dice bene il senatore

“Chiediamo ai francesi di rispettare le nostre prerogative e noi dobbiamo riaffermare legge e ordine in casa nostra. Bardonecchia è un punto di transito per i clandestini verso la Francia e chi tollera questa situazione, peggio ancora le Ong che la supportano, si mette in contrasto con le leggi italiane prima ancora che con quelle francesi o europee. Questo è il problema”.

Lo ha detto il senatore Maurizio Gasparri (Forza Italia) sui fatti di Bardonecchia. “E se non lo affrontiamo alla radice, le nostre proteste saranno inutili e smentite dal prevalere dell’illegalità nei nostri confronti. Diciamo ai francesi quel che va detto, ma riaffermiamo in Italia quei principi di legalità che altrimenti, se ignorati, ci rendono un paese colabrodo”.

“Fatte all’unanimità tutte le dovute rimostranze nei confronti della Francia, una domanda è legittima. Che ci fanno nigeriani ed altri africani a Bardonecchia? È evidente che non si sono recati nella località piemontese per sciare. Da lì c’è un quotidiano transito verso la Francia, con ingressi per via terrestre illegali. Le Ong ed altre realtà, di fatto, supportano questo transito illegale. Se non partiamo da questa premessa non capiamo tutto il resto”.

E nel resto d’Italia, che ci fanno nigeriani e africani?DOMANDA FA FARE ALLE SINISTRE!!!!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

4 messaggi in questa discussione

2 ore fa, director12 ha scritto:

“Chiediamo ai francesi di rispettare le nostre prerogative e noi dobbiamo riaffermare legge e ordine in casa nostra. Bardonecchia è un punto di transito per i clandestini verso la Francia e chi tollera questa situazione, peggio ancora le Ong che la supportano, si mette in contrasto con le leggi italiane prima ancora che con quelle francesi o europee. Questo è il problema”.

Lo ha detto il senatore Maurizio Gasparri (Forza Italia) sui fatti di Bardonecchia. “E se non lo affrontiamo alla radice, le nostre proteste saranno inutili e smentite dal prevalere dell’illegalità nei nostri confronti. Diciamo ai francesi quel che va detto, ma riaffermiamo in Italia quei principi di legalità che altrimenti, se ignorati, ci rendono un paese colabrodo”.

“Fatte all’unanimità tutte le dovute rimostranze nei confronti della Francia, una domanda è legittima. Che ci fanno nigeriani ed altri africani a Bardonecchia? È evidente che non si sono recati nella località piemontese per sciare. Da lì c’è un quotidiano transito verso la Francia, con ingressi per via terrestre illegali. Le Ong ed altre realtà, di fatto, supportano questo transito illegale. Se non partiamo da questa premessa non capiamo tutto il resto”.

E nel resto d’Italia, che ci fanno nigeriani e africani?DOMANDA FA FARE ALLE SINISTRE!!!!!!

Insomma Direttoretto , chi ha ragione ?? Su parla : Gasparri o Salvini ?? Ahahahaha 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
20 minuti fa, mark222220 ha scritto:

Insomma Direttoretto , chi ha ragione ?? Su parla : Gasparri o Salvini ?? Ahahahaha 

Un momento Mark, sta riflettendo ( con il cervello di un'altro ) poi risponde 

( Ciao Mark) buongiorno.😂

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, wronschi ha scritto:

Un momento Mark, sta riflettendo ( con il cervello di un'altro ) poi risponde 

( Ciao Mark) buongiorno.😂

Buongiorno Massimo 😊.  Durettoretto ha una riflessione lunga ...!! 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, mark222220 ha scritto:

Insomma Direttoretto , chi ha ragione ?? Su parla : Gasparri o Salvini ?? Ahahahaha 

ma de che ti meravigli,panzerotto? queste sono le VOSTRE direttive europee!!  a senso unico..e dei piu' furbi.furbizia e scaltrezza nelle file della sx?? ahahahahahahaha

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963