succede ai rifugiati climatici in toscana

Massa, 19 maggio 2018 – Una donna di origini albanesi è stata accoltellata alla gola nella notte tra venerdì e sabato a Poveromo, frazione del Comune di Massa. A ferirla, secondo gli inquirenti, sarebbe stato un suo connazionale. Tra le ipotesi al vaglio degli investigatori potrebbero esserci motivi legati al mondo della prostituzione.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

4 messaggi in questa discussione

46 minuti fa, director12 ha scritto:

Massa, 19 maggio 2018 – Una donna di origini albanesi è stata accoltellata alla gola nella notte tra venerdì e sabato a Poveromo, frazione del Comune di Massa. A ferirla, secondo gli inquirenti, sarebbe stato un suo connazionale. Tra le ipotesi al vaglio degli investigatori potrebbero esserci motivi legati al mondo della prostituzione.

Urka !! Grazie per la notizia Direttoretto . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, mark222220 ha scritto:

Urka !! Grazie per la notizia Direttoretto . 

W l'abbattimento delle frontiere...W gl i svuotacarceri delle sx!!

Ps:la bubbana è presto finita pe rvoi!!!!perdenti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, director12 ha scritto:

W l'abbattimento delle frontiere...W gl i svuotacarceri delle sx!!

Ps:la bubbana è presto finita pe rvoi!!!!perdenti

 Non sei ancora partito e forse non partirai nemmeno e se parti tra qualche mese sei già fermo . Ma de che esulti , ebe te ??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, mark222220 ha scritto:

 Non sei ancora partito e forse non partirai nemmeno e se parti tra qualche mese sei già fermo . Ma de che esulti , ebe te ??

vero che non siamo ancora partiti...ma questione di ore...mentre per voi il capolinea è gia' stato tracciato!! tornatevene nelle catacombe....... ri-perdenti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora