Le bufale dei pentafascisti ...!!


Ė da giorni ormai che è in corso una campagna vergognosa.
 La bufala di oggi, veramente ridicola, è la seguente:
tutti i voti provenienti dall'estero dovrebbero venire annullati perchè le schede non sarebbero valide dal momento che non sono vidimate nè timbrate. Peccato che la legge 459 del 2001, all´articolo 14, comm 3 lettera d, n´1 preveda espressamente che la vidimazione avviene al seggio, nel momento in cui le schede vengono aperte e scrutinate.
È chiaro che si tratta di uno squallido giochetto che tenta di confondere gli italiani all´estero per indurli a non votare. Cercando ancora una volta di far sembrare illegale la normalità. Sostenitori del No...state sereni !! Ebe ti !!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

cogli one di un marketta ora dimmi se il NO in italia con il voto degli italiani residenti prende più voti del SI e viceversa mentre con il voto degli italiani all'estero si ribalta la situazione ovvero il SI diventa NO e viceversa ha più voce in capitolo il voto degli italiani residenti o quello degli italiani all'estero ? In definitiva il voto degli italiani all'estero praticamente è una emerita cavolata oltretutto molto più facile da taroccare dagli uni o dagli altri.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963