morti sul lavoro:l'austerity uccide

Dopo la Francia, nell’Unione, l’Italia è il paese in cui di lavoro si muore di più. Riportata alla ribalta dai recenti fatti di Livorno, Bologna e ancora nel Mugello – con 4 vittime in 3 giorni appena – la cronaca conferma le ultime cife raccolte da Eurostat nel 2015.

In aumento negli ultimi anni per Italia, Francia e soprattutto Spagna, il dato assoluto diminuisce significativamente solo in Germania, mentre quello del Regno Unito resta tutto da interpretare. “In molti paesi in cui si assiste a un incremento di morti sul lavoro – ci dice la Segretaria confederale dell’ETUC, Esther Lynch -, quest’ultimo si deve alla crisi: si è stretta la cinghia per risparmiare e spesso ai risparmi consegue un peggioramento della sicurezza”.fin che in italia si vincono gli appalti al max ribasso,e non sulla qualita' del lavoro....per non parlare poi,dei subappalti...tipico dell'italietta delle sx....sindacati,non piangete...lo sapete il perchè

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora