i fiumi diventano gialli. ma i verdi e ambientalisti,dove sono?

Bradford, città dello Yorkshire, Inghilterra, è l’ultimo simbolo dell’invasione che sta mutando il volto, etnico, dell’Europa. In questo caso, talmente tanto, da cambiare il colore del fiume Yorkshire che attraversa la città.

Il fiume sotterraneo che scorre sotto Bradford è infatti diventato giallo, a causa della curcuma e altre spezie al curry che i 200 locali asiatici scaricano direttamente nel sistema di drenaggio della città attraverso il lavaggio dei piatti. Ovviamente illegalmente. Il fiume è così ormai totalmente inquinato dalle spezie, rendendolo inospitale per gli animali.

Non dovresti sorprenderti che i tuoi fiumi finiscano per somigliare a quelli indiani e pakistani, se importi indiani e pakistani.Verdi,sempre pronti se butti una cicca per terra....dove siete? a stampare le tessere 2019???

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

Inviata (modificato)

Beh, sempre meglio le spezie orientali che il cromo esavalente e altri veleni industriali. Ma siamo sicuri che in quel fiumiciattolo sotterraneo, praticamente una fogna abusiva, ci finiscano solo le spezie e non anche le deiezioni dei cli.enti di quei 200 ristoranti? Quanto ai Verdi, restano forti in Germania, non so in UK, mentre da noi sono praticamente scomparsi il 4 marzo. Dopo un lungo declino avevano dato qualche segnale di vita con le proteste contro le politiche antiambientaliste del governo Renzi (Sbloccaitalia, etc.) e con il referendum No-triv. Poi incredibilmente si sono coalizzati con lo stesso Renzi in una strana lista con socialisti e prodiani e sono stati duramente e giustamente puniti dagli elettori (zero seggi). Oggi l'unica forza ambientalista presente in parlamento è il M5S (una delle 5 stelle simboleggia per l'appunto l'ambiente) che mira all'azzeramento dei consumi di petrolio e derivati in Italia entro il 2050.

Modificato da fosforo31

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
16 minuti fa, fosforo31 ha scritto:

Beh, sempre meglio le spezie orientali che il cromo esavalente e altri veleni industriali. Ma siamo sicuri che in quel fiumiciattolo sotterraneo, praticamente una fogna abusiva, ci finiscano solo le spezie e non anche le deiezioni dei cli.enti di quei 200 ristoranti? Quanto ai Verdi, restano forti in Germania, non so in UK, mentre da noi sono praticamente scomparsi il 4 marzo. Dopo un lungo declino avevano dato qualche segnale di vita con le proteste contro le politiche antiambientaliste del governo Renzi (Sbloccaitalia, etc.) e con il referendum No-triv. Poi incredibilmente si sono coalizzati con lo stesso Renzi in una strana lista con socialisti e prodiani e sono stati duramente e giustamente puniti dagli elettori (zero seggi). Oggi l'unica forza ambientalista presente in parlamento è il M5S (una delle 5 stelle simboleggia per l'appunto l'ambiente) che mira all'azzeramento dei consumi di petrolio e derivati in Italia entro il 2050.

P.I. filini,non lo dico io..non ho le competenze..ma un prestigioso quotidiano..ecco il link:

http://www.dailymail.co.uk/news/article-5626209/Rivers-Bradford-turning-YELLOW-spices-washed-curry-houses.html?ito=social-facebook

per i grilli,che pensano ad eliminare il petrolio..e gia'....quando recupereranno i 35miliardi di euro per i redditi di cittadinanza per il sud,allorfa il petrolio sparira'!!

ahahahahahah

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
29 minuti fa, director12 ha scritto:

P.I. filini,non lo dico io..non ho le competenze..ma un prestigioso quotidiano..ecco il link:

http://www.dailymail.co.uk/news/article-5626209/Rivers-Bradford-turning-YELLOW-spices-washed-curry-houses.html?ito=social-facebook

per i grilli,che pensano ad eliminare il petrolio..e gia'....quando recupereranno i 35miliardi di euro per i redditi di cittadinanza per il sud,allorfa il petrolio sparira'!!

ahahahahahah

Ma che lavoro fai? Il benzinaio? 😂

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora