grazie alle politiche di sx,18milioni di italiani in poverta'

“I dati angoscianti resi noti nelle scorse ore dalla Cgia, che descrivono un’Italia sempre più povera e un popolo italiano pesantemente tartassato dalle tasse e nel contempo privato di adeguati servizi e interventi sociali, confermano chiaramente quello che andiamo dicendo da sempre: non è accettabile uno Stato stenda tappeti rossi per far favorire l’entrata di migranti economici che profughi certo non sono, a danno dei propri cittadini, che si stanno purtroppo scoprendo i veri rifugiati nella terra in cui sono nati”. A parlare è il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, commentando l’analisi svolta dalla Confartigianato di Mestre che ha messo i risalto come, a causa dei livelli record di tassazione raggiunti dall’Italia negli ultimi anni e del costante taglio della spesa sociale, nel nostro Paese il rischio povertà o di esclusione sociale abbia raggiunto l’incredibile cifra di 18 milioni di persone. “Otto su dieci immigrati che entrano a casa nostra non sono persone che scappano da guerre o disastri – prosegue Zaia –, sono sedicenti profughi che vengono mantenuti con quelle risorse rastrellate attraverso una fiscalità efferata, applicata brutalmente alle nostre famiglie e imprese. Come si può continuare a sacrificare la vita degli italiani, diciotto milioni dei quali non riescono nemmeno a sbarcare il lunario, per pagare una costosa accoglienza a chi finge di essere quello che non è, un rifugiato. Speriamo – conclude Zaia – che la nuova compagine governativa finalmente decida di cambiare radicalmente questa assurda e inaccettabile situazione”.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

Inviata (modificato)

MA  DIRE  LA  VERITÀ'  ?  CHE  E' PER  LA  IGNAVIA  DELLA  DESTRA  SCAPPATA  AVENDO  LASCIATO  IL  DISASTRO  SOCIO ECONOMICO  NO VERO ?  SE  SIAMO  IN  QUESTE  CONDIZIONI   E' GRAZIE A  CHI  NEGAVA  LA  CRISI E   NON  HA  PROVVEDUTO A  PREVENIRE  QUESTO  DISASTRO.  MA  COMODO  DAR  LA  COLPA   A  CHI  HA  CERCATO ANCHE  MALAMENTE   DI  PORVI  RIMEDIO .

CERTO  L'UNICO  MANTRA  CHE   SONO CAPACI  DI  DIRE  CHE E' COLPA   DI QUALCHE  MIGLIAIO  DI   RIFUGIATI  CHE   DEVONO  RESTARE  IN  ITALIA   GRAZIE  ALLA   FIRMA  DA  PARTE   DEI DX E  ALLEATI CELODURI DI  UN TRATTATO  CAPESTRO  E ANCHE  PER   QUELLO  DANNO LA  COLPA   AD  ALTRI I PUSILLANIMI  E  LA  GENTE  CI  CREDE  PURE.  MA  E'  PROPRIO  VERO  RACCONTA   LA  BALLA  DIECI CENTO  MILLE  VOLTE   E  LA GENTE  PENSERÀ  CHE  SIA  VERO

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora