sanita' lombarda eccellenza per mazzette

Ecco  dopo  gli  scandali  dell' azzurro  ex  presidente   ora   ci  sono  questi    che   guarda  caso    al  governo  della Lombardia  ci sta  un  celoduro  uno  di  quelli   che  punta  il  dito   sulla   onestà degli  altri.... ma... dopo  che  gli  hanno  arrestato  il garante   de  cosa ?

https://www.cittadinanzattiva.it/comunicati/dal-territorio/11303-ci-risiamo-un-nuovo-scandalo-tangenti-investe-la-sanita-lombarda.html

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

1 ora fa, pm610 ha scritto:

Ecco  dopo  gli  scandali  dell' azzurro  ex  presidente   ora   ci  sono  questi    che   guarda  caso    al  governo  della Lombardia  ci sta  un  celoduro  uno  di  quelli   che  punta  il  dito   sulla   onestà degli  altri.... ma... dopo  che  gli  hanno  arrestato  il garante   de  cosa ?

https://www.cittadinanzattiva.it/comunicati/dal-territorio/11303-ci-risiamo-un-nuovo-scandalo-tangenti-investe-la-sanita-lombarda.html

 

 

 

Decisamente fuori strada visto che non si tratta della regione ma di singoli individui, dipendenti,  al alto livello ma sempre dipendenti, ladri ma dipendenti, niente a che vedere con l'amministrazione pubblica, vediamo di non  fare confusione per cortesia, in questo caso la Regione Lombardia e di conseguenza la sanità lombarda  è parte lesa, volendo approfondire si potrebbe constare come quei signori di lombardo non abbiano nulla, e guardati un po' in  casa forse sarebbe meglio o no???

Stammi bene 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Eh  no    è  c'è  di mezzo l'ex  magistrato   incaricato   dal  maroni  per   la trasparenza   ... alla faccia che  la  politica  non   centra  ,  ma  strano  però  quando  toccano  la  sanità   di  altri   allora   la  colpa  è  di  chi  governa   chissà  perchè   per   celoduri e  grilli   non  è  mai  colpa  loro.

http://www.askanews.it/cronaca/2018/04/10/tangenti-sanità-indagato-a-milano-lex-magistrato-cioppa-pn_20180410_00259/

Milano, 10 apr. (askanews) – Gustavo Cioppa, magistrato in pensione (è stato procuratore di Pavia) ed ex sottosegretario alla presidenza della Regione Lombardia nella giunta presieduta da Roberto Maroni, è indagato nell’inchiesta della procura di Milano sul presunto giro di tangenti intorno agli ospedali milanesi Gaetano Pini e Galeazzi. I procuratori aggiunti Eugenio Fusco e Maria Letizia Manella gli contestano i reati di favoreggiamento e *** d’ufficio

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora