liguria:sassaiola per difendere uno smartphone

Residenti ostaggio. Carabinieri presi a sassate. E’ Ventimiglia, avamposto dell’integrazione.

L’ultimo episodio è avvenuto intorno alle 22 di ieri, quando i militari in servizio alle Gianchette sono stati aggrediti da un gruppo di clandestini accampati sul greto del fiume Roja.

Gli abitanti della zona sono usciti per strada: “Per fortuna nessun carabiniere risulta ferito, ma poveretti hanno passato un brutto quarto d’ora”. I militari dell’Arma erano intervenuti in difesa di un clandestino eritreo di 31 anni che era stato accerchiato e picchiato da altri clandestini perché accusato di avere sottratto uno smartphone dalla tenda occupata da migranti di un’altra etnìa. Integrazione multietnica.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

Liguria?  Ma non è governata dal centro destra?

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963