E mo ....cecato ??

La Casaleggio Associati rimane senza casa in Europa. Volevano fare gli antoeuropeisti con gli europeisti, porta sbattuta in faccia dai liberal/democratici, dopo essere scappati dalla destra dicendo di non essere di destra, dopo aver sospeso quelli con l'avviso di garanzia che adesso non è più roba da espulsione, dopo aver propagandato lo streaming, che adesso si decide invece a lume di candela, dopo aver istituito un direttorio che adesso non c'è più, dopo aver subito la terribile congiura dei frigoriferi. Son tempi duri. Sarà meglio fare una bella votazione on line per sapere di cosa parlare questa settimana.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

Non ti affannare, somaro scalciante.

Se tutto questo can-can fa sospirare anche Mieli è evidente che per l'ennesima volta il M5S dimostra il suo peso anche in Europa.

Da quello che si vede, state ancora sul fasciatoio a cambiar pannolini.

Anche stavolta, la scagaccia è stata tremenda e il PartitoDiguano ha temuto veramente la sua fine, anche in Europa.

BaPi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 ore fa, shinycage ha scritto:

Non ti affannare, somaro scalciante.

Se tutto questo can-can fa sospirare anche Mieli è evidente che per l'ennesima volta il M5S dimostra il suo peso anche in Europa.

Da quello che si vede, state ancora sul fasciatoio a cambiar pannolini.

Anche stavolta, la scagaccia è stata tremenda e il PartitoDiguano ha temuto veramente la sua fine, anche in Europa.

BaPi

Ahahahaha, vai cecato ....Che ridere. Ricapitolando: l’apprendista strillone Giuseppe Grillo entra nel nuovo anno con un’idea meravigliosa. Allearsi in Europa col partito dei banchieri, l’Alde, roba da Monti. Come se un vegano invitasse a cena una batteria di cheeseburger. Il vegano si affaccia dal balcone del Web e sottopone il cambio di dieta alle tastiere cloroformizzate, che entusiasticamente approvano. Ma che cosa c’entrerà mai il movimento delle scie chimiche e dei gomblotti pluto-massonici con gli alfieri internazionali del capitalismo allo stato brado? Se fosse una scelta politica sarebbe una fesseria, ma trattandosi di scelta tattica va ritenuta una furbata, spiega ai perplessi l’astutissimo Di Maio. Dopo il colpo di scena, arriva il contraccolpo: l’infallibile profeta del grillismo Piero Fassino non fa in tempo a condannare pubblicamente l’abbraccio innaturale tra finanza e rivoluzionari del piffero che l’Alde ci ripensa. Il capo Verhofstadt e i suoi soci francesi devono avere finalmente visto su Internet un comizio del Dibba e, ripresisi dallo spavento, si sono ammutinati. Ma è qui che il Grillo banfante dà il meglio di sé. Accusa del mancato accordo il famigerato «establishment» con cui voleva accordarsi. Un gomblotto dei cattivi ha impedito ai Cinquestelle di allearsi con i cattivi.  Ahahahaha, che robe , che circo !!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora