il panda Casellati...

3 messaggi in questa discussione

In questa impeccabile analisi Travaglio spiega (molto meglio di me) l'apparente paradosso della Casellati votata dai 5stelle. Peraltro, quando nel 2008 fu eletto presidente del Senato, con l'astensione del Pd, un altro falco berlusconiano, Renato Schifani, nessuno dei giornaloni di centrosinistra si scandalizzò. 

https://infosannio.wordpress.com/2018/03/26/lora-dei-saluti-editoriale-di-marco-travaglio/

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, fosforo31 ha scritto:

In questa impeccabile analisi Travaglio spiega (molto meglio di me) l'apparente paradosso della Casellati votata dai 5stelle. Peraltro, quando nel 2008 fu eletto presidente del Senato, con l'astensione del Pd, un altro falco berlusconiano, Renato Schifani, nessuno dei giornaloni di centrosinistra si scandalizzò. 

https://infosannio.wordpress.com/2018/03/26/lora-dei-saluti-editoriale-di-marco-travaglio/

Questo  sono  balle  hanno  detto e  come   han  persino  detto   la  mafia   al  parlamento...    ma  tanto  lo sappiamo  ormai  se  non  hai   di  che  sparare   sul piddi  non  sei  contento,  guarda  che   ormai  non  fa  più  male  a  nessuno  ora...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Poi

2 ore fa, fosforo31 ha scritto:

In questa impeccabile analisi Travaglio spiega (molto meglio di me) l'apparente paradosso della Casellati votata dai 5stelle. Peraltro, quando nel 2008 fu eletto presidente del Senato, con l'astensione del Pd, un altro falco berlusconiano, Renato Schifani, nessuno dei giornaloni di centrosinistra si scandalizzò. 

https://infosannio.wordpress.com/2018/03/26/lora-dei-saluti-editoriale-di-marco-travaglio/

Perché   è  stato  eletto  con  un  inciucio  come  la  Casallati ?  Forse  per  questo  comunque  ne  hanno parlato   poco  ma   anche a  quel  tempo  ci  ha  pensato  il Travaglio  purtroppo   e  finito  tutto  in  nulla  e  con  una  condanna   a  Travaglio.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora