come si fa ha stabilire se una notizia in rete sia vera?

visto che ognuno se la canta e se la suona come vuole?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

25 messaggi in questa discussione

58 minuti fa, lagraziaviva ha scritto:

come si fa ha stabilire se una notizia in rete sia vera?

visto che ognuno se la canta e se la suona come vuole?

Quando la notizia è accompagnata da frasi tipo "La verità che vi stanno nascondendo...", puoi starne certo al 100% che è una bufala.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
8 ore fa, lagraziaviva ha scritto:

come si fa ha stabilire se una notizia in rete sia vera?

visto che ognuno se la canta e se la suona come vuole?

Un sistema è quello di fare ricerche su vari motori di ricerca in modo di vedere versioni diverse della stessa notizia; poi bisogna avere coscienza che esistono organizzazioni che cercano di condizionare l'opinione della gente facendo intervenire nelle discussioni e nei forum utenti inesistenti, addirittura messaggi generati da computer che si fingono umani; le vicende di questi giorni negli USA dove viene accusata la Russia di essere intervenuta nelle recenti elezioni per condizionare il voto della gente ne sono un classico esempio, così  come la vendita di profili internet da parte di organizzazioni che profilano il cliente in base al comportamento o agli acquisti fatti in rete..un recente proverbio dice: "attento quando una cosa è gratis, vuol dire che la merce in vendita sei te"  poi in rete si trovano utenti definiti "Troll" che intervengono con il preciso e deliberato scopo di disturbare o alterare le libere discussioni........

https://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Poi oltre ci sono anche notizie VERE ma che volutamente vengono riportate in modo distorto come questa:  https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/03/23/torino-migrante-incinta-respinta-alla-frontiera-di-bardonecchia-muore-dopo-il-parto-salvo-il-bimbo-pesa-700-grammi/4247449/  quella povera donna non è morta congelata mentre attraversava la frontiera, è morta purtroppo per un brutto male, se avesse attraversato la frontiera anziché morire in un ospedale Italiano sarebbe comunque  morta in un ospedale Francese, la notizia però viene usata in modo strumentale per cercare di dimostrare che i respingimenti fatti dai Francesi sono inumani, questo è un classico esempio di una notizia vera utilizzata in modo strumentale  per portare avanti una tesi di parte.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, etrusco1900 ha scritto:

Poi oltre ci sono anche notizie VERE ma che volutamente vengono riportate in modo distorto come questa:  https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/03/23/torino-migrante-incinta-respinta-alla-frontiera-di-bardonecchia-muore-dopo-il-parto-salvo-il-bimbo-pesa-700-grammi/4247449/  quella povera donna non è morta congelata mentre attraversava la frontiera, è morta purtroppo per un brutto male, se avesse attraversato la frontiera anziché morire in un ospedale Italiano sarebbe comunque  morta in un ospedale Francese, la notizia però viene usata in modo strumentale per cercare di dimostrare che i respingimenti fatti dai Francesi sono inumani, questo è un classico esempio di una notizia vera utilizzata in modo strumentale  per portare avanti una tesi di parte.

Trovo che il tuo continuo mischiare razzismo e religione sia rivoltante.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, lupogrigio1953 ha scritto:

Trovo che il tuo continuo mischiare razzismo e religione sia rivoltante.

Guarda che in questa discussione la religione non l'ha citata e chiamata in causa  nessuno,,  ho semplicemente notato come  notizie vere possono venire strumentalizzate per scopi di parte;  per quanto riguarda la parola razzismo  questo è un classico esempio di come  si possano strumentalizzare le  parole dando del razzista a chi usa solo buonsenso, se invito a guardare una carta geografica o se preferisci un mappamondo e  guardare quanti chilometri quadrati è l'Italia, quanti chilometri quadrati è l'Africa è giungere alla conclusione che tutta la popolazione Africana in Italia non ci può entrare , questo non è razzismo, questo è solo buonsenso, se dico che certi che fanno i buoni, che vogliono fare entrare tutti lo fanno perché hanno secondi scopi perché ci guadagnano sopra, dire queste cose non è razzismo, è solo buonsenso,  se dico che non è morale che ci siano piantagioni di pomodori dove ci sono immigrati trattati come schiavi, denunciare questo non significa essere razzisti, significa solo buonsenso, se dico che quella povera immigrata era  gravemente malata e sarebbe comunque morta o in un ospedale Francese o in un ospedale Italiano e che quindi dire che il respingimento alla frontiera non è stata la causa della morte non vuol dire razzismo, significa solo dire la verità e usare buonsenso.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Guarda che in questa discussione la religione non l'ha citata e chiamata in causa  nessuno,,  ho semplicemente notato come  notizie vere possono venire strumentalizzate per scopi di parte;  per quanto riguarda la parola razzismo  questo è un classico esempio di come  si possano strumentalizzare le  parole dando del razzista a chi usa solo buonsenso, se invito a guardare una carta geografica o se preferisci un mappamondo e  guardare quanti chilometri quadrati è l'Italia, quanti chilometri quadrati è l'Africa è giungere alla conclusione che tutta la popolazione Africana in Italia non ci può entrare , questo non è razzismo, questo è solo buonsenso, se dico che certi che fanno i buoni, che vogliono fare entrare tutti lo fanno perché hanno secondi scopi perché ci guadagnano sopra, dire queste cose non è razzismo, è solo buonsenso,  se dico che non è morale che ci siano piantagioni di pomodori dove ci sono immigrati trattati come schiavi, denunciare questo non significa essere razzisti, significa solo buonsenso, se dico che quella povera immigrata era  gravemente malata e sarebbe comunque morta o in un ospedale Francese o in un ospedale Italiano e che quindi dire che il respingimento alla frontiera non è stata la causa della morte non vuol dire razzismo, significa solo dire la verità e usare buonsenso.

Nonostante io non sia religioso, mi sento di far parte di una regola consolidata: i religiosi sono peggio degli atei. Benché io non sia ateo, mi sento più vicino a costoro che ai religiosi sepolcri imbiancati. E' solo per questo che non ti auguro di venire rifiutato da un ospedale in caso di male incurabile ché tanto moriresti lo stesso. Essendo tu religioso, lo capisco benissimo che non sai cosa è una persona. Quella donna era una persona. Neanche se fosse stata un animale le avremmo rifiutato delle cure. C'è chi ha rischiato la vita per salvare un cagnolino. Ma tu non hai questo tipo di umanità, tu sei religioso, forse addirittura un prete, visto che non riesco a immaginare tanta cattiveria in una persona qualunque. In quasi tutti i tuoi commenti, ci metti la religione o il razzismo.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La mai verità è che invece di imbottirmi di medicinali dato che ne sono allergica con un accesso al dente ci metto il bicarbonato strofinando delicatamente con lo spazzolino e la pallina di edema si riassorbe in un paio di giorni, come per calmare il nervo stizzato utilizzo una pratica che ora usano anche nell'ospedale di Padova in persone che si devono operare ma sono allergiche: ipnosi, ebbene io pratico in questi casi l'auto-ipnosi e dopo poco il nervo che duole dorme placido, poi si va anche dal dentista per curare eventualmente una carie se vi fosse.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 24/3/2018 in 11:22 , lagraziaviva ha scritto:

come si fa ha stabilire se una notizia in rete sia vera?

visto che ognuno se la canta e se la suona come vuole?

Comunque se una notizia la senti su Radio Maria, stai certo che proviene da fonte attedibile.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
36 minuti fa, lupogrigio1953 ha scritto:

E' solo per questo che non ti auguro di venire rifiutato da un ospedale in caso di male incurabile ché tanto moriresti lo stesso.

Mi spieghi a chi o a che cosa ti riferisci? chi è stato rifiutato da un ospedale?... mi sembra che quella povera donna in un ospedale Italiano sia stata curata, non mi sembra che le sia stata negata nessuna cura ne a lei ne al neonato ; ti invito di leggere i commenti della gente  in calce a questo articolo perché questi commenti spiegano molto bene quello che è accaduto  https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/03/23/torino-migrante-incinta-respinta-alla-frontiera-di-bardonecchia-muore-dopo-il-parto-salvo-il-bimbo-pesa-700-grammi/4247449/  poi noto che tu citi la religione; guarda che sta scritto vestire gli ignudi, però da nessuna parte c'è scritto che per vestire gli ignudi devi mandare nudi i tuoi figli, c'è scritto dare da mangiare agli affamati, però non c'è scritto che per sfamarli devi togliere il pane ai tuoi figli, c'è scritto ospitare i profughi, ma non c'è scritto che per ospitarli devi mandare i tuoi figli a dormire sotto i ponti... la sensazione è che in Italia, per ragioni "ideologiche" si sia in passato data la precedenza  alle necessità di chi arrivava rispetto alle necessità di chi in questa nazione era nato cresciuto e vissuto.... avrai sentito dire: "dai a Dio quello che è di Dio, dai a Cesare quello che è di Cesare"  temo che molti facciano confusione e cerchino di giustificare posizioni ideologiche e politiche usando la religione che invece  dice altre cose e si occupa di altre cose.

Poi  noto che citi Radio Maria; temo che anche in questo caso la tua sia solo una posizione ideologica e precostituita, dovresti dirmi quali sono le notizie a tuo parere non attendibili trasmesse da questa emittente.... ti ringrazio.  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Mi spieghi a chi o a che cosa ti riferisci? chi è stato rifiutato da un ospedale?... mi sembra che quella povera donna in un ospedale Italiano sia stata curata, non mi sembra che le sia stata negata nessuna cura ne a lei ne al neonato ; ti invito di leggere i commenti della gente  in calce a questo articolo perché questi commenti spiegano molto bene quello che è accaduto  https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/03/23/torino-migrante-incinta-respinta-alla-frontiera-di-bardonecchia-muore-dopo-il-parto-salvo-il-bimbo-pesa-700-grammi/4247449/  poi noto che tu citi la religione; guarda che sta scritto vestire gli ignudi, però da nessuna parte c'è scritto che per vestire gli ignudi devi mandare nudi i tuoi figli, c'è scritto dare da mangiare agli affamati, però non c'è scritto che per sfamarli devi togliere il pane ai tuoi figli, c'è scritto ospitare i profughi, ma non c'è scritto che per ospitarli devi mandare i tuoi figli a dormire sotto i ponti... la sensazione è che in Italia, per ragioni "ideologiche" si sia in passato data la precedenza  alle necessità di chi arrivava rispetto alle necessità di chi in questa nazione era nato cresciuto e vissuto.... avrai sentito dire: "dai a Dio quello che è di Dio, dai a Cesare quello che è di Cesare"  temo che molti facciano confusione e cerchino di giustificare posizioni ideologiche e politiche usando la religione che invece  dice altre cose e si occupa di altre cose.

Poi  noto che citi Radio Maria; temo che anche in questo caso la tua sia solo una posizione ideologica e precostituita, dovresti dirmi quali sono le notizie a tuo parere non attendibili trasmesse da questa emittente.... ti ringrazio.  

Questo lo hai scritto tu: ""... significa solo buonsenso, se dico che quella povera immigrata era  gravemente malata e sarebbe comunque morta o in un ospedale Francese ...". Era acomunque un apersona incinta e gravemente ammalata, respinta indietro.

Ma tu di questi commenti ne fai parecchi. E poiché le tue fonti spesse sono Radio Maria, ti lascio immaginare quanto questa fonte sia attendibile, caro padre Etrusco.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
8 minuti fa, lupogrigio1953 ha scritto:

Questo lo hai scritto tu: ""... significa solo buonsenso, se dico che quella povera immigrata era  gravemente malata e sarebbe comunque morta o in un ospedale Francese ...". Era acomunque un apersona incinta e gravemente ammalata, respinta indietro.

Ma tu di questi commenti ne fai parecchi. E poiché le tue fonti spesse sono Radio Maria, ti lascio immaginare quanto questa fonte sia attendibile, caro padre Etrusco.

Non confondiamo  "le carte" la notizia di questa immigrata morta era stata presentata da certa stampa e certa televisione come una morte provocata dal respingimento dei Francesi, invece questo non è vero, la morte non è conseguenza di questo respingimento;  per quanto riguarda Radio Maria non hai risposto, non hai citato quali sono le notizie false trasmesse da questa emittente, mi sembra , ma spero di sbagliarmi , che in quanto proveniente da radio  Maria le notizie che trasmette siano tutte e comunque, a tuo parere,  necessariamente false o non attendibili, ma se pensi questo la tua è una posizione puramente ideologica e prevenuta; poi mi spiace di smentirti, ma non sono ne padre Etrusco ne figlio Etrusco, sono semplicemente Etrusco

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Non confondiamo  "le carte" la notizia di questa immigrata morta era stata presentata da certa stampa e certa televisione come una morte provocata dal respingimento dei Francesi, invece questo non è vero, la morte non è conseguenza di questo respingimento;  per quanto riguarda Radio Maria non hai risposto, non hai citato quali sono le notizie false trasmesse da questa emittente, mi sembra , ma spero di sbagliarmi , che in quanto proveniente da radio  Maria le notizie che trasmette siano tutte e comunque, a tuo parere,  necessariamente false o non attendibili, ma se pensi questo la tua è una posizione puramente ideologica e prevenuta; poi mi spiace di smentirti, ma non sono ne padre Etrusco ne figlio Etrusco, sono semplicemente Etrusco

Non vado certo a ricercare i tuoi commenti