Puzzette Fosforose

 
15 ore fa, fosforo31 ha scritto:

In un convegno a Ivrea dedicato alla memoria di Gianroberto Casaleggio ha preso la parola Nino Di Matteo, magistrato da decenni in trincea contro la mafia e contro la politica connivente o collusa con la mafia, uno dei pochi coraggiosi che hanno saputo degnamente raccogliere il testimone arrossato dal sangue eroico di Falcone e Borsellino, uno dei pochi connazionali viventi che ancora mi rendono orgoglioso di essere un cittadino italiano. Quando avete 18 minuti liberi guardatevi attentamente il video. Il magistrato si rivolge idealmente al governo che verrà, alla presenza del premier in pectore Luigi Di Maio e di altri esponenti del M5s. Espone le sue idee per una seria ed efficace riforma della giustizia. Nulla a che vedere con le riformette o riformacce (o controriforme) attuate negli ultimi 25 anni dal centrodestra e dal centrosinistra. Potenziamento delle intercettazioni, agenti provocatori sotto copertura anche per stanare i corrotti, riforma "copernicana" della prescrizione in modo che i processi si concludano sempre con una sentenza nel merito, inasprimento delle pene contro corruzione e voto di scambio, certezza della pena. E chi meglio di un addetto ai lavori di questo livello può dare suggerimenti in materia? Molto significativo in questo cruciale momento politico il passaggio dedicato al delinquente Berlusconi. Di Matteo cita le sentenze e ricorda che l'ex cavaliere stipulò un patto con Cosa Nostra, tramite Dell'Utri, durato ben 18 anni. Di Maio si alza e applaude lungamente. In onore del magistrato e alla faccia dei ridicoli decerebrati che pensano che un movimento di persone oneste possa allearsi politicamente con un delinquente. Ma per ora il M5s è l'unico ad avere posto il veto, la pregiudiziale su Silvio Berlusconi per ogni futuro governo. Perché il Pd non si associa almeno a questo veto? Semplice: perché in un passato non lontano il Pd ha a sua volta stretto patti (di governo e addirittura costituenti) con il delinquente e non ne vuole sapere di rigenerarsi e di rifondarsi prendendo coscienza di questi errori colossali. Alla fine dell'intervento, interminabile standing ovation per Di Matteo. Mi associo idealmente all'applauso. Grazie, Nino, vai avanti, l'Italia onesta è con te!

https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/04/07/ivrea-nino-di-matteo-patto-berlusconi-mafia-per-18-anni-standing-ovation-di-di-maio-e-bonafede-poi-il-piano-giustizia/4278470/

Ahahahahah, e’ oramai nota la naturale predisposizione del Cazzaro per i Magistrati ( di un certo tipo , nda), tale da fargli assurgere , se non proprio a primi ministri , almeno al ruolo di Ministri della Giustizia . Pratica in uso nei paesi delle banana dove lo stato di polizia e quindi dittatoriale,  e’ la stella cometa del Cazzaro , a cui , essendo lui un soldato difensore della Costitizione , non dovrebbe assolutamente gradire visto la separazione netta tra potere esecutivo e potere giudiziario che la Costituzione stessa demarca nettamente . Ma si sa , un Cazzaro e’ un Cazzaro senza se e senza ma , e il suo naturale gradimento per i magistrati politici e’ , più o meno , lo Stesso che la sua consorte manifesta per i trombai (idraulici) toscani . Ecco quindi che , nel tempo , il Cazzaro si e’ “avvicinato” a Di Pietro , a Gratteri , ad Ingroia e, oggi, a Di Matteo . E’ talmente Cazzaro e fedele alla sua patologia che un giorno ci informo’ che , nel caso fosse stato un elettore del PD , sarebbe stato della corrente di Emiliano ( altro Magistrato, nda). Qui non e’ in discussione il diritto anche per un Magistrato di avere idee politiche e manifestarle. In discussione c’è la pratica di un Magistrsto che fa propaganda spicciola e da tifoso per il M5S . E che da oltre 2 anni partecipa a convegni e manifestazioni legate a quel Movimento. Si dimetta dalla Magustrstura e/o in subordine si metta in aspettativa senza stipendio da Magistrato e poi può candidarsi anche come p.d.c. . Ma finché questo non avviene , altro che standing ovation , pedate ne Ku.lo a lui ed a tutti i peori Cazzari come lui . Saluti 

 
 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora