Salvini fa veramente ridere, basta con i veti e lui mette il veto sul PD

niente veti ma lui mette il veto o con berlusconi o niente infine da Mattarella  insieme ma da gregario considerato che il più vicino a Matarella è Berlusconi, parla dopo il consenso di Berlusconi e lascia l'ultima parola a Berlusconi e, c'è chi lo definisce anche un bravo politico e gli altri cosa sono ?. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

12 messaggi in questa discussione

Inviata (modificato)

Sì, ma il veto sul Pd non ce lo mette Berlusconi. Non so cosa darebbe l'Imbalsamato pur di fare un governissimo con il suo royal baby del Pd. Ci sarebbe lo scoglio Salvini che però si potrebbe ammorbidire dopo le regionali in Friuli. Naturalmente un simile governaccio (FI+Pd+Lega) dovrebbe pur finire un giorno o l'altro. Dopodiché i 5stelle prenderebbero la maggioranza assoluta. E allora tanto vale andarci subito alle elezioni. In questo caso Salvini, se fosse un politico intelligente e indipendente, si accorderebbe solo con Di Maio per fare una legge elettorale conveniente per ambedue (hanno abbondantemente i numeri), ma io prevedo un Rosatellum ter votato con lo stesso inciucio del Rosatellum bis. Saluti

Modificato da fosforo31

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
17 minuti fa, fosforo31 ha scritto:

Sì, ma il veto sul Pd non ce lo mette Berlusconi. Non so cosa darebbe l'Imbalsamato pur di fare un governissimo con il suo royal baby del Pd. Ci sarebbe lo scoglio Salvini che però si potrebbe ammorbidire dopo le regionali in Friuli. Naturalmente un simile governaccio (FI+Pd+Lega) dovrebbe pur finire un giorno o l'altro. Dopodiché i 5stelle prenderebbero la maggioranza assoluta. E allora tanto vale andarci subito alle elezioni. In questo caso Salvini, se fosse un politico intelligente e indipendente, si accorderebbe solo con Di Maio per fare una legge elettorale conveniente per ambedue (hanno abbondantemente i numeri), ma io prevedo un Rosatellum ter votato con lo stesso inciucio del Rosatellum bis. Saluti

Normale che berlusconi tifa x fare il governo insieme al PD altrimenti non farebbe tutte quelle sue cacciate x allontanare il M5S poichè sa bene che x altre leggi ad personam deve solo allearsi con il PD specie se il M5S mette nei suoi punti il conflitto d'interessi !

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
17 minuti fa, monello.07 ha scritto:

Normale che berlusconi tifa x fare il governo insieme al PD altrimenti non farebbe tutte quelle sue cacciate x allontanare il M5S poichè sa bene che x altre leggi ad personam deve solo allearsi con il PD specie se il M5S mette nei suoi punti il conflitto d'interessi !

È anche normale che quello che HAI votato x 20anni dica: mai con il PD ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, wronschi ha scritto:

È anche normale che quello che HAI votato x 20anni dica: mai con il PD ?

veramente quello che tu hai votato x  oltre 20 anni vuole solo il PD x continuare a fare leggi ad personam.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, monello.07 ha scritto:

veramente quello che tu hai votato x  oltre 20 anni vuole solo il PD x continuare a fare leggi ad personam.

Mi viene da dire che sei di Napoli ,un voltafaccia, un trecartista, guarda che qui al forum lo sanno tutti per chi VOTTAVI...

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, wronschi ha scritto:

Mi viene da dire che sei di Napoli ,un voltafaccia, un trecartista, guarda che qui al forum lo sanno tutti per chi VOTTAVI...

 

 

ahahah sei na machietta !

 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, monello.07 ha scritto:

niente veti ma lui mette il veto o con berlusconi o niente infine da Mattarella  insieme ma da gregario considerato che il più vicino a Matarella è Berlusconi, parla dopo il consenso di Berlusconi e lascia l'ultima parola a Berlusconi e, c'è chi lo definisce anche un bravo politico e gli altri cosa sono ?. 

ahahhahah   tra  salvini e  di  mejo  nessuna  differenza    sono   anbedue    dei  beceri   razzisti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, monello.07 ha scritto:

Normale che berlusconi tifa x fare il governo insieme al PD altrimenti non farebbe tutte quelle sue cacciate x allontanare il M5S poichè sa bene che x altre leggi ad personam deve solo allearsi con il PD specie se il M5S mette nei suoi punti il conflitto d'interessi !

Beh, devo ammettere che siete proprio divertenti. Una coppia di napoletani che criticano un eventuale desiderio di berlusconi (volutamente minuscolo) di fare un governo con il PD, e non criticano il desiderio reciproco di lega (volutamente minuscolo) e m5s (volutamente minuscolo) di governare insieme. Evidentemente, a parte l'odio della lega nei confronti dei meridionali (di cui i merdionali forse non si ricordano e non si rendono conto) sono più simili di quanto sembri in apparenza. Vicini vicini!

3 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Berlu il Gov. lo farebbe anche con i grillini, bastasse solo che dimaio dica si, a lui non importa chi ha di fronte, per lui è importante essere davanti, se fosse stato il suo partito il primo della coalizione prendendo più voti avrebbe già fatto l'intesa con il dimaio.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

2 ore fa, ariafresca123 ha scritto:

Beh, devo ammettere che siete proprio divertenti. Una coppia di napoletani che criticano un eventuale desiderio di berlusconi (volutamente minuscolo) di fare un governo con il PD, e non criticano il desiderio reciproco di lega (volutamente minuscolo) e m5s (volutamente minuscolo) di governare insieme. Evidentemente, a parte l'odio della lega nei confronti dei meridionali (di cui i merdionali forse non si ricordano e non si rendono conto) sono più simili di quanto sembri in apparenza. Vicini vicini!

