SOTTERRIAMO L' ASCIA ? LASCIA STARE

E  meglio  che  la  usi  per  se  stesso,  incoerente  incapace, imbonitore  fomentatore  di  paure e  disHonesto.

Rispondo con questo bellissimo post di Fausto Benzo Uno sfogo legittimo
"La nostra dignità vale più di qualsiasi poltrona parlamentare."
..........

Noi non abbiamo un ascia da dissotterrare. Non siamo mai stati violenti, falsi,denigratori,non abbiamo inneggiato all'onestà, valida solo per gli altri, non abbiamo mai istigato i nostri elettori alla violenza, non abbiamo mai minacciato, gente esemplare come: Rita Levi Montalcini, Piero Angela. Corrado Augias,ecc. ecc. Non abbiamo mai offeso il capo dello stato Giorgio Napolitano,non abbiamo mai minacciato la presidente della camera Laura Boldrini, non abbiamo mai creato contro i nostri avversari politici, notizie false e campagne denigratorie, come avete fatto voi spudoratamente, contro Matteo Renzi, la sua famiglia i suoi amici, Non siamo mai stati complici di conduttori Televisivi, ( indegni di fare i giornalisti) i quali hanno costruito ad arte, menzogne e fango sulla vita di M. Renzi. Non abbiamo mai aizzato la folla contro parlamentari che la pensavano diversamente, Non abbiamo mai chiesto dimissioni per i politici dell'opposizione che ricevevano un avviso di garanzia, mentre quando gli stessi avvisi colpivano i vostri politici, non avete mai gridato " dimissioni. Non abbiamo mai organizzato risse nel parlamento contro altri uomini politici.Noi non siamo mai stati: imbroglioni, falsi, denigratori,profittatori, opportunisti,violenti, pusillanimi, come siete voi come é nel costume e nel vostro DNA. Noi non abbiamo mai pagato giornalisti pluridiffamatori per pubblicare tonnellate di notizie, inventate, violente è totalmente prive di verità, come avete fatto voi. Noi non abbiamo mai pagato emittenti televisive, che trasmettevano in continuazione di tutto e di più contro di noi. Noi non abbiamo mai usato come garante,un comico condannato per omicidio colposo, pluridiffamazione, evasione fiscale, *** edilizio, il quale con gesti volgari e plateali ci denigrava in continuazione, ma soprattutto noi non abbiamo mai fatto la guerra a nessuno, siete voi che siete in guerra contro tutti, A noi piace vivere in pace.Quindi adesso per tenere le Vostre Chiappe incollate alla poltrona parlamentare, adesso ci implorare di cancellare tutto , come se nulla fosse successo, come se il Vostro agire fosse stato solo una semplice gazzarra universitaria.Purtroppo non è cosi, voi non solo ci avete sempre offeso e denigrato, ma non ci avete mai chiesto scusa.E ora pretendete di averci al vostro fianco? La nostra risposta é una sola, non può essere altrimenti, vi rispondiamo alla Beppe Grillo ,andate da soli a ***!***! ***! La nostra dignità vale più di qualsiasi poltrona parlamentare.Noi stiamo con Matteo Renzi e il PD. 
di Fausto Benzo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

Una dignità a “intermittenza” dopo il patto del nazareno, un governo con la destra Alfaniana e un Verdini inseguito dalla magistratura, ma soprattutto una legge elettorale concordata con FI con il sigillo del governo.

Per il bene del paese, per una continuità politica, economica e comunitaria, si abbandoni il rancore politico testardamente inseguito dopo la sconfitta alle recenti elezioni.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si certo  il tutto   dopo  il NO  dei  grilli   che   a  quel  tempo   potevano fare  quello  che  oggi  vogliono da ALTRI  .. e  se   avessero detto  si   tutto  sarebbe  stato  di  molto  diverso... non  ci  sarebbe   stato  ne   Letta  ne  Renzi e  forse  i   cittadini  sarebbero   stati  meglio.  Ma  così  è stato  il loro  no ha  fatto resuscitare  il  pregiudicato  piduista  e  tutto  il resto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, vidicolamia ha scritto:

Una dignità a “intermittenza” dopo il patto del nazareno, un governo con la destra Alfaniana e un Verdini inseguito dalla magistratura, ma soprattutto una legge elettorale concordata con FI con il sigillo del governo.

Per il bene del paese, per una continuità politica, economica e comunitaria, si abbandoni il rancore politico testardamente inseguito dopo la sconfitta alle recenti elezioni.

https://www.facebook.com/cinadaniele/videos/196392817813790/

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora