morta Asma

E’ morta Asma, la ragazza cristiana bruciata viva in Pakistan per aver rifiutato la conversione all’Islam e le nozze con un musulmano. La 25enne Asma è morta ieri sera al Mayo Hospital di Lahore, come si legge sul giornale Pakistan Today.

La ragazza era stata ricoverata qui per le gravi ustioni dopo l’aggressione subita a Sialkot, nel nordest del Pakistan. Il padre, Yaqoob Masih, ha accusato Rizwan Gujjar per l’aggressione a sua figlia. Ha detto di averlo visto “fuggire mentre Asma era avvolta dalle fiamme” e ha riferito come sua figlia gli abbia raccontato del suo rifiuto alla proposta di matrimonio perché non voleva convertirsi all’Islam.e dire che le loro culture dovevano essere le nostre.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora