Alla Cortese Attenzione di tutti gli Amici del Forum

Potrei essere socialista se bastasse.

Potrei essere della Margherita se bastasse.

Potrei essere Comunista se bastasse.

Ma sono semplicemente del Partito Democratico perché è l unica forza democratica in grado di contrastare l avanzata di un itaGlia sempre più fascista. Sempre più mafiosa e menefreghista 

Caro Amico ti scrivo..(così mi distraggo un po')  

P s

L unica forza finché rimarrà Unità... W il PD.

5 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

25 messaggi in questa discussione

Vogliamo essere sinceri e dirci la verità?.. mai come in questo momento è esisto uno scollamento così grande fra l'opinione pubblica e la classe politica che  vorrebbe amministrare questo paese, una politica che ha occupato tutto, dalle banche, ai giornali , alle televisioni;  non so quale sarà il nome che il presidente della Repubblica tirerà fuori dal cilindro oggi, forse un magistrato, forse un generale dei carabinieri, forse un professore universitario; probabilmente l'unico personaggio popolare che potrebbe esser tirato fuori dal cilindro (modo simbolico di parlare) potrebbe essere quello di un calciatore, (lo sport è l'unica cosa rimasta agli Italiani) ma forse gli Italiani non si fiderebbero nemmeno di un governo in mano agli sportivi visto che c'è la corruzione anche li, visto che  si vendono e comperano anche le partite di calcio; faccio solo una considerazione: ci sono deputati e senatori che hanno speso soldi per pagarsi la campagna elettorale, buttare via tutto senza recuperare quello che hanno speso?..... non vorrei che nel segreto delle votazioni qualche senatore o deputato votasse la fiducia al governo del "saggio"  tanto per tenersi la poltrona.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
32 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Vogliamo essere sinceri e dirci la verità?.. mai come in questo momento è esisto uno scollamento così grande fra l'opinione pubblica e la classe politica che  vorrebbe amministrare questo paese, una politica che ha occupato tutto, dalle banche, ai giornali , alle televisioni;  non so quale sarà il nome che il presidente della Repubblica tirerà fuori dal cilindro oggi, forse un magistrato, forse un generale dei carabinieri, forse un professore universitario; probabilmente l'unico personaggio popolare che potrebbe esser tirato fuori dal cilindro (modo simbolico di parlare) potrebbe essere quello di un calciatore, (lo sport è l'unica cosa rimasta agli Italiani) ma forse gli Italiani non si fiderebbero nemmeno di un governo in mano agli sportivi visto che c'è la corruzione anche li, visto che  si vendono e comperano anche le partite di calcio; faccio solo una considerazione: ci sono deputati e senatori che hanno speso soldi per pagarsi la campagna elettorale, buttare via tutto senza recuperare quello che hanno speso?..... non vorrei che nel segreto delle votazioni qualche senatore o deputato votasse la fiducia al governo del "saggio"  tanto per tenersi la poltrona.

Per capirti ci vuole un interprete,  cosa dovrebbe fare il Presidente della Repubblica ?

 ..e poi, cosa voti, cosa bisogna fare per contrastare l avanzata del fascismo, l avanzata di un Italia sempre più corrotta, sempre più menefreghista .?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, etrusco1900 ha scritto:

Vogliamo essere sinceri e dirci la verità?.. mai come in questo momento è esisto uno scollamento così grande fra l'opinione pubblica e la classe politica che  vorrebbe amministrare questo paese, una politica che ha occupato tutto, dalle banche, ai giornali , alle televisioni;  non so quale sarà il nome che il presidente della Repubblica tirerà fuori dal cilindro oggi, forse un magistrato, forse un generale dei carabinieri, forse un professore universitario; probabilmente l'unico personaggio popolare che potrebbe esser tirato fuori dal cilindro (modo simbolico di parlare) potrebbe essere quello di un calciatore, (lo sport è l'unica cosa rimasta agli Italiani) ma forse gli Italiani non si fiderebbero nemmeno di un governo in mano agli sportivi visto che c'è la corruzione anche li, visto che  si vendono e comperano anche le partite di calcio; faccio solo una considerazione: ci sono deputati e senatori che hanno speso soldi per pagarsi la campagna elettorale, buttare via tutto senza recuperare quello che hanno speso?..... non vorrei che nel segreto delle votazioni qualche senatore o deputato votasse la fiducia al governo del "saggio"  tanto per tenersi la poltrona.

A parte la genericità delle tue affermazioni che ognuno , di qualsiasi formazione politica appartenga , non può che condividere perché sono la scoperta e quindi l’utilita’ dell’acqua calda , potresti spiegare quale reato di lesa maestà commetterebbe un parlamentare che votasse per la fiducia ad un governo del Presidente ?? Così , tanto per saperlo e per iniziare a parlare seriamente di politica ed uscire dai “complotti” veri e presunti che servono solo ai populisti che in mancanza di idee non possono che fare politica/ spazzatura tanto redditizia per ottenere un effimero consenso ma nociva e negativa per la gente . 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
23 minuti fa, mark222220 ha scritto:

A parte la genericità delle tue affermazioni che ognuno , di qualsiasi formazione politica appartenga , non può che condividere perché sono la scoperta e quindi l’utilita’ dell’acqua calda , potresti spiegare quale reato di lesa maestà commetterebbe un parlamentare che votasse per la fiducia ad un governo del Presidente ?? Così , tanto per saperlo e per iniziare a parlare seriamente di politica ed uscire dai “complotti” veri e presunti che servono solo ai populisti che in mancanza di idee non possono che fare politica/ spazzatura tanto redditizia per ottenere un effimero consenso ma nociva e negativa per la gente . 

Chiariamo alcune cose: l'attuale legge elettorale che ha provocato tutto questo "macello" (si può usare questo termine?) come è stata votata? e forse stata votata a forza di voti di fiducia? e il parlamento che l'ha votata non è per caso un parlamento con una larghissima maggioranza frutto di una legge incostituzionale? non è per caso che la legge è stata fatta da chi in quel momento deteneva il potere per mettere fuori gioco un avversario politico? (leggi 5 stelle) quale lesa maestà compierebbe chi votasse il governo del presidente? mai sentito parlare dei cambi di giacchetta? la gente stufa dei cambi di giacchetta, stufa di una classe politica che fa quello che vuole indipendentemente dal voto della gente si ritrova l'ennesimo "governo Monti" (modo simbolico di parlare)... forse siamo in presenza di politici che sottovalutano quello che pensa la gente...alle prossime elezioni ci sarà una astensione fortissima; visto però che le percentuali vengono fatte sulla base dei voti validi quelli che tu chiami populisti avranno percentuali altissime e vecchi partiti "tradizionali"  rischieranno di scomparire... possibile che ci sia chi non si rende conto delle conseguenze di quello che è accaduto e  di quello che accadrà?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Chiariamo alcune cose: l'attuale legge elettorale che ha provocato tutto questo "macello" (si può usare questo termine?) come è stata votata? e forse stata votata a forza di voti di fiducia? e il parlamento che l'ha votata non è per caso un parlamento con una larghissima maggioranza frutto di una legge incostituzionale? non è per caso che la legge è stata fatta da chi in quel momento deteneva il potere per mettere fuori gioco un avversario politico? (leggi 5 stelle) quale lesa maestà compierebbe chi votasse il governo del presidente? mai sentito parlare dei cambi di giacchetta? la gente stufa dei cambi di giacchetta, stufa di una classe politica che fa quello che vuole indipendentemente dal voto della gente si ritrova l'ennesimo "governo Monti" (modo simbolico di parlare)... forse siamo in presenza di politici che sottovalutano quello che pensa la gente...alle prossime elezioni ci sarà una astensione fortissima; visto però che le percentuali vengono fatte sulla base dei voti validi quelli che tu chiami populisti avranno percentuali altissime e vecchi partiti "tradizionali"  rischieranno di scomparire... possibile che ci sia chi non si rende conto delle conseguenze di quello che è accaduto e  di quello che accadrà?

Evidentemente , per colpa mia , non riesco a farmi capire . Ciò , però , non ti esenta dal dover raccontare frottole e panzane . Ricapitoliamo : la legge elettorale ha avuto bisogno di alcune Fiducie visti i tempi strettissimi che ci separavano dalle elezioni politiche ed era impensabile votare con la legge precedente . L’ha votata una maggioranza che non era affatto incostituzionale così come ha ben specificato la Corte Costituzionale nelle motivazioni della sentenza ( se te hai notizie diverse comunicacele , sennò non sei autorizzato a spammare sul furum bufale a mo’ di un Cazzaro Napoletano qualsiasi ). La tua “ verità “ incontrovertibile circa il fatto che la legge elettorale e’ stata partorita solo per far fuori i 5 stelle e’ una panzana . Inizialmente , il PD , trovo’ l’accordo con i grilli sull’ipotesi Tedeschellum che prevedeva soglie di sbarramento , premio di maggioranza e eventuale ballottaggio . Poi , i grilletti , ci hanno ripensato e, dopo aver votato favorevolmente alla Camera , hanno detto no al Senato costringendo , di fatto , a far abortire la legge Fiano . Tieni presente , che con il Tedeschellum , probabilmente il M5S , ora , governerebbe da solo da almeno 2 mesi . Vorrei anche precisare che i Grillebeti erano sempre stati a favore di un proporzionale puro ed il Risatellum , se si eccettua la quota maggioritaria per i collegi , lo e’. Di cosa si lamentano ?? Infine ti invidio perché sai già come andrà alle prossime politiche . Ti faccio i complimenti ma non mi avventuro in pronostici . Credo che la Lega eroderà un po’ di consenso a FI ma non sarei così ottimista per quel che otterrà il M5S. Vedremo in autunno od a anno nuovo . Al PD non Erode proprio niente perché quel 19% circa di consenso e’ lo zoccolo duro che niente e nessuno può scalfire . Anzi , credo, e le recenti amministrative lo hanno confermato , che se una forza populista non da risposte immediate ai tanti elettori storioni che possiede , e’ destinata a calare . E di brutto !! E lo sanno pure Giggino ed il Felpato che infatti vorrebbero votare ...domani !!  Ora . Etrusco , hai tutti gli elementi per giudicare . O mi dimostri che la mia ricostruzione e’ frutto di fantasie e menzogne oppure prendi atto che ti sei “sbagliato” ed allora si può pure chiedere scusa . Saluti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

"Paradossalmente questo governo "neutrale" sarà votato probabilmente solo dall'unico partito che diceva di volere andare all'opposizione. Una bislaccheria all'italiana".

Paolo Mieli, ieri sera a 8 e 1/2

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
12 minuti fa, fosforo31 ha scritto:

"Paradossalmente questo governo "neutrale" sarà votato probabilmente solo dall'unico partito che diceva di volere andare all'opposizione. Una bislaccheria all'italiana".

Paolo Mieli, ieri sera a 8 e 1/2

xDxDxD

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

....Al PD non Erode proprio niente perché quel 19% circa di consenso e’ lo zoccolo duro che niente e nessuno può scalfire ....

Un’altra predizione di Perissodamus che farà pendant con quella del pareggio del PD, nei confronti del M5S,  a pochi mesi dalla data della disfatta del quattro Marzo.

xDxDxD

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
17 minuti fa, fosforo31 ha scritto:

"Paradossalmente questo governo "neutrale" sarà votato probabilmente solo dall'unico partito che diceva di volere andare all'opposizione. Una bislaccheria all'italiana".

Paolo Mieli, ieri sera a 8 e 1/2

Come sempre sei il solito falsario, impostore e mistificatore . Il PD ha sempre detto , sin dal giorno dopo le elezioni , che sarebbe stato all’opposizione di un qualunque governo guidato dalle forze populiste e di destra , ma che avrebbe dato la sua disponibilità al Presidente Mattarella per tutte le altre soluzioni che lo stesso avrebbe ritenuto opportune . Togli subito questa Fake news visto che Mieli durante il proseguio della trasmissione ha spiegato bene cosa intendeva .  Bugiardo matricolato e patentato ! !

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, mark222220 ha scritto:

la legge elettorale ha avuto bisogno di alcune Fiducie visti i tempi strettissimi che ci separavano dalle elezioni politiche

Durante tutta la legislatura hanno tergiversato, volutamene non hanno fatto la legge elettorale , hanno aspettato l'ultimo momento e poi per giustificare i tempi strettissimi hanno messo il voto di fiducia?.....

 

3 ore fa, mark222220 ha scritto:

Infine ti invidio perché sai già come andrà alle prossime politiche .

Ricordo quando ai tempi del referendum parlavo di quello che sentivo dire in giro, fra la gente, alle fermate degli autobus, nelle sale di aspetto dei medici dicevo che il referendum sarebbe stato respinto e c'era chi non ci voleva credere... adesso dico che la gente non andrà a votare e c'è chi mette in dubbio la cosa... forse avete perso il contatto con la gente... andate in giro, ascoltate quello che dice la gente... come giudica i politici....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, fosforo31 ha scritto:

"Paradossalmente questo governo "neutrale" sarà votato probabilmente solo dall'unico partito che diceva di volere andare all'opposizione. Una bislaccheria all'italiana".

Paolo Mieli, ieri sera a 8 e 1/2

Perché non HAI fatto il governo con salvini 🌋 ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

I vincitori ci sono stati, e se non si riescono a fare un Gov. bisognerebbe prendersela con loro non chi ha perso....forse da una parte rode molto di più il fatto che non vogliono il pregiudicato......

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

i 5 stellati sono felicissimi di andare alle elezioni a luglio. Hanno pronto nel litorale di Ostia dove hanno fatto sloggiare Libera per fare li la campagna elettorale   . Si sciacquano la bocca di *** perchè  il loro maestro e proprietario è il comico Grillo ....

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
46 minuti fa, marsyen6 ha scritto:

i 5 stellati sono felicissimi di andare alle elezioni a luglio. Hanno pronto nel litorale di Ostia dove hanno fatto sloggiare Libera per fare li la campagna elettorale   . Si sciacquano la bocca di *** perchè  il loro maestro e proprietario è il comico Grillo ....

Un giorno disse il grillo alla formica...: Il pane per l'inverno tu ce l'hai......

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Forse mi è sfuggita qualcosa ma a me pare, cari forumisti, che in questi due mesi quello che si sia impegnato di più e più concretamente per dare un governo al paese sia stato Luigi Di Maio, anche a costo di esporsi all'impopolarità nazionale per l'inevitabile fallimento e alle critiche della sua base per le aperture a Lega e Pd. Era riuscito a convincere Salvini e alla fine ha rinunciato pure alla premiership, che non è poco per il partito di gran lunga più votato. Ditemi voi cosa avrebbe potuto fare Di Maio di più e di meglio. Cedere su Berlusconi? Chi pensa questo non sa cos'è il Movimento 5 Stelle e non capisce che l'unico fatto nuovo e positivo di questi due mesi, per il resto sprecati, è stato il veto categorico, spiazzante, umiliante, sul delinquente che da 24 anni infesta la politica italiana. Dal canto suo Salvini non è riuscito a convincere nemmeno un suo alleato uscito dalle elezioni come un cane bastonato, anzi ha dato l'impressione di essere lui al guinzaglio di Berlusconi. Mentre il Pd, o meglio il suo padrone, si è limitato ad alzare un muro. C'è stato solo qualche mal di pancia, qualcuno che auspicava un dialogo, ma tutto è rientrato con una votazione bulgara in Direzione. Del resto il Pd oggi rappresenta i poteri forti e per i poteri forti i 5stelle sono una specie di incubo.

Modificato da fosforo31

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 ore fa, wronschi ha scritto:

Potrei essere socialista se bastasse.

Potrei essere della Margherita se bastasse.

Potrei essere Comunista se bastasse.

Ma sono semplicemente del Partito Democratico perché è l unica forza democratica in grado di contrastare l avanzata di un itaGlia sempre più fascista. Sempre più mafiosa e menefreghista 

Caro Amico ti scrivo..(così mi distraggo un po')  

P s

L unica forza finché rimarrà Unità... W il PD.

Vai a cavar patate nel campo.Saresti molto più utile i agricoltura che non a "camallare" mobili in una azienda di traslochi.Due braccia rubate alla fonderia.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
13 ore fa, wronschi ha scritto:

Per capirti ci vuole un interprete

Il fatto è che TU non capisci.Sei,purtroppo limitato.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

3 ore fa, fosforo31 ha scritto:

Forse mi è sfuggita qualcosa ma a me pare, cari forumisti, che in questi due mesi quello che si sia impegnato di più e più concretamente per dare un governo al paese sia stato Luigi Di Maio, anche a costo di esporsi all'impopolarità nazionale per l'inevitabile fallimento e alle critiche della sua base per le aperture a Lega e Pd. Era riuscito a convincere Salvini e alla fine ha rinunciato pure alla premiership, che non è poco per il partito di gran lunga più votato. Ditemi voi cosa avrebbe potuto fare Di Maio di più e di meglio. Cedere su Berlusconi? Chi pensa questo non sa cos'è il Movimento 5 Stelle e non capisce che l'unico fatto nuovo e positivo di questi due mesi, per il resto sprecati, è stato il veto categorico, spiazzante, umiliante, sul delinquente che da 24 anni infesta la politica italiana. Dal canto suo Salvini non è riuscito a convincere nemmeno un suo alleato uscito dalle elezioni come un cane bastonato, anzi ha dato l'impressione di essere lui al guinzaglio di Berlusconi. Mentre il Pd, o meglio il suo padrone, si è limitato ad alzare un muro. C'è stato solo qualche mal di pancia, qualcuno che auspicava un dialogo, ma tutto è rientrato con una votazione bulgara in Direzione. Del resto il Pd oggi rappresenta i poteri forti e per i poteri forti i 5stelle sono una specie di incubo.

Si  è  impegnato  per  avere  la  poltrona  ,  ricordiamo  all'inizio  devono  passare da  noi ...  poi   i  due  forni ma  sempre   con   il dictat della  poltrona   al  di  mejo e  un  contratto  sul  nulla  buono  per  cielo  e  mare...  ma    ci faccia  ***  piacere....inoltre  ha  cambiato opinione   ogni cambio  di vento ,  mai  politico  fu  così  ondivago   come  il  di  mejo.

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Un vecchio proverbio dice:" fra due litiganti il terzo gode"  nel caso Italiano si potrebbe modificare così: " fra tre litiganti il QUARTO gode " dove per quarto si intende l'Europa che ha tutto l'interesse che in Italia ci sia un governo tecnico;  ..navigando in rete ho trovato questo interessante punto di vista   https://www.antoniosocci.com/lue-vuol-toglere-soldi-allitalia-per-girarli-allemigrazione-e-per-cose-di-questo-genere-che-i-tecnocrati-europei-vogliono-che-a-roma-governi-un-tecnico/

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
37 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Un vecchio proverbio dice:" fra due litiganti il terzo gode"  nel caso Italiano si potrebbe modificare così: " fra tre litiganti il QUARTO gode " dove per quarto si intende l'Europa che ha tutto l'interesse che in Italia ci sia un governo tecnico;  ..navigando in rete ho trovato questo interessante punto di vista   https://www.antoniosocci.com/lue-vuol-toglere-soldi-allitalia-per-girarli-allemigrazione-e-per-cose-di-questo-genere-che-i-tecnocrati-europei-vogliono-che-a-roma-governi-un-tecnico/

A me interessa che ci sia un Governo Democratico.

Ma la Democrazia non tutti la vogliono, tu ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 minuti fa, wronschi ha scritto:

A me interessa che ci sia un Governo Democratico.

Ma la Democrazia non tutti la vogliono, tu ?

Democrazia significa rispetto della volontà popolare e a mio parere negli ultimi tempi questo rispetto non c'è stato, non c'è democrazia quando ci sono governi tecnici non votati da nessuno, non c'è democrazia quando ci sono governi sostenuti da deputati che cambiano casacca, gente eletta in uno schieramento con determinati programmi che finisce in altri schieramenti con programmi completamente diversi e questo al solo scopo di mantenersi la poltrona.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, etrusco1900 ha scritto:

Democrazia significa rispetto della volontà popolare e a mio parere negli ultimi tempi questo rispetto non c'è stato, non c'è democrazia quando ci sono governi tecnici non votati da nessuno, non c'è democrazia quando ci sono governi sostenuti da deputati che cambiano casacca, gente eletta in uno schieramento con determinati programmi che finisce in altri schieramenti con programmi completamente diversi e questo al solo scopo di mantenersi la poltrona.

Secondo me te ci prendi per il Ku.lo.  Devo ancora capire se lo fai scientemente oppure non ci arrivi proprio . Spero il secondo caso perché se fosse il primo , visto che mi da enorme fastidio , mi vedrebbe costretto a risponderti per le rime non essendo uso a porgere l’altra guancia con Cristiana rassegnazione . Verificherò !! Ti faccio presente che la nascita o meno di un governo che te definisci tecnico ma che poi tecnico non e’ bensì un governo del Presidente , verrà alla luce non perché e’ stata negata la volontà popolare e quindi la democrazia , ma solo perché le forze che hanno vinto le elezioni si sono dimostrate incapaci ed inette a dare un governo a questo Paese . E queste forze hanno un nome ed un cognome senza che ci possa essere un dubbio alcuno. Un commentatore di un forum che ritiene di essere una persona seria , prescindendo a quelle che sono le proprie idee politiche , ha l’obbligo morale ed etico di dire le cose come stanno magari cercando di dare le giustificazioni del caso. Quello che non può fare , pena essere giudicato un forumista poco serio, e’ quello di parlare genericamente e fare un calderone di responsabilità . Perché chi ha le responsabilità si conosce e si conosce anche chi non ne ha . 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

Democrazia significa rispetto della volontà popolare e a mio parere negli ultimi tempi questo rispetto non c'è stato, non c'è democrazia quando ci sono governi tecnici non votati da nessuno, non c'è democrazia quando ci sono governi sostenuti da deputati che cambiano casacca, gente eletta in uno schieramento con determinati programmi che finisce in altri schieramenti con programmi completamente diversi e questo al solo scopo di mantenersi la poltrona.

La volontà del popolo del 20ennio mussoliniano o di quello dell'impunito  ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 8/5/2018 in 22:21 , virus128 ha scritto:

Vai a cavar patate nel campo.Saresti molto più utile i agricoltura che non a "camallare" mobili in una azienda di traslochi.Due braccia rubate alla fonderia.

Ieri 2 cassette 😂

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963