Preciso per l'ennesima volta che non ho mai votato 5stelle. Ma ribadisco anche che l'avrei fatto il 4 marzo se non fossi stato sicuro che in Campania il Movimento avrebbe avuto più eletti che candidati. Avrei cioè espresso un voto utile per scongiurare la tragedia di un nuovo governo di centrodestra.  Cosa che, dopo 5 anni di disastri di Renzi e del Pd, non era affatto esclusa. E qui bisogna cominciare a dare a Di Maio quel che è di Di Maio. Senza l'exploit pentastellato al Sud (voto utile anzi provvidenziale) il centrodestra avrebbe potuto, anche grazie al favorevole meccanismo del Rosatellum gentilmente concesso dal Pd, avvicinarsi pericolosamente alla maggioranza assoluta in Parlamento, se non addirittura superarla. Esaminiamo per es. il caso della Sicilia e consideriamo solo i 19 collegi uninominali alla Camera. Questi sono andati tutti al M5s. Ma se il 4 marzo si fosse ripetuto tal quale il risultato delle regionali del 5 novembre 2017, il centrodestra ne avrebbe conquistati 18 e uno solo il M5s. Cioè in 4 mesi Di Maio ha strappato 18 seggi a Berlusconi e soci solo nell'uninominale in Sicilia. Passiamo alla mia regione, la Campania. Qui gli ultimi sondaggi pubblicabili (quelli di metà febbraio) davano 9 collegi su 22 sicuri al centrodestra, in altri 11 il centrodestra era in vantaggio e solo due erano in bilico con i 5stelle. E invece è finita 21 a 1 per Di Maio. In definitiva, solo tra Sicilia e Campania e solo nell'uninominale (che determina poco più di un terzo degli eletti) il M5s ha strappato una quarantina o quasi di deputati al centrodestra. Ora tu mi dirai: ma allora, visti i sondaggi preoccupanti, come hai fatto a capire che in Campania i 5stelle avrebbero vinto a mani basse? Te lo spiego. Sono andato a piedi al seggio elettorale, lentamente, appoggiandomi su un bastone (ero reduce da un serio intervento chirurgico). Ci avrò impiegato un'ora e lungo il tragitto e nei pressi del seggio avrò incontrato una ventina tra amici e conoscenti. Ebbene tutti, eccetto un vecchio compagno trinariciuto che votava Leu, mi hanno detto che votavano 5stelle. Al che ho capito che potevo permettermi un voto di bandiera e ho votato PaP. Un altro grosso plauso a Di Maio bisogna farlo per il suo atteggiamento verso Berlusconi. Come ho già scritto, questa è un novità assoluta e di grande rilevanza nella politica italiana degli ultimi 25 anni. Per la prima volta un leader politico di primo piano pone il veto sul pregiudicato. Ma è molto di più di un semplice veto politico. Di Maio si rifiuta di trattare con Berlusconi, rifiuta di incontrarlo,gli riattacca perfino il telefono. Finalmente un leader di primo piano tratta il delinquente per quello che è: non un avversario politico ma un corpo estraneo alla politica, un intruso, uno che ha sempre usato la politica per i suoi interessi privati, un impresentabile e un ineleggibile (non da oggi ma da sempre per la legge del 1957 sui pubblici concessionari, mai applicata dal centrosinistra). Insomma, Di Maio sta facendo con  B. quello che il Pd (o sigle precedenti) avrebbe dovuto fare da 25 anni e che non  ha mai fatto, pagandone le conseguenze ma soprattutto facendole pagare al paese. 

Premesso ciò, ribadisco anche la mia opinione sulle trattative Lega-5stelle. Sarebbe un errore madornale per ambedue, ma soprattutto per Di Maio, stringere un patto di legislatura. Troppo distanti le posizioni politiche per governare a lungo e bene. Faccio un banale esempio. Se la base lancia sulla piattaforma Rousseau la proposta (già avanzata da Grillo qualche anno fa) di mettere all'asta le frequenze di Mediaset (occupate a suo tempo abusivamente) e Di Maio la recepisce, a quel punto Salvini che fa? Semplice: fa come Craxi nel 1984: minaccia la crisi di governo se il parlamento non protegge i privilegi e il patrimonio del suo amico Berlusconi. E poi quanti voti riuscirebbe a conservare al Sud Di Maio dopo 5 anni di alleanza con Salvini? I due possono, anzi devono allearsi, per fare un governo breve, derenzizzare la Rai e qualche altra azienda pubblica, cancellare i vitalizi e fare un buona legge elettorale (io sono per il doppio turno di collegio alla francese) per  restituire al più presto il pallino al popolo sovrano. 

Modificato da fosforo31

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 13/4/2018 in 17:10 , ariafresca123 ha scritto:

Beh, devo ammettere che siete proprio divertenti. Una coppia di napoletani che criticano un eventuale desiderio di berlusconi (volutamente minuscolo) di fare un governo con il PD, e non criticano il desiderio reciproco di lega (volutamente minuscolo) e m5s (volutamente minuscolo) di governare insieme. Evidentemente, a parte l'odio della lega nei confronti dei meridionali (di cui i merdionali forse non si ricordano e non si rendono conto) sono più simili di quanto sembri in apparenza. Vicini vicini!

mi sa che ti sei confuso involontariamente hai scritto pd in maiuscolo, mi sa che quello che fai ridere sei proprio tu ariafritta !

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora