ARIA DI INCIUCI

tra chi aveva promesso che non avrebbe mai fatto inciuci. Il capo del partito che ha preso più voti al sud che inciucia con colui che il sud proprio non lo può vedere.

Ci sarà davvero da divertirsi!!!  Armatevi di pop corn, lo spettacolo sta per iniziare.

3 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

29 messaggi in questa discussione

8 minuti fa, ariafresca123 ha scritto:

tra chi aveva promesso che non avrebbe mai fatto inciuci. Il capo del partito che ha preso più voti al sud che inciucia con colui che il sud proprio non lo può vedere.

Ci sarà davvero da divertirsi!!!  Armatevi di pop corn, lo spettacolo sta per iniziare.

Alle...tacca banda 😂

Buongiorno !

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
26 minuti fa, wronschi ha scritto:

Alle...tacca banda 😂

Buongiorno !

Salvini salva tutti pure l anima ai prosciutti !

Tacca banda!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
50 minuti fa, wronschi ha scritto:

Alle...tacca banda 😂

Buongiorno !

Buongiorno Wronschi!

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, ariafresca123 ha scritto:

tra chi aveva promesso che non avrebbe mai fatto inciuci. Il capo del partito che ha preso più voti al sud che inciucia con colui che il sud proprio non lo può vedere.

Ci sarà davvero da divertirsi!!!  Armatevi di pop corn, lo spettacolo sta per iniziare.

Ma quale inciucio? Credo che tu abbia capito poco o nulla della mossa di Luigi Di Maio. Una mossa sottile, certamente studiata a tavolino, per capirla appieno bisognerebbe conoscere profondamente gli Scacchi ed avere letto il capolavoro del Gran Maestro Reuben Fine: The psychology of the Chess player. Un tatticismo brillante, lungimirante e dall'alto contenuto psicologico, reso possibile, proprio come nel nobil giuoco, dalla superiorità posizionale e strategica di cui oggi può godere il M5s grazie agli elettori e grazie alla scelta di non coalizzarsi con nessuno. Più in concreto, la proposta di Di Maio a Salvini (ci accordiamo su un programma trasparente ma senza Berlusconi e FI) e al Pd (idem ma senza Renzi) è perfino più imbarazzante e insidiosa di quella che don Vito Corleone soleva fare per convincere le sue vittime: é una proposta che non si può rifiutare ma che non si può nemmeno accettare. É un esempio di quello che i logici e gli antropologi chiamano il paradosso del doppio vincolo, e che pone lo sfortunato che vi incappa in una situazione imbarazzante e senza uscita che può degenerare fino alla schizofrenia. Ma l'analogia migliore è ancora con gli Scacchi: Di Maio ha mosso e ha messo gli avversari in zugzwang. Ora tocca a loro muovere (a Salvini e al Pd), sono obbligati  muovere (accettare o rifiutare la proposta) ma non vorrebbero farlo perché qualsiasi mossa facciano sarà dolorosa per loro: implicherà un sacrificio di materiale, cioè di voti e forse anche di seggi (scissioni interne, cioè schizofrenia politica). Una mossa magistrale del M5s! Di Maio sta giocando a scacchi con gli avversari in una situazione politica difficilissima che richiede per l'appunto l'abilità, il fiuto, la psicologia di uno scacchista. E tu mi parli di inciuci? Ma dai!

https://youtu.be/8s-q-2IqTdM

 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
8 minuti fa, fosforo31 ha scritto:

Ma quale inciucio? Credo che tu abbia capito poco o nulla della mossa di Luigi Di Maio. Una mossa sottile, certamente studiata a tavolino, per capirla appieno bisognerebbe conoscere profondamente gli Scacchi ed avere letto il capolavoro del Gran Maestro Reuben Fine: The psychology of the Chess player. Un tatticismo brillante, lungimirante e dall'alto contenuto psicologico, reso possibile, proprio come nel nobil giuoco, dalla superiorità posizionale e strategica di cui oggi può godere il M5s grazie agli elettori e grazie alla scelta di non coalizzarsi con nessuno. Più in concreto, la proposta di Di Maio a Salvini (ci accordiamo su un programma trasparente ma senza Berlusconi e FI) e al Pd (idem ma senza Renzi) è perfino più imbarazzante e insidiosa di quella che don Vito Corleone soleva fare per convincere le sue vittime: é una proposta che non si può rifiutare ma che non si può nemmeno accettare. É un esempio di quello che i logici e gli antropologi chiamano il paradosso del doppio vincolo, e che pone lo sfortunato che vi incappa in una situazione imbarazzante e senza uscita che può degenerare fino alla schizofrenia. Ma l'analogia migliore è ancora con gli Scacchi: Di Maio ha mosso e ha messo gli avversari in zugzwang. Ora tocca a loro muovere (a Salvini e al Pd), sono obbligati  muovere (accettare o rifiutare la proposta) ma non vorrebbero farlo perché qualsiasi mossa facciano sarà dolorosa per loro: implicherà un sacrificio di materiale, cioè di voti e forse anche di seggi (scissioni interne, cioè schizofrenia politica). Una mossa magistrale del M5s! Di Maio sta giocando a scacchi con gli avversari in una situazione politica difficilissima che richiede per l'appunto l'abilità, il fiuto, la psicologia di uno scacchista. E tu mi parli di inciuci? Ma dai!

https://youtu.be/8s-q-2IqTdM

 

Ma sei veramente così o lo fai apposta per farti deridere? Sinceramente, mi auguro per te che sia la seconda.

3 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

50 minuti fa, ariafresca123 ha scritto:

Ma sei veramente così o lo fai apposta per farti deridere? Sinceramente, mi auguro per te che sia la seconda.

Aria Fresca ,apri le finestre eeeeeeeeeee. ....Buttati di sotto,

di testa mi raccomando 

Manco una semplice dichiarazione sei in grado di capire,

l'hanno capita persino du du,la capretta,e renzi .

 

 

Modificato da beatrixxx2017

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
13 minuti fa, beatrixxx2017 ha scritto:

Aria Fresca ,apri le finestre eeeeeeeeeee. ....Buttati di sotto,

di testa mi raccomando 

Manco una semplice dichiarazione sei in grado di capire,

l'hanno capita persino du du,la capretta,e renzi .

 

 

Ti ringrazio del consiglio, buttarsi di testa è prerogativa di chi la testa la ha, ma siccome oltre ad averla, mi funziona pure, preferisco non buttarmi affatto dalla finestra. Magari osservo te che ti butti di ***, in fin dei conti mica ce l'hanno tutti la testa.

Una risposta così stu p i d a ed infantile come la tua, raramente si legge.

Du du da da da evidentemente questa di meglio non ha.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Gli  inciuci  ci  sono  già  stati  e  solo   degli  imboniti  non  li vedono.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, fosforo31 ha scritto:

Ma quale inciucio? Credo che tu abbia capito poco o nulla della mossa di Luigi Di Maio. Una mossa sottile, certamente studiata a tavolino, per capirla appieno bisognerebbe conoscere profondamente gli Scacchi ed avere letto il capolavoro del Gran Maestro Reuben Fine: The psychology of the Chess player. Un tatticismo brillante, lungimirante e dall'alto contenuto psicologico, reso possibile, proprio come nel nobil giuoco, dalla superiorità posizionale e strategica di cui oggi può godere il M5s grazie agli elettori e grazie alla scelta di non coalizzarsi con nessuno. Più in concreto, la proposta di Di Maio a Salvini (ci accordiamo su un programma trasparente ma senza Berlusconi e FI) e al Pd (idem ma senza Renzi) è perfino più imbarazzante e insidiosa di quella che don Vito Corleone soleva fare per convincere le sue vittime: é una proposta che non si può rifiutare ma che non si può nemmeno accettare. É un esempio di quello che i logici e gli antropologi chiamano il paradosso del doppio vincolo, e che pone lo sfortunato che vi incappa in una situazione imbarazzante e senza uscita che può degenerare fino alla schizofrenia. Ma l'analogia migliore è ancora con gli Scacchi: Di Maio ha mosso e ha messo gli avversari in zugzwang. Ora tocca a loro muovere (a Salvini e al Pd), sono obbligati  muovere (accettare o rifiutare la proposta) ma non vorrebbero farlo perché qualsiasi mossa facciano sarà dolorosa per loro: implicherà un sacrificio di materiale, cioè di voti e forse anche di seggi (scissioni interne, cioè schizofrenia politica). Una mossa magistrale del M5s! Di Maio sta giocando a scacchi con gli avversari in una situazione politica difficilissima che richiede per l'appunto l'abilità, il fiuto, la psicologia di uno scacchista. E tu mi parli di inciuci? Ma dai!

https://youtu.be/8s-q-2IqTdM

 

Mi sembrava impossibile che il Cazzaro non avesse eletto l’inetto ed incapace Dimaio a fine stratega politico . Anzi di più , molto di più !! Un cultore della psicologia applicata alla politica in cui manifesta quelle qualità che non ha saputo manifestare davanti alla più scalcinata commissione di esami alla altrettanto scalcinata Università degli Studi di Napoli dove si laureano porci e trugoli , cloaca italica di tutti coloro che ci si laureano dopo essere stati cacciati da tutti gli altri atenei italiani . Detto questo la proposta di Di Maio e’ demenziale . Quella di proporre un accordo al PD derenzizzato. !! Voglio ricordare al Cazzaro che non e’ una questione Renzi si o Renzi no. E’ proprio tutto il partito , dalla direzione fino all’ultimo dei militanti che non vuole nessun accordo con i Grillebeti ?? Chiaro Cazzaro ?? Il Cazzaro dice che il PD e’ un partito defunto in fase di estinzione ma gradirebbe i suoi voti !! Ahahahaha  . Secondo il Cazzaro l’unico modo affinché ciò non avvenga e’ cge il PD (derenzizzato) consenta al M5S di formare il governo . Invece e’ vero proprio il contrario !! Ora Gigetto deve farci vedere di cosa sia capace e la sua valenza di “bravo ragazzo Napoletano con la faccia larga e la schiena dritta”. Ed allora o si schiera con la Lega facendo rudere il mondo e me che se succede ti mazzolo quitiduanamente o va a elezioni anticipate dove avra’ tutti contro che batteranno sulla proverbiale incapacità griljebete a risolvere un problema ( uno ) . Ed allora si raccoglieranno i frutti del lavoro che Gigetto ha fatto per tutti . Altro che zugzang ...!! Ahahaha , tra idio ti , tra l’altro ambedue campani , vi capite bene . Iamme iamme , iamme iamme ha ...!! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
57 minuti fa, beatrixxx2017 ha scritto:

Aria Fresca ,apri le finestre eeeeeeeeeee. ....Buttati di sotto,

di testa mi raccomando 

Manco una semplice dichiarazione sei in grado di capire,

l'hanno capita persino du du,la capretta,e renzi .

 

 

Cara Beatrix, parlare a un pagnottista renziano è come parlare a un muro. Gente che non batteva ciglio mentre il tappetaro si accordava con un delinquente piduista appena condannato e appena espulso dal Senato per manomettere la Costituzione, e che ora si scandalizza per la proposta di Di Maio a Salvini. Che a mio modesto avviso è pura e intelligente tattica. Peraltro una nuova legge elettorale bisognerà pur farla, si voterà non prima di ottobre e sarebbe demenziale oltre che offensivo per la democrazia lasciare a palazzo Chigi la mummia di Gentiloni sostenuta da una minoranza che oggi vale sì e no il 20% degli elettori e che tra sei mesi varrà il 10. Salvini mi è molto antipatico e sono agli antipodi delle sue idee, ma è pur sempre meno peggio di Bossi, "l'ubriaco da bar" che sognava di dividere l'Italia con i forconi, ed molto ma molto meno peggio del "delinquente naturale" Berlusconi. Come spiegano oggi in due articoli Sergio Rizzo e Massimo Fini, il fatto che un simile losco personaggio venga ricevuto dal capo dello Stato per le consultazioni sulla formazione del governo è una vergogna possibile e tollerata solo nel paese di Pulcinella. Superfluo aggiungere che Salvini è, fino a prova contraria, anche meno peggio, molto meno peggio, del conclamato incapace e pinocchio Renzi, il traditore della sinistra che ha semidistrutto il Pd e lo ha ridotto al minimo storico nel consenso popolare (nonostante l'irreggimentazione senza precedenti di Rai e giornaloni, e nonostante i bonus elettorali elargiti a milioni di italiani) e che ha ci ha fatto sprecare un'intera legislatura dietro le sue farneticazioni (in)costituzionali. 

Saluti

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Resta  il  fatto   che   inciucio   c'è  e  tale  resta    anche  perché   si  sono  spartiti   anche  gli  uffici   di  presidenza   .

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
29 minuti fa, fosforo31 ha scritto:

Cara Beatrix, parlare a un pagnottista renziano è come parlare a un muro. Gente che non batteva ciglio mentre il tappetaro si accordava con un delinquente piduista appena condannato e appena espulso dal Senato per manomettere la Costituzione, e che ora si scandalizza per la proposta di Di Maio a Salvini. Che a mio modesto avviso è pura e intelligente tattica. Peraltro una nuova legge elettorale bisognerà pur farla, si voterà non prima di ottobre e sarebbe demenziale oltre che offensivo per la democrazia lasciare a palazzo Chigi la mummia di Gentiloni sostenuta da una minoranza che oggi vale sì e no il 20% degli elettori e che tra sei mesi varrà il 10. Salvini mi è molto antipatico e sono agli antipodi delle sue idee, ma è pur sempre meno peggio di Bossi, "l'ubriaco da bar" che sognava di dividere l'Italia con i forconi, ed molto ma molto meno peggio del "delinquente naturale" Berlusconi. Come spiegano oggi in due articoli Sergio Rizzo e Massimo Fini, il fatto che un simile losco personaggio venga ricevuto dal capo dello Stato per le consultazioni sulla formazione del governo è una vergogna possibile e tollerata solo nel paese di Pulcinella. Superfluo aggiungere che Salvini è, fino a prova contraria, anche meno peggio, molto meno peggio, del conclamato incapace e pinocchio Renzi, il traditore della sinistra che ha semidistrutto il Pd e lo ha ridotto al minimo storico nel consenso popolare (nonostante l'irreggimentazione senza precedenti di Rai e giornaloni, e nonostante i bonus elettorali elargiti a milioni di italiani) e che ha ci ha fatto sprecare un'intera legislatura dietro le sue farneticazioni (in)costituzionali. 

Saluti

ahahaha  Fosforo, sei davvero uno spasso.  Adesso l'inciucio si chiama tattica... ahahahah 

TRa poco ti scopriremo innamorato di Salvini. In fin dei conti il m5s è più a sx della sx (come da te detto), ma così a sx che è arrivato a fianco di salvini. Così distanti da essere simili e vicini vicini.

INCIUCIONI!!!

 
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

18 minuti fa, fosforo31 ha scritto:

Cara Beatrix, parlare a un pagnottista renziano è come parlare a un muro. Gente che non batteva ciglio mentre il tappetaro si accordava con un delinquente piduista appena condannato e appena espulso dal Senato per manomettere la Costituzione, e che ora si scandalizza per la proposta di Di Maio a Salvini. Che a mio modesto avviso è pura e intelligente tattica. Peraltro una nuova legge elettorale bisognerà pur farla, si voterà non prima di ottobre e sarebbe demenziale oltre che offensivo per la democrazia lasciare a palazzo Chigi la mummia di Gentiloni sostenuta da una minoranza che oggi vale sì e no il 20% degli elettori e che tra sei mesi varrà il 10. Salvini mi è molto antipatico e sono agli antipodi delle sue idee, ma è pur sempre meno peggio di Bossi, "l'ubriaco da bar" che sognava di dividere l'Italia con i forconi, ed molto ma molto meno peggio del "delinquente naturale" Berlusconi. Come spiegano oggi in due articoli Sergio Rizzo e Massimo Fini, il fatto che un simile losco personaggio venga ricevuto dal capo dello Stato per le consultazioni sulla formazione del governo è una vergogna possibile e tollerata solo nel paese di Pulcinella. Superfluo aggiungere che Salvini è, fino a prova contraria, anche meno peggio, molto meno peggio, del conclamato incapace e pinocchio Renzi, il traditore della sinistra che ha semidistrutto il Pd e lo ha ridotto al minimo storico nel consenso popolare (nonostante l'irreggimentazione senza precedenti di Rai e giornaloni, e nonostante i bonus elettorali elargiti a milioni di italiani) e che ha ci ha fatto sprecare un'intera legislatura dietro le sue farneticazioni (in)costituzionali. 

Saluti

Caro/a Ariafresca , parlare con un Comunista /comunitarista affiliati alla setta grillebete e’ come parlare al muro . Gente che non batte ciglio dopo aver visto il bravo ragazzo a fronte alta e schiena dritta che si e’ accordata con il più razzista tra i razzisti per eleggere la più berlusconiana tra i berlusconiani come Presidente del Senato  e che in cuor suo tenta di ripetere la stessa operazione per il giverno del Paese e che ora si scandalizza perché un partito intero di 6.500.000 di persone perbene, che riacquisterà tutti  i voti persi de andremo tra qualche mese ad elezioni anticipate e che  rifiuta loro i voti per formare un governo che sarebbe l’opposta visione di quel che hanno propagandato in campagna elettorale . Arrivare alla soglia del 20% avendo tutti contro , stampa , televisioni , blog , scissioni  fuoco amico e scarsa scolarizzazione dell’elettorato , e’ un risultato di non poco conto e la gente ha già capito che si stava meglio quando si stava peggio . Di Maio mi sta antipatico e sono lontanissimo dal suo modo di pensare ,ed e’ ancora peggio della Casaleggio &C.che  gestisce il movimento mafiosamente e che non consente , al suo interno , neanche la pur minima possibilità di dissociazione . E’ un imbelle , inetti ed incapace che sta dimostrano di non avere nessuna idea di cosa fare e che , al pari di un Cazzaro Napoletano , Salvini , noto razzista e compagno di banco della Le Pen in Francia e di Farage a Bruxelles , meno pericoloso di Renzi e che , tempo fa , considero’ la razza napoletana più puzzolente dei cani (randagi ). Anzi ancora più a sx di Renzi che avrebbe distrutto la sx ( quale ?? Quella che tutta assieme arriva al 5% ?? ) . Perché se il PD con quasi il 20% e’ morto e defunto sarebbe opportuno definire anche quella sx che non puoi tradire perché non esiste più oppure esiste solo nella mente del becco campano . Saluti 

Modificato da mark222220
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 ore fa, ariafresca123 ha scritto:

tra chi aveva promesso che non avrebbe mai fatto inciuci. Il capo del partito che ha preso più voti al sud che inciucia con colui che il sud proprio non lo può vedere.

Ci sarà davvero da divertirsi!!!  Armatevi di pop corn, lo spettacolo sta per iniziare.

Ma  come   non  lo  vuole  nessuno  ma  se hanno appena   arrestato   due    celoduri  siculi  per  scambio  di  voti 

http://www.lastampa.it/2018/04/04/italia/cronache/voto-di-scambio-arrestati-due-esponenti-della-lega-in-sicilia-Y2AWtFSx96JChswjfEvvDM/pagina.htmlhttp://www.lastampa.it/2018/04/04/italia/cronache/voto-di-scambio-arrestati-due-esponenti-della-lega-in-sicilia-Y2AWtFSx96JChswjfEvvDM/pagina.html

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, pm610 ha scritto:

Resta  il  fatto   che   inciucio   c'è  e  tale  resta    anche  perché   si  sono  spartiti   anche  gli  uffici   di  presidenza   .

Inciucio è un neologismo (prestato dalla lingua napoletana in cui significa "pettegolezzo") che sta a indicare un accordo poco chiaro tra forze politiche per fare cose poco buone (es. governicchi, spartizioni di poltrone, riformacce senza capo nè coda etc.). L'accordo tra Lega e 5 stelle sui presidenti delle Camere puoi anche chiamarlo inciucio ma è stato un compromesso pressoché inevitabile in un parlamento privo di maggioranze politiche. Sull'elezione di Fico non c'è nulla da dire. Per il Senato si poteva scegliere di meglio, ma la colpa è tutta di Salvini che ha ceduto a Berlusconi quando poteva tranquillamente pretendere un presidente leghista o almeno impuntarsi sulla Bernini. Però la Casellati è sempre meno peggio del pregiudicato che oggi occuperebbe scandalosamente la seconda carica dello Stato (fatto inaudito) se non ci fosse stato il veto dei 5 stelle. La proposta di Di Maio al Pd (in prima istanza) e a Salvini (in caso di rifiuto del Pd) non è un inciucio. Si propone un accordo di programma alla tedesca, del tutto trasparente, davanti agli elettori. Le clausole sono che il premier spetti al M5s (cioè al primo partito, com'è naturale) e che il Pd e la Lega si separino da Renzi e da Berlusconi rispettivamente. Mi rendo conto che queste ultime sono condizioni molto difficili da accettare per ambedue i partiti. Renzi, come ricorderai, si chiuse in una stanza con pochi fedelissimi e compilò le liste del Pd. Alla faccia delle primarie e delle minoranze interne! Di conseguenza il Pd oggi si sta rapidamente derenzizzando nella base (dopo le due scoppole del 4 dicembre e del 4 marzo) ma non nei vertici e nei *** parlamentari. Mentre Salvini, come si evince anche dall'elezione della Casellati, è ancora troppo legato a Berlusconi per pensare di spaccare il centrodestra e rinunciare alla sua opa sull'elettorato forzista. D'altra parte però - e qui sta l'abilità di Di Maio o dei suoi consiglieri - è una proposta anche molto difficile da rifiutare per ambedue. Ragioniamo per capire il perché. Il 4 marzo non c'è stato un vero vincitore ma ci sono stati due chiari sconfitti: Renzi e Berlusconi. Il senso più ovvio del voto è il seguente: gli italiani sono stufi di questi due inaffidabili e disastrosi personaggi. Ebbene, in sostanza Di Maio propone al Pd e alla Lega di rottamarli per poi fare un governo di programma. Se rifiutano, quasi tutta la responsabilità dell'ingovernabilità e delle elezioni anticipate ricadrà sul Pd e sulla Lega. Gli elettori, dal canto loro, non saranno certo contenti di tornare al voto in anticipo e di dover continuare a sopportare nel frattempo la mummia Gentiloni con i vari Alfano, Boschi, Fedeli, Lorenzin etc. Per giunta non capiranno il motivo per cui Pd e Lega non abbiano voluto assecondare il popolo sovrano nel suo palese desiderio di rottamare i disastrosi e bolliti Renzi e Berlusconi. E allora, con qualsiasi legge elettorale, sarà molto difficile tenere i 5stelle sotto la maggioranza assoluta in Parlamento.

Saluti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
18 minuti fa, fosforo31 ha scritto:

Inciucio è un neologismo (prestato dalla lingua napoletana in cui significa "pettegolezzo") che sta a indicare un accordo poco chiaro tra forze politiche per fare cose poco buone (es. governicchi, spartizioni di poltrone, riformacce senza capo nè coda etc.). L'accordo tra Lega e 5 stelle sui presidenti delle Camere puoi anche chiamarlo inciucio ma è stato un compromesso pressoché inevitabile in un parlamento privo di maggioranze politiche. Sull'elezione di Fico non c'è nulla da dire. Per il Senato si poteva scegliere di meglio, ma la colpa è tutta di Salvini che ha ceduto a Berlusconi quando poteva tranquillamente pretendere un presidente leghista o almeno impuntarsi sulla Bernini. Però la Casellati è sempre meno peggio del pregiudicato che oggi occuperebbe scandalosamente la seconda carica dello Stato (fatto inaudito) se non ci fosse stato il veto dei 5 stelle. La proposta di Di Maio al Pd (in prima istanza) e a Salvini (in caso di rifiuto del Pd) non è un inciucio. Si propone un accordo di programma alla tedesca, del tutto trasparente, davanti agli elettori. Le clausole sono che il premier spetti al M5s (cioè al primo partito, com'è naturale) e che il Pd e la Lega si separino da Renzi e da Berlusconi rispettivamente. Mi rendo conto che queste ultime sono condizioni molto difficili da accettare per ambedue i partiti. Renzi, come ricorderai, si chiuse in una stanza con pochi fedelissimi e compilò le liste del Pd. Alla faccia delle primarie e delle minoranze interne! Di conseguenza il Pd oggi si sta rapidamente derenzizzando nella base (dopo le due scoppole del 4 dicembre e del 4 marzo) ma non nei vertici e nei *** parlamentari. Mentre Salvini, come si evince anche dall'elezione della Casellati, è ancora troppo legato a Berlusconi per pensare di spaccare il centrodestra e rinunciare alla sua opa sull'elettorato forzista. D'altra parte però - e qui sta l'abilità di Di Maio o dei suoi consiglieri - è una proposta anche molto difficile da rifiutare per ambedue. Ragioniamo per capire il perché. Il 4 marzo non c'è stato un vero vincitore ma ci sono stati due chiari sconfitti: Renzi e Berlusconi. Il senso più ovvio del voto è il seguente: gli italiani sono stufi di questi due inaffidabili e disastrosi personaggi. Ebbene, in sostanza Di Maio propone al Pd e alla Lega di rottamarli per poi fare un governo di programma. Se rifiutano, quasi tutta la responsabilità dell'ingovernabilità e delle elezioni anticipate ricadrà sul Pd e sulla Lega. Gli elettori, dal canto loro, non saranno certo contenti di tornare al voto in anticipo e di dover continuare a sopportare nel frattempo la mummia Gentiloni con i vari Alfano, Boschi, Fedeli, Lorenzin etc. Per giunta non capiranno il motivo per cui Pd e Lega non abbiano voluto assecondare il popolo sovrano nel suo palese desiderio di rottamare i disastrosi e bolliti Renzi e Berlusconi. E allora, con qualsiasi legge elettorale, sarà molto difficile tenere i 5stelle sotto la maggioranza assoluta in Parlamento.

Saluti

Ahahahahah , lascia perdere Fosfy . I tuoi giudizi  politici sono risibili e gli unici destinatari possono essere solò Carmine ne Petruzziello e Gennarino Esposito . Hanno la stessa valenza di quelli di Malgioglio se invitato a parlare di fi.ca !! Notevole il giudizio di compromesso inevitabile sull’accordo Di Maio /Salvini per la Casellati . Sei talmente idio ta che , da buon napoletano senza dignità , non hai nemmeno il coraggio di definire le cose come stanno . Avesse fatto la stessa cosa Renzi , ci avresti frantumato le pal.le per mesi con centinaia di post . Sei , in concreto , un ommeemer.da ( mi sembra che dicono così dalle tue parti , nda).  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
21 ore fa, fosforo31 ha scritto:

Ma quale inciucio? Credo che tu abbia capito poco o nulla della mossa di Luigi Di Maio. Una mossa sottile, certamente studiata a tavolino, per capirla appieno bisognerebbe conoscere profondamente gli Scacchi ed avere letto il capolavoro del Gran Maestro Reuben Fine: The psychology of the Chess player. Un tatticismo brillante, lungimirante e dall'alto contenuto psicologico, reso possibile, proprio come nel nobil giuoco, dalla superiorità posizionale e strategica di cui oggi può godere il M5s grazie agli elettori e grazie alla scelta di non coalizzarsi con nessuno. Più in concreto, la proposta di Di Maio a Salvini (ci accordiamo su un programma trasparente ma senza Berlusconi e FI) e al Pd (idem ma senza Renzi) è perfino più imbarazzante e insidiosa di quella che don Vito Corleone soleva fare per convincere le sue vittime: é una proposta che non si può rifiutare ma che non si può nemmeno accettare. É un esempio di quello che i logici e gli antropologi chiamano il paradosso del doppio vincolo, e che pone lo sfortunato che vi incappa in una situazione imbarazzante e senza uscita che può degenerare fino alla schizofrenia. Ma l'analogia migliore è ancora con gli Scacchi: Di Maio ha mosso e ha messo gli avversari in zugzwang. Ora tocca a loro muovere (a Salvini e al Pd), sono obbligati  muovere (accettare o rifiutare la proposta) ma non vorrebbero farlo perché qualsiasi mossa facciano sarà dolorosa per loro: implicherà un sacrificio di materiale, cioè di voti e forse anche di seggi (scissioni interne, cioè schizofrenia politica). Una mossa magistrale del M5s! Di Maio sta giocando a scacchi con gli avversari in una situazione politica difficilissima che richiede per l'appunto l'abilità, il fiuto, la psicologia di uno scacchista. E tu mi parli di inciuci? Ma dai!

https://youtu.be/8s-q-2IqTdM

 

 
Dalle parti di Napoli c’è un Cazzaro che pur di magnificare le doti di statista che secondo lui appartengono a tal ragazzo napoletano che cammina a testa alta ed a schiena dritta , definisce l’ex venditore di gelati allo stadio San Paolo un fenomenale stratega al cui cospetto Frau Merkel e’ una dilettante allo sbaraglio . Di più , secondo il Cazzaro , non solo Giggino ha preso solo il buono ed il bello della Merkel nei suoi recenti accordi con la SPD di Martin Shultz ma , addirittura , ne allarga i confini , riuscendo , perfino ad ottenere gli stessi identici risultati senza concedere niente dei propri programmi ed investendo nei veti cge contraddistinguono il M5S . Ecco quindi che Giggino , secondo sempre il Cazzaro , ottiene una grandiosa performance politica che lo pone al vertice dei più grandi pensatori e strateghi politici di tutti i tempi . Ahi ahi ahi , Cazzaro !! Sig. Fosforo , sono costretto a fare un ultimo, disperato tentativo per farle capire quanto lo pseudo-statista Di Maio sia completamente fuori strada e quanto diverso sia stato l’accordo perseguito ed ottenuto in Germania . Non solo e’ completamente diverso , direi che non c’entra proprio niente da quel che propone Di Maio e che ella , profondamente Cazzaro , riprende , apprezza e ne tesse le lodi . Vede Cazzaro , In Germania frau Merkel, che non aveva i seggi sufficienti per governare, ha dovuto rivolgersi all’SPD che, nel frattempo era uscito con le ossa rotte dalla tornata elettorale. Le è chiaro finora il parallelo CDU/M5S e SPD/PD? Ebbene, frau Merkel, che è una statista e non un adolescente capriccioso, non si è rivolta all’SPD dicendogli “questo è il programma e questa è la squadra di governo, per chi ci sta”, ma ha coinvolto l’SPD conferendogli PARI DIGNITA’, concordando il programma, e dandogli addirittura ministeri di peso. Né si è sognata di dire all’SPD di mettere da parte qualche esponente.
Giggino il presuntuoso non ha alcuna altra alternativa, se vuole i voti del PD, se non conferirgli PARI DIGNITA’ e piantandola con assurde pretese di invasione del suo campo. Le è chiaro, Cazzaro ? Tutto il resto è sceneggiata !! Quella che a lei piace tanto in quanto scoperta e divulgata dalle sue parti . Al M5S interessa governare con il determinante appoggio del PD ?? Bene , si organizzi uno streaming con il gruppo dirigente del PD . Si faccia un mea culpa  gigantesco circa le frasi e gli apprezzamenti nei confronti del PD in questi anni . Nel rispetto delle diversità ideologiche che rimangono tra i 2 schieramenti , si dica chiaramente che molte delle riforme fatte con gli ultimi governi hanno portato ottimi risultati in campo economico ed in quello dei diritti civili . Ci si auguri che per il futuro un piano sinergico e strutturale tra i 2 schieramenti non possa che migliorare la qualità della vita dei nostri cittadini , si gettino le condizioni affinché la credibilità del nostro Paese rimanga intatta è migliorata , si percorra la strada per un abbattimento graduale ma sostanziale del debito pubblico . Insomma , si vadano a colpire in modo sinergico e condiviso tuttocio’ che rappresenta negativita’ . Infine , e non e’ di poco conto , si stabilisca chiaramente e senza inciuci , chi debba sostenere le spese per il recupero fisico e mentale del Cazzaro Partenopeo che , a quel punto. Sarebbe ricoverato al Cardarelli di Napoli .  Vedrai che così un governo si fa !! Sennò nisba : o vei fate con i razxisti della Lega o si torna a votare . A voi la scelta !! Non avevate vinto ?? Ecco , dimostratelo !!   Saluti 
2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 4/4/2018 in 08:21 , ariafresca123 ha scritto:

tra chi aveva promesso che non avrebbe mai fatto inciuci. Il capo del partito che ha preso più voti al sud che inciucia con colui che il sud proprio non lo può vedere.

Ci sarà davvero da divertirsi!!!  Armatevi di pop corn, lo spettacolo sta per iniziare.

intanto magnatev o ka.z.z ! Attenti al fegato che vi scoppia e, si vede dai post che fate gli inciuci per adesso sono quelli di renzusconi al nazareno dove di trasparenza zero e voi qui a lamentarvi invece di mettere le mani nel WC x quello che avete votato poi ancora non so il perchè se di fede o convenienza considerato che in italia si vota prevalentemente x interesse.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
19 minuti fa, monello.07 ha scritto:

intanto magnatev o ka.z.z ! Attenti al fegato che vi scoppia e, si vede dai post che fate gli inciuci per adesso sono quelli di renzusconi al nazareno dove di trasparenza zero e voi qui a lamentarvi invece di mettere le mani nel WC x quello che avete votato poi ancora non so il perchè se di fede o convenienza considerato che in italia si vota prevalentemente x interesse.

Tu che interesse hai ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, wronschi ha scritto:

Tu che interesse hai ?

io ? Interesse del popolo, dei miei figli e dei miei nipoti sperando che anche loro non dovranno trasferirsi all'estero per poter far emergere le loro capacità, interesse che chi perde il lavoro non deve andare a rubare per poter vivere aspettando che qualcuno gli dia un lavoro che non arriverà mai poichè non politicizzato e quindi non raccomandato devo continuare ?

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
17 minuti fa, monello.07 ha scritto:

io ? Interesse del popolo, dei miei figli e dei miei nipoti sperando che anche loro non dovranno trasferirsi all'estero per poter far emergere le loro capacità, interesse che chi perde il lavoro non deve andare a rubare per poter vivere aspettando che qualcuno gli dia un lavoro che non arriverà mai poichè non politicizzato e quindi non raccomandato devo continuare ?

 

Figli e nipoti ?? Così su due piedi , 4/5 mila euro di redditi di cittadinanza !! Ahahaha

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
26 minuti fa, monello.07 ha scritto:

io ? Interesse del popolo, dei miei figli e dei miei nipoti sperando che anche loro non dovranno trasferirsi all'estero per poter far emergere le loro capacità, interesse che chi perde il lavoro non deve andare a rubare per poter vivere aspettando che qualcuno gli dia un lavoro che non arriverà mai poichè non politicizzato e quindi non raccomandato devo continuare ?

 

Povera Italia... illusioni.

Prima voti x 20anni affossa itaGlia poi vorresti salvare la FAMIGLIA !

Spa ra ti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
41 minuti fa, monello.07 ha scritto:

io ? Interesse del popolo, dei miei figli e dei miei nipoti sperando che anche loro non dovranno trasferirsi all'estero per poter far emergere le loro capacità, interesse che chi perde il lavoro non deve andare a rubare per poter vivere aspettando che qualcuno gli dia un lavoro che non arriverà mai poichè non politicizzato e quindi non raccomandato devo continuare ?

 

Ricordati   che  il  tuo  pregiudicato che  votavi e  che  voti  ai  giovani  aveva  detto  andatevene   all'estero  qui  non  c'è  spazio  per  Voi... ma  la  memoria  dei fasciodestri  e  molto  corta  ops   diceva  anche  in  quattro   anni   sconfiggerò  il cancro...

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 4/4/2018 in 13:44 , beatrixxx2017 ha scritto:

Aria Fresca ,apri le finestre eeeeeeeeeee. ....Buttati di sotto,

di testa mi raccomando 

Manco una semplice dichiarazione sei in grado di capire,

l'hanno capita persino du du,la capretta,e renzi .

 

 

no con la testa no in italia già siamo pieni di buche nonostante x ogni metro di strada, grazie ai suoi amici, abbiamo pagato 100 volte il prezzo di mercato.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora