Le bufale sulle elezioni in FVG

che il M5S abbia perso non ci sono dubbi ma, che hanno vinto gli altri è una bufala che sono gli ignoranti in matematica se la bevono; facciamo qualche esempio ammesso che i votanti in FVG siano 2000 alle poliche ha votato il 75% quindi 1500 persone la Lega ha preso il 25% che su 1500 votanti corrisponde a 375 preferenze alle regionali hanno votato meno del 50% quindi 1000 persone la Lega ha preso il 35% che corrisponde a 350 preferenze quindi in effetti ha perso 25 preferenze quindi dove sta la vittoria ? La stessa cosa x FI alle politiche ha preso il 10% quindi 15 preferenze alle regionali il 12% che su 1000 votanti corrisponde a 12 preferenze e se la matematica non è opinione 12 è minore di 15 idem anche x FdI che hanno preso la stessa percentuale indipendentemente se votano il 75% o il 50% e vale anche x il PD quindi non voglio arrivare alle percentuali x non annoiare i lettori ma, gli unici che hanno vinto senza se e senza ma sono i non votanti !

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

13 messaggi in questa discussione

Il voto in Friuli Venezia Giulia ha regalato alla Lega e a Salvini il riscontro sperato: il consolidamento della leadership nella coalizione di centrodestra, da spendere nella partita nazionale. Blazo in avanti di 9 punti, ma senza cannibalizzazione di Forza Italia, che anzi incrementa di 1,5 punti rispetto alle politiche. Il Pd si mantiene intorno al 18%. Il tonfo più rumoroso è quello dei 5 Stelle, che passano dal 24,5% delle politiche al 7,3 di oggi

 di F. Q.

Anche quelli del FQ prima di fare titoloni come questo farebbero meglio ad analizzare seriamente le cose o, anche loro hanno un deficit matematico ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

26 minuti fa, monello.07 ha scritto:

che il M5S abbia perso non ci sono dubbi ma, che hanno vinto gli altri è una bufala che sono gli ignoranti in matematica se la bevono; facciamo qualche esempio ammesso che i votanti in FVG siano 2000 alle poliche ha votato il 75% quindi 1500 persone la Lega ha preso il 25% che su 1500 votanti corrisponde a 375 preferenze alle regionali hanno votato meno del 50% quindi 1000 persone la Lega ha preso il 35% che corrisponde a 350 preferenze quindi in effetti ha perso 25 preferenze quindi dove sta la vittoria ? La stessa cosa x FI alle politiche ha preso il 10% quindi 15 preferenze alle regionali il 12% che su 1000 votanti corrisponde a 12 preferenze e se la matematica non è opinione 12 è minore di 15 idem anche x FdI che hanno preso la stessa percentuale indipendentemente se votano il 75% o il 50% e vale anche x il PD quindi non voglio arrivare alle percentuali x non annoiare i lettori ma, gli unici che hanno vinto senza se e senza ma sono i non votanti !

E' un discorso razionale che andrebbe sempre fatto; ricordo il "mito" del 40% di Renzi alle elezioni Europee  ; anche a quelle elezioni andò a votare poco meno della metà degli elettori e quindi la percentuale effettiva  di Renzi era di poco superiore al 20%

Modificato da etrusco1900

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
24 minuti fa, monello.07 ha scritto:

che il M5S abbia perso non ci sono dubbi ma, che hanno vinto gli altri è una bufala che sono gli ignoranti in matematica se la bevono; facciamo qualche esempio ammesso che i votanti in FVG siano 2000 alle poliche ha votato il 75% quindi 1500 persone la Lega ha preso il 25% che su 1500 votanti corrisponde a 375 preferenze alle regionali hanno votato meno del 50% quindi 1000 persone la Lega ha preso il 35% che corrisponde a 350 preferenze quindi in effetti ha perso 25 preferenze quindi dove sta la vittoria ? La stessa cosa x FI alle politiche ha preso il 10% quindi 15 preferenze alle regionali il 12% che su 1000 votanti corrisponde a 12 preferenze e se la matematica non è opinione 12 è minore di 15 idem anche x FdI che hanno preso la stessa percentuale indipendentemente se votano il 75% o il 50% e vale anche x il PD quindi non voglio arrivare alle percentuali x non annoiare i lettori ma, gli unici che hanno vinto senza se e senza ma sono i non votanti !

Ahahahahaha 

59A0A223-A5D9-4AA1-9ABA-781068F6E862.jpeg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quando vince la sx tengono conto del fatto che moltissimi non siano andati a votare, per cui vince l'assenteismo, quando vince la dx pur essendoci molti astenuti, vince e basta......riuscirà adesso il salvini a fare il Gov. con i grillini? o anche in questo caso dovrà rendere conto al pregiudicato ed agire di conseguenza?....mah....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

I risultati del Friuli, solo in parte sorprendenti, confermano a mio avviso quattro cose. 

1) I cittadini sono sempre più stufi della politica e dei politici, anche in Friuli il partito dell'astensione ha la maggioranza assoluta. Una scelta che non può più essere derubricata a mero qualunquismo e indifferenza ma è in molti casi una deliberata e consapevole forma di protesta, sebbene inefficace e controproducente perché se ne avvantaggia la peggiore politica, quella del voto di scambio, dei favori e delle clientele, una piaga che non affligge solo il Sud. 

2) I 5 stelle continuano a non radicarsi sul territorio e a selezionare i candidati in modo a dir poco improvvisato e fanciullesco. In Friuli si presentavano con un carneade proveniente da Roma e da Alleanza Nazionale. Scelta demenziale. I friulani sono un popolo di confine, molto territoriali, e non hanno gradito. Come non ha gradito la base del Movimento, che è largamente orientata a sinistra e che in gran parte si è astenuta. Ma è oggettivamente difficile radicarsi sul territorio per un partito che vive solo di autofinanziamento e che rinuncia (stupidamente) pure al 2 per mille. In molte località mancano i fondi pure per affittare un sottoscala come luogo di incontro. Mentre la e-democracy stenta a decollare.

Continua nel post successivo.

Modificato da fosforo31

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

21 minuti fa, fosforo31 ha scritto:

I risultati del Friuli, solo in parte sorprendenti, confermano a mio avviso quattro cose. 

1) I cittadini sono sempre più stufi della politica e dei politici, anche in Friuli il partito dell'astensione ha la maggioranza assoluta. Una scelta che non può più essere derubricata a mero qualunquismo e indifferenza ma è in molti casi una deliberata e consapevole forma di protesta, sebbene inefficace e controproducente perché se ne avvantaggia la peggiore politica, quella del voto di scambio, dei favori e delle clientele, una piaga che non affligge solo il Sud. 

2) I 5 stelle continuano a non radicarsi sul territorio e a selezionare i candidati in modo a dir poco improvvisato e fanciullesco. In Friuli si presentavano con un carneade proveniente da Roma e da Alleanza Nazionale. Scelta demenziale. I friulani sono un popolo di confine, molto territoriali, e non hanno gradito. Come non ha gradito la base del Movimento, che è largamente orientata a sinistra e che in gran parte si è astenuta. Ma è oggettivamente difficile radicarsi sul territorio per un partito che vive solo di autofinanziamento e che rinuncia (stupidamente) pure al 2 per mille. In molte località mancano i fondi pure per affittare un sottoscala come luogo di incontro. Mentre la e-democracy stenta a decollare.

Continua nel post successivo.

Ahahahaga , Ed allora il PD ...!! 

F172ADD0-40AE-4812-A634-C52F641F7D3A.jpeg

Modificato da mark222220

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Continua dal mio post precedente.

3) I disastri del renzusconismo hanno spaccato l'Italia in due. Il Nord sta progressivamente abbandonando il delinquente e si butta tra le braccia di Salvini, mentre il Sud spera (o si illude) nella novità dei 5 stelle. Ma Salvini resta coalizzato con il delinquente, anzi in Friuli i due si sono addirittura abbracciati. Probabilmente è un abbraccio di Giuda, da ambedue le parti perché pare che anche il delinquente abbia il suo guinzaglio segreto per Salvini. In ogni caso resto dell'opinione che un cittadino che vota per una coalizione dove c'è Berlusconi non è un italiano serio ma un irresponsabile vergognoso e immorale che fa del male al paese. 

4) Dopo Sicilia e Molise il Pd ha ceduto senza lottare la terza regione di fila al centrodestra in meno di 6 mesi. E in mezzo c'è stata la disfatta delle politiche. Complimenti vivissimi, continuate così. Continuate a tenervi Renzi come padrone del partito alla faccia del prestanome di turno. Con una palla al piede così non siete andati e non andrete da nessuna parte. Il Friuli era stato governato da una esponente di primo piano del Pd. Evidentemente ha governato male, ma è chiaro che disfatte del genere hanno, nel loro insieme, ragioni più profonde, ma nessuno, all'interno del Pd, fatta eccezione per qualche giovanissimo come Nicholas Ferrante, ha il coraggio di analizzarle, né tanto meno la forza per imprimere un deciso cambio di rotta.

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
19 minuti fa, fosforo31 ha scritto:

Continua dal mio post precedente.

3) I disastri del renzusconismo hanno spaccato l'Italia in due. Il Nord sta progressivamente abbandonando il delinquente e si butta tra le braccia di Salvini, mentre il Sud spera (o si illude) nella novità dei 5 stelle. Ma Salvini resta coalizzato con il delinquente, anzi in Friuli i due si sono addirittura abbracciati. Probabilmente è un abbraccio di Giuda, da ambedue le parti perché pare che anche il delinquente abbia il suo guinzaglio segreto per Salvini. In ogni caso resto dell'opinione che un cittadino che vota per una coalizione dove c'è Berlusconi non è un italiano serio ma un irresponsabile vergognoso e immorale che fa del male al paese. 

