io sto con mario...tutti stiamo con mario

“Sono tornato a sostenere Mario Cattaneo dopo che la Procura ha chiesto il rinvio a giudizio per eccesso colposo di legittima difesa. Nel suo caso il pericolo era evidente. E’ una battaglia storica della Lega quella di ribadire che la difesa è sempre legittima per chi si trova dei malviventi in casa o nel luogo di lavoro: se i ladri sanno che chi è in casa ha diritto di difendersi ci pensano due volte prima di compiere un crimine e questo può avere un effetto preventivo positivo”.


Roberto Calderoli, vicepresidente del Senato, ieri si è recato a pranzo, insieme allo stato maggiore della Lega lodigiana, all’Osteria dei Amis della frazione Gugnano doi Casaletto Lodigiano dove, nella notte tra il 9 e il 10 marzo 2017 Cattaneo uccise con un colpo di fucile Petre Ungureanu, 32 anni, uno dei ladri introdottisi nel locale per rubare.

Un modo anche pratico di sostenere la difesa della vera vittima di questa vicenda.

immagini.quotidiano-96.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora