La febbre si cura con il paracetamolo... peccato che è stato ritirato! Per curarsi la febbre si rischia la morte

L'aifa (Agenzia italiana del farmaco) ha ordinato il ritiro dalle farmacie di alcuni lotti di Paracetamolo della ditta EG, il noto farmaco che cura la febbre e stati influenzali per non conformità alla buone norme di fabbricazione: chi si trova in possesso dei lotti"incriminati" deve gettarli o restituirli in farmacia. Ma a parte che questi controlli potevano farli prima di mettere in commercio i ***?????

è semplicemente allucinante che prendi un farmaco per curare la febbre e ti ritrovi con un farmaco DANNOSO per la salute! 

paracetamolo.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

14 messaggi in questa discussione

io per la febbre prendo la tachipirina

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

credo che sia il generico ad essere stato ritirato

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, pierino-17 ha scritto:

eh infatti... allora che si fa? Dobbiamo buttare la tachipirina che abbiamo in casa? Sono sinceramente preoccupato

no, la tachipirina è sicura, alcuni lotti della eg hanno difetti di conformità, che poi potrebbe non voler dire nulla, come potrebbe voler dire tutto.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 minuti fa, pierino-17 ha scritto:

eh infatti... allora che si fa? Dobbiamo buttare la tachipirina che abbiamo in casa? Sono sinceramente preoccupato

devi controllare se il L o t t o che hai a casa è tra quelli incriminati e poi gettarlo o restituirlo in farmacia 

http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/01/17/farmaci-aifa-dispone-il-ritiro-di-alcuni-lotti-di-paracetamolo-e-metformina/3321021/

Modificato da mariallen

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sono le cose che mi fanno paura. credo di averlo usato in passato, ma l'ultima volta che sono stato male o usato la tachipirina

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il paracetamolo e' il principio attivo del piu' noto farmaco per la febbre,dolori etc.Difetti di conformita' di produzione dei prodotti non significa necessariamente che siano nocivi alla salute:potrebbe essere ad esempio che una compressa sia di dimensioni diverse,il foglietto illustrativo vada aggiornato,la presenza di corpi estranei nelle confezioni e altri svariati motivi.Tutte queste cose solitamente arrivano all'attenzione dell'agenzia del farmaco che per dovere nei confronti dei cittadini ritira i lotti cosiddetti sospetti.Naturalmente la molecola a dosi non terapeutiche e' dannosa..e di gente che ne abusa ne e' pieno il mondo,A creare scompiglio ci pensa la rete..Ciao a tutti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, quattromori69 ha scritto:

Il paracetamolo e' il principio attivo del piu' noto farmaco per la febbre,dolori etc.Difetti di conformita' di produzione dei prodotti non significa necessariamente che siano nocivi alla salute:potrebbe essere ad esempio che una compressa sia di dimensioni diverse,il foglietto illustrativo vada aggiornato,la presenza di corpi estranei nelle confezioni e altri svariati motivi.Tutte queste cose solitamente arrivano all'attenzione dell'agenzia del farmaco che per dovere nei confronti dei cittadini ritira i lotti cosiddetti sospetti.Naturalmente la molecola a dosi non terapeutiche e' dannosa..e di gente che ne abusa ne e' pieno il mondo,A creare scompiglio ci pensa la rete..Ciao a tutti

Però un po' di allarmismo visto le premesse...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, quattromori69 ha scritto:

Il paracetamolo e' il principio attivo del piu' noto farmaco per la febbre,dolori etc.Difetti di conformita' di produzione dei prodotti non significa necessariamente che siano nocivi alla salute:potrebbe essere ad esempio che una compressa sia di dimensioni diverse,il foglietto illustrativo vada aggiornato,la presenza di corpi estranei nelle confezioni e altri svariati motivi.Tutte queste cose solitamente arrivano all'attenzione dell'agenzia del farmaco che per dovere nei confronti dei cittadini ritira i lotti cosiddetti sospetti.Naturalmente la molecola a dosi non terapeutiche e' dannosa..e di gente che ne abusa ne e' pieno il mondo,A creare scompiglio ci pensa la rete..Ciao a tutti

quoto, internetci ha resi tutti ipocondriaci.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il paracetamolo e' il principio attivo del piu' noto farmaco per la febbre,dolori etc.Difetti di conformita' di produzione dei prodotti non significa necessariamente che siano nocivi alla salute:potrebbe essere ad esempio che una compressa sia di dimensioni diverse,il foglietto illustrativo vada aggiornato,la presenza di corpi estranei nelle confezioni e altri svariati motivi.Tutte queste cose solitamente arrivano all'attenzione dell'agenzia del farmaco che per dovere nei confronti dei cittadini ritira i lotti cosiddetti sospetti.Naturalmente la molecola a dosi non terapeutiche e' dannosa..e di gente che ne abusa ne e' pieno il mondo,A creare scompiglio ci pensa la rete..Ciao a tutti

Non e' internet che ci rende ipocondriaci,la cosa preoccupante e' si tende a "sbattere il mostro in prima pagina"a prescindere dall'attendibilita' o meno della notizia,il farmaco generico non e' altro un prodotto commercializzato da piu' case farmaceutiche una volta che scade il brevetto del farmaco prodotto in origine dalla casa farmaceutica che ha svolto la ricerca e la sperimentazione e quindi ottenuto  l'AIC teoricamente dovrebbe svolgere la stessa funzione del farmaco cosidetto "brand"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

prima di utilizzare un farmaco per abbassare la temperatura bisogna considerare  che la febbre è la prima difesa dell'organismo contro l'influenza , rende " l'ambiente " corpo ostile al virus . In altre parole ,mentre il virus a 37 gradi si moltiplica tranquillamente , sopra  38° muore. Di conseguenza , se si riesce a tollerare un bel 39°senza troppi problemi , si guarisce prima senza uso di antibiotici .  Inoltre l'abbassare forzatamente la temperatura può mascherare il decorso della malattia e ritardarne il riconoscimento della sua gravità .E' chiaro però che se  il 39° dura da almeno tre giorni , c'è l'indicazione all'uso di antibiotici dopo aver consultato il medico. Buona salute

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
17 minuti fa, luciovit ha scritto:

prima di utilizzare un farmaco per abbassare la temperatura bisogna considerare  che la febbre è la prima difesa dell'organismo contro l'influenza , rende " l'ambiente " corpo ostile al virus . In altre parole ,mentre il virus a 37 gradi si moltiplica tranquillamente , sopra  38° muore. Di conseguenza , se si riesce a tollerare un bel 39°senza troppi problemi , si guarisce prima senza uso di antibiotici .  Inoltre l'abbassare forzatamente la temperatura può mascherare il decorso della malattia e ritardarne il riconoscimento della sua gravità .E' chiaro però che se  il 39° dura da almeno tre giorni , c'è l'indicazione all'uso di antibiotici dopo aver consultato il medico. Buona salute

il tuo nome sembra quello di un integratore

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963