4) Dopo Sicilia e Molise il Pd ha ceduto senza lottare la terza regione di fila al centrodestra in meno di 6 mesi. E in mezzo c'è stata la disfatta delle politiche. Complimenti vivissimi, continuate così. Continuate a tenervi Renzi come padrone del partito alla faccia del prestanome di turno. Con una palla al piede così non siete andati e non andrete da nessuna parte. Il Friuli era stato governato da una esponente di primo piano del Pd. Evidentemente ha governato male, ma è chiaro che disfatte del genere hanno, nel loro insieme, ragioni più profonde, ma nessuno, all'interno del Pd, fatta eccezione per qualche giovanissimo come Nicholas Ferrante, ha il coraggio di analizzarle, né tanto meno la forza per imprimere un deciso cambio di rotta.

 

 

 

Continua , Ahahahaha 

B65CDE38-CCAD-4FDA-84B8-FF1123B6AC8A.jpeg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, mark222220 ha scritto:

Ahahahahaha 

59A0A223-A5D9-4AA1-9ABA-781068F6E862.jpeg

il l'ho fatto adesso vai tu cosi svuoti la tua testa di ka zzo da quel poco di mer da che c'è rimasta !

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, fosforo31 ha scritto:

I risultati del Friuli, solo in parte sorprendenti, confermano a mio avviso quattro cose. 

1) I cittadini sono sempre più stufi della politica e dei politici, anche in Friuli il partito dell'astensione ha la maggioranza assoluta. Una scelta che non può più essere derubricata a mero qualunquismo e indifferenza ma è in molti casi una deliberata e consapevole forma di protesta, sebbene inefficace e controproducente perché se ne avvantaggia la peggiore politica, quella del voto di scambio, dei favori e delle clientele, una piaga che non affligge solo il Sud. 

2) I 5 stelle continuano a non radicarsi sul territorio e a selezionare i candidati in modo a dir poco improvvisato e fanciullesco. In Friuli si presentavano con un carneade proveniente da Roma e da Alleanza Nazionale. Scelta demenziale. I friulani sono un popolo di confine, molto territoriali, e non hanno gradito. Come non ha gradito la base del Movimento, che è largamente orientata a sinistra e che in gran parte si è astenuta. Ma è oggettivamente difficile radicarsi sul territorio per un partito che vive solo di autofinanziamento e che rinuncia (stupidamente) pure al 2 per mille. In molte località mancano i fondi pure per affittare un sottoscala come luogo di incontro. Mentre la e-democracy stenta a decollare.

Continua nel post successivo.

ma se questi, i 5 strlle, presenrtano in Campania una concittadina di di maio che dice poco o niente, a Napoli uno che tifa Juve e lo dice anche, in FvG uno che lo guardi ma non dice assolutamente nulla come vuoi che vincano, le poche volte che hanno presentato persone degne di essere presentate hanno vinto quindi inizziassero anche loro a non basarsi solo sulle raccomandazioni e guardare bene chi presentano e, non solo come hanno fatto in Liguria ma sempre e forse qualche regione potrebbero anche vincerla.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

1 ora fa, pm610 ha scritto:

QUANDO PASSI DAL 24.56 AL 11.7 QUALCOSA DEVI PUR FARE...
..CAMBIARE SIMBOLO E NOME, PER ESEMPIO!
...e chest'è!
F.to: By “Tenebroso-53‎"‎ ©

L'immagine può contenere: sMS

il M5S ha perso voti tanti vero anzi verissimo che comunque non sono andati ne al CDX ne al CSX ma nell'astenzionismo come ho ampiamente spiegato a chi almeno ha qualche nozione matematica, di sicuro non hanno vinto i tuoi amici perdendo anche il FvG ma, invece di nascondervi siete ancora qui sul forum tu e  il tuo compare di merende marketta a machiett.

Modificato da monello.07

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
8 ore fa, monello.07 ha scritto:

il M5S ha perso voti tanti vero anzi verissimo che comunque non sono andati ne al CDX ne al CSX ma nell'astenzionismo come ho ampiamente spiegato a chi almeno ha qualche nozione matematica, di sicuro non hanno vinto i tuoi amici perdendo anche il FvG ma, invece di nascondervi siete ancora qui sul forum tu e  il tuo compare di merende marketta a machiett.

Come  già  detto  non  ho  amici , al  contrario  di te   che  voti  pregiudicati da  sempre,  ma   vedi  il  PD   sapeva  di  perdere     ma   i  grulli  invece    no... e   perdere   così mi  sembra  che  non  sia  tanto  onorevole   poi  se  ti  vuoi  attaccare  all'assenteismo   fai  pure , ma   vale   sempre  o  solo a  fasi  alterne  ?  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora