche cosa che non torna; se per paradosso nei decenni precedenti gli Italiani avessero fatto il doppio dei figli adesso questi giovani sarebbero tutti disoccupati e il problema delle pensioni sarebbe quindi lo stesso... evidentemente il problema pensionistico ha origine dal fatto che è basato su una "catena di sant'Antonio"  dove anziché accantonare mensilmente quanto versato, in vista della pensione, quello che viene versato viene usato per pagare la pensione a quelli che in quel momento sono pensionati....  tornando al problema nascite citavo poco sopra il  Club di Roma, il messaggio che forse si voleva far passare era quello che concepire e mettere al mondo un figlio anziché essere una cosa bella e naturale era una colpa verso la società e le politiche contro la natalità e la famiglia portate avanti egli ultimi decenni sono figlie di questa mentalità.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

1 ora fa, etrusco1900 ha scritto:

occorre sostituire la popolazione che viene a mancare con nuove nascite

Prima ne eravamo molti di meno in Italia e si viveva a dimensione d'uomo ed in salute, ognuno aveva la sua casa ed il suo pezzetto di terreno con cui faceva crescere roba genuina da mangiare ed animali da cortile senza cortisoni ed antibiotici ed altre diavolerie artificiali, poi con il boom economico e l'industrializzazione che iniziò dal '60 ci siamo ultramoltiplicati assieme al cemento armato, le fabbriche, i condomini mostri popolari, la delinquenza, la droga, le auto, la follia mentale, i tumori e malattie varie, ma le fabbriche ora sono quasi totalmente in Cina e nei paesi dell'Est,  quindi il lavoro non c'è più ci sono rimasti  i tumori e la follia mentale: 1 italiano su 5 assume psicofarmaci, gli altri si drogano con gli spacciatori o nelle slot machine. Molti italiani sono emigrati ed hanno aperto famiglia all'estero e lì  che stanno nascendo molti italiani.

E comunque queste manifestazioni pro-life provengono da chi i figli non ne vuole fare ma pretende che li facciano gli altri al posto loro: preti, monache e bizoche e zitielli vari. -_-

Modificato da fotonis

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

I pro-life le darebbero il premio: nevvero?... Io invece lo trovo non solo scandaloso e da voltastomaco ma, un caso di meganarcisismo egoico con aggravante, da riportare nei libri scientifici a mò di esempio. :P

«Sono incinta a 70 anni»:

https://www.leggo.it/esteri/news/maria_de_la_luz_incinta_70_anni_la_donna_potrebbe_diventare_la_mamma_piu_anziana_al_mondo-3746307.html

Modificato da fotonis

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
54 minuti fa, fotonis ha scritto:

I pro-life le darebbero il premio: nevvero?... Io invece lo trovo non solo scandaloso e da voltastomaco ma, un caso di meganarcisismo egoico con aggravante, da riportare nei libri scientifici a mò di esempio. :P

«Sono incinta a 70 anni»:

https://www.leggo.it/esteri/news/maria_de_la_luz_incinta_70_anni_la_donna_potrebbe_diventare_la_mamma_piu_anziana_al_mondo-3746307.html

Prescindiamo dal caso specifico, guarda che i pro-life queste cose non le approvano, sono maternità che avvengono facendosi prestare ovuli da donne fertili, sono nonne mamme, sono cose contro l'ordine naturale delle cose, si forza la natura per fare cose che la natura non ha previsto, si generano bambini che quando saranno adolescenti si troveranno genitori vecchi non in grado di badare a loro, senza contare che queste inseminazioni hanno bassissime probabilità di successo, si va incontro a decine di aborti spontanei  prima che un bambino riesca ad arrivare alla nascita.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non prescindo affatto: questa donna non ha fatto alcuna inseminazione artificiale, avrà un figlio naturale che probabilmente lascerà orfano, per me dovrebbe immediatamente interrompere la gravidanza, invece per voi deve portarla avanti comuque altrimenti finisce dritta all'inferno quando lascia il suo corpo, resta il fatto che a me non risulta nessun inferno o punizioni oltretomba per le donne che abortiscono con giusta ragione, o perchè già hanno fatto dei figli, o per motivi di salute, o perchè sono state violentate, o perchè sono minorenni e devono crescere il cervello fino ai 21 anni, sapendo che in gravidanza si perdono pezzi di materia grigia e che una minorenne che non lo ha ancora completato potrebbe arrestare la ricrescita o la crescita normale del suo cervello e restare strana. Anche e soprattutto se si tratta di un feto deforme o che nascerà incompleto o con gravi patologie incurabili, è moralmente accettabile perchè poi i genitori muoiono e lo lasciano solo e finisce rinchiuso in un istituto a patire pene infernali, oppure se ne devono occupare i suoi fratelli e sorelle a vita, condizionando negativamente il loro futuro lavorativo e di coppia, se a loro volta desiderano sposarsi e mettere i loro figli al mondo, ciò è egoismo spacciato per un atto di alta moralità, ma che te lo dico a fare?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Se non mi credi ed hai il coraggio che ho avuto io e tante altre persone al mondo, vai da un ipnologo riconosciuto a livello internazionale e dialoghi con la tua Coscienza o anima o come cavolo la chiamate, insomma il nostro Creatore che esce dalla bocca quando spiriamo e gli chiedi di queste cose e anche di tante altre robe che si danno per certe su questo pianeta ed invece sono fake dovute alla ignoranza di popoli di millenni addietro, più che giustificati dato che all'epoca la scienza non esisteva, ma che oggi fanno solo ridere le mosche. Soprattutto riguardo alla necessità della reincarnazione per ogni Coscienza.

Modificato da fotonis

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Io c'ero e si andava alle manifestazioni con le nostre mamme e papài, con i fidanzati che erano felici ed al nostro fianco e ci aiutavano a dipingere i cartelloni e gli striscioni.

Mi ricordo che le donne di tutte le forze politiche e perfino molte delle associazioni cattoliche dove io facevo parte si incontravano per organizzare ogni settimana le manifestazioni pubbliche locali, e per studiare bene ed apportare delle migliorie alla nostra Legge 194 che è nata per prevenire gli aborti clandestini e per informare tramite i consultori tutto il territorio sulla contraccezione che la Chiesa non ha mai accettato: diceva che era peccato usare un preservativo!

Quindi tale Legge fu approvata anche dalle donne cattoliche più progressiste e fu un passo avanti notevole nella nostra storia femminile, perchè nei consultori vi erano incontri con la popolazione, si facevano perfino corsi gratis per insegnare il parto indolore tramite la respirazione e vi erano sempre presenti anche le volontarie cattoliche che assieme a tutte le altre  aiutavano le donne e le famiglie a desistere dall'aborto cercando di risolvere i loro problemi, perchè nessuna donna desidera l'aborto nè per sè nè per gli altri, ma se la famiglia o la ragazza madre non se la sentiva di portare a termine quella gravidanza era LIBERA di non andare dai clandestini, a rischiare di morire per infezione, che all'epoca, un po' come stà succedendo anche adesso, perchè vi sono troppi obiettori, erano ad ogni angolo di strada e ci facevano soldi con la pala.

Modificato da fotonis

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, fotonis ha scritto:

Io c'ero e si andava alle manifestazioni con le nostre mamme e papài, con i fidanzati che erano felici ed al nostro fianco e ci aiutavano a dipingere i cartelloni e gli striscioni.

Mi ricordo che le donne di tutte le forze politiche e perfino molte delle associazioni cattoliche dove io facevo parte si incontravano per organizzare ogni settimana le manifestazioni pubbliche locali, e per studiare bene ed apportare delle migliorie alla nostra Legge 194 che è nata per prevenire gli aborti clandestini e per informare tramite i consultori tutto il territorio sulla contraccezione che la Chiesa non ha mai accettato: diceva che era peccato usare un preservativo!

Quindi tale Legge fu approvata anche dalle donne cattoliche più progressiste e fu un passo avanti notevole nella nostra storia femminile, perchè nei consultori vi erano incontri con la popolazione, si facevano perfino corsi gratis per insegnare il parto indolore tramite la respirazione e vi erano sempre presenti anche le volontarie cattoliche che assieme a tutte le altre  aiutavano le donne e le famiglie a desistere dall'aborto cercando di risolvere i loro problemi, perchè nessuna donna desidera l'aborto nè per sè nè per gli altri, ma se la famiglia o la ragazza madre non se la sentiva di portare a termine quella gravidanza era LIBERA di non andare dai clandestini, a rischiare di morire per infezione, che all'epoca, un po' come stà succedendo anche adesso, perchè vi sono troppi obiettori, erano ad ogni angolo di strada e ci facevano soldi con la pala.

Tu che provenivi dalle file cattoliche eri certamente in buona fede, ma chi veniva da altre sponde ideologiche la pensava in modo diverso; uno degli slogano dei radicali era: "il parto non è un reato l'aborto non è un reato"   volevano far passare l'aborto come una normale forma di contraccezione; oggi con la pillola abortiva in libera vendita nelle farmacie, l'aborto come normale forma di contraccezione è diventata una regola, ci sono donne che prendono  questa pillola, non sapendo come funziona. credendola un normale anticoncezionale senza rendersi conto che è una pillola abortiva.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora