Neonata di 2 mesi con la febbre altissima: pediatra si rifiuta di visitarla

Inviata (modificato)

Teramo shock, Neonata di 2 mesi con la febbre altissima: pediatra si rifiuta di visitarla, “Non ho tempo per passare a farle visita”. Questa la risposta che la mamma di una bimba di soli due mesi di vita e con febbre alta, quasi a 40, ha ricevuto dal suo pediatra. Secondo quanto si legge sul Messaggero, lo specialista avrebbe consigliato di mettere alla bambina “una supposta di Tachipirina”, quindi di “passare in ambulatorio il giorno dopo” perché non aveva tempo per la visita domiciliare. 
Io trovo assurdo e pericoloso per la salute dei bambini pretendere che un bambino venga fatto uscire di casa portato in ambulatorio a contatto con altri bambini malati, così già indebolito, si prende pure altre malattie perchè il pediatra non passa a visitare a casa.
Ha fatto bene questa mamma a denunciare il caso, ovviamente ha dovuto chiamare un pediatra a pagamento

https://www.newsitaliane.it/2018/teramo-shock-neonata-di-2-mesi-con-la-febbre-altissima-pediatra-si-rifiuta-di-visitarla-128418

Modificato da bollaciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

... dopo aver portato urgentemente la bambina da un vero medico e convenientem curata, tra il lusco ed il brusco far salire la febbre a sto criminale di pediatra nooo?

i genitori nn hanno nonni, nonne e parentado vario?????

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963