Insegnare ai bambini a dire "grazie" e per "favore" li renderà adulti migliori?

Insegnare ai bambini a dire "grazie" e per "favore" li renderà adulti migliori?

Secondo me si... intanto imparano le buone maniere e a comportarsi... il che non è poco.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

26 messaggi in questa discussione

1 minuto fa, ezywolf ha scritto:

Insegnare ai bambini a dire "grazie" e per "favore" li renderà adulti migliori?

Secondo me si... intanto imparano le buone maniere e a comportarsi... il che non è poco.

è solo apparenza. magari tidicono grazie se gli dai una caramellae poi torturano gli animali!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

come dici tu li aiuterà a sapersi comportare. Di certo non gli farà male

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, ameliadespell ha scritto:

è solo apparenza. magari tidicono grazie se gli dai una caramellae poi torturano gli animali!

la solita esagerazione demagogica. Intanto insegliamoglielo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, ozu1980 ha scritto:

la solita esagerazione demagogica. Intanto insegliamoglielo

in realtà sono a favore del "grazie" e del "per piacere", ma dire che li renderà adulti migliori è sciocco. li renderà semplicemente adulti educati, sempre che da adolescenti non si ribellino troppo.

deviimparare a capire le iperboli, se vui ti posto la definizionediquesta figura retorica, credo che tu nonsia abituato ad averci a che fare. e che tu non conosca il ragionamento per assurdo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, ameliadespell ha scritto:

in realtà sono a favore del "grazie" e del "per piacere", ma dire che li renderà adulti migliori è sciocco. li renderà semplicemente adulti educati, sempre che da adolescenti non si ribellino troppo.

deviimparare a capire le iperboli, se vui ti posto la definizionediquesta figura retorica, credo che tu nonsia abituato ad averci a che fare. e che tu non conosca il ragionamento per assurdo.

Secondo me ogni volta che scrivi a me dovresti riguardare il nick che ho e poi capire il background culturale che mi appartiene. Poi fai tu. L'educazione, innanzitutto, nemmeno a te l'hanno insegnata... oltre a non averti insegnato punteggiatura e spazi...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

in realtà la punteggiatura è perfetta e, ripeto, perchè forse ti è sfuggito, ho la tastiera del portatile frantumata, ma sto aspettando il mio compleanno per averne uno nuovo. tante volte mancano lettere e spazi nei miei scritti.

principalmente, non sono io ad essere maleducata, ma sei tu a non capire quando scrivo per assurdo. conosci  ionesco e pirandello? ecco, io sono una grandissima fan del loro modo di scrivere.

quello che non riesco a capire, è perchè prendi tutto troppo sul serio.

dire che non c'è correlazione tra l'educazione ed essere brave persone non è così assurdo. ci sono delinquenti patentati che sono attentissimi all'educazione formale, quindi è importnte educareal rispetto, quello vero. che poi dire grzie e per fvore sia importante, è tutto un altro paio di maniche.

tra l'altro cosa c'entra il tuo nick (cognome di un regista giapponese) con la tua formazione culturale? sai quanti ne ho incontrati che facevano finta di sapere le cose?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma perché si era smesso di insegnarglielo? le tirate di orcchie che mi sono preso ogni volta che chiedevo qualcosa senza dire per piacere... sento ancora il dolore!

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
15 minuti fa, tonyman4 ha scritto:

ma perché si era smesso di insegnarglielo? le tirate di orcchie che mi sono preso ogni volta che chiedevo qualcosa senza dire per piacere... sento ancora il dolore!

a me non risulta che si fosse mai smesso, almeno ancora lo insegnao i miei amici e parenti ai loro figli!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Assolutamente sì, una buona educazione è alla base di tutto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'educazione non è detto che renda una persona perfetta o migliore ma di sicuro è una base importante.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 ore fa, ezywolf ha scritto:

Insegnare ai bambini a dire "grazie" e per "favore" li renderà adulti migliori?

Secondo me si... intanto imparano le buone maniere e a comportarsi... il che non è poco.

 

9 ore fa, ameliadespell ha scritto:

è solo apparenza. magari tidicono grazie se gli dai una caramellae poi torturano gli animali!

Credo che nella domanda di Ezywolf ci sia già la risposta, e credo che ad Amelia sia sfuggita: se un genitore ti insegna a dire "grazie" e "per favore" non mira ad ottenere una semplice frase di circostanza, ma ad insegnarti il sottinteso implicito in quelle parole, cioè considerazione e rispetto per gli altri. Il principio per cui se suo figlio prova a mandarlo a quel paese gli darà uno sganassone da fargli fare un giro completo su sè stesso. Certo non è un'assicurazione che poi il suo pargolo non si comporterà nel modo sbagliato, ma è la premessa perchè questo possa accadere. Dopotutto qando si costruisce una casa, bisogna cominciare dalle fondamenta...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, wade.harper ha scritto:

 

Credo che nella domanda di Ezywolf ci sia già la risposta, e credo che ad Amelia sia sfuggita: se un genitore ti insegna a dire "grazie" e "per favore" non mira ad ottenere una semplice frase di circostanza, ma ad insegnarti il sottinteso implicito in quelle parole, cioè considerazione e rispetto per gli altri. Il principio per cui se suo figlio prova a mandarlo a quel paese gli darà uno sganassone da fargli fare un giro completo su sè stesso. Certo non è un'assicurazione che poi il suo pargolo non si comporterà nel modo sbagliato, ma è la premessa perchè questo possa accadere. Dopotutto qando si costruisce una casa, bisogna cominciare dalle fondamenta...

perchè tu non sei romano.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ahahahah come noooo? Giuro! Ma non credo dipenda da dove si abita (anche se quello senza dubbio influisce), dipende dai genitori. Mia madre mi ha non solo insegnato a dire "grazie" e "per favore", ma anche a comportarmi bene a casa degli altri, a non dire parolacce, a non interrompere gli adulti quando parlano, a tenere un comportamento composto di fronte agli altri e a non prendere nulla se prima non mi è stato offerto. Crescendo ovviamente le abitudini e i comportamenti cambiano, ma la conoscenza di ciò che è "giusto" e "sbagliato" resta, anche se col tempo si impara che in certe occasioni le regole possono essere infrante.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, wade.harper ha scritto:

Ahahahah come noooo? Giuro! Ma non credo dipenda da dove si abita (anche se quello senza dubbio influisce), dipende dai genitori. Mia madre mi ha non solo insegnato a dire "grazie" e "per favore", ma anche a comportarmi bene a casa degli altri, a non dire parolacce, a non interrompere gli adulti quando parlano, a tenere un comportamento composto di fronte agli altri e a non prendere nulla se prima non mi è stato offerto. Crescendo ovviamente le abitudini e i comportamenti cambiano, ma la conoscenza di ciò che è "giusto" e "sbagliato" resta, anche se col tempo si impara che in certe occasioni le regole possono essere infrante.

tesoro mio, non voglioinsistere,ma qui ci sono bambini che prima ti dicoo grazie per la caramella e poi strppano i  rami dagli alberi mentre i genitori ridono, oppure fanno i dispetti agli animali e ai cugini più piccoli senza essere puniti, perchè sai, sono bambini.

è ovvio che una persona che ti insegna il rispetto ti insegna anche a dire grazie e per piacere, ma non è automatico che quelle parole, anche negli adulti siano indice di essere brave persone.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Vero, ce ne sono parecchi. Però quello non dipende dal cattivo comportamento dei bambini, ma dal cattivo comportamento dei genitori. A che serve insegnare ai propri figli a dire "grazie" se poi si ignora tutto il resto "perchè sono bambini"? E' una lacuna dell'insegnamento dell'adulto, non dell'apprendimento del bambino. Significa che gli sono state insegnate solo risposte "di circostanza" ma non gli è stata impartita un'educazione appropriata, non gli è stato inculcato nella zucca il significato di quelle parole. I bambini istintivamente tentano di superare i limiti principalmente perchè vogliono capire dove quel limite è stato tracciato. Se gli si consente ogni volta di superarlo non solo si crea un piccolo mostro maleducato e insensibile, ma anche un bambino insicuro. I limiti devono esserci e devono essere fatti rispettare, e quello è compito dei genitori.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, wade.harper ha scritto:

Vero, ce ne sono parecchi. Però quello non dipende dal cattivo comportamento dei bambini, ma dal cattivo comportamento dei genitori. A che serve insegnare ai propri figli a dire "grazie" se poi si ignora tutto il resto "perchè sono bambini"? E' una lacuna dell'insegnamento dell'adulto, non dell'apprendimento del bambino. Significa che gli sono state insegnate solo risposte "di circostanza" ma non gli è stata impartita un'educazione appropriata, non gli è stato inculcato nella zucca il significato di quelle parole. I bambini istintivamente tentano di superare i limiti principalmente perchè vogliono capire dove quel limite è stato tracciato. Se gli si consente ogni volta di superarlo non solo si crea un piccolo mostro maleducato e insensibile, ma anche un bambino insicuro. I limiti devono esserci e devono essere fatti rispettare, e quello è compito dei genitori.

era questo che intendevo. quindi insegnare SOLO grazie e per favore non rende adulti migliori, ci vuole  un'educazione completa.

forse mi ero spiegata male!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, ameliadespell ha scritto:

era questo che intendevo. quindi insegnare SOLO grazie e per favore non rende adulti migliori, ci vuole  un'educazione completa.

forse mi ero spiegata male!

No, in realtà avevo capito il tuo punto, volevo solo approfondire. Nel senso che, come dici tu, non è automatico che quelle parole anche negli adulti siano indice di essere brave persone, ma, come dice Ezywolf, sono la premessa per imparare le buone maniere e a comportarsi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, wade.harper ha scritto:

No, in realtà avevo capito il tuo punto, volevo solo approfondire. Nel senso che, come dici tu, non è automatico che quelle parole anche negli adulti siano indice di essere brave persone, ma, come dice Ezywolf, sono la premessa per imparare le buone maniere e a comportarsi.

ah, ok, mi punzecchiavi un po'. per me è ovvio ch e chi insegna l'educzione ai figli gli debba insegnare in primis a dire grazie e per favore. però non è scontato che chi insegna quelle 2 parole, insegni anche il resto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

3 minuti fa, ameliadespell ha scritto:

ah, ok, mi punzecchiavi un po'. per me è ovvio ch e chi insegna l'educzione ai figli gli debba insegnare in primis a dire grazie e per favore. però non è scontato che chi insegna quelle 2 parole, insegni anche il resto.

Sì, infatti... quando incontro genitori così vorrei tanto chiuderli per ventiquattr'ore in una stanza con mia madre... bigsmile.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, wade.harper ha scritto:

 

Sì, infatti... quando incontro genitori così vorrei tanto chiuderli per ventiquattr'ore in una stanza con mia madre... bigsmile.jpg

a me basterebbe averli in mio potere per un paio d'ore!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, ameliadespell ha scritto:

a me basterebbe averli in mio potere per un paio d'ore!

Troppo poco! Scommetto che mia madre in un paio d'ore potrebbe fare meglio di te, ahahahah.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, wade.harper ha scritto:

Troppo poco! Scommetto che mia madre in un paio d'ore potrebbe fare meglio di te, ahahahah.

hihihi, tu mi sottovaluti!

2370597_4359025.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 minuti fa, ameliadespell ha scritto:

hihihi, tu mi sottovaluti!

No, è che conosco mia madre bigsmile.jpg

 

drill-sergeant.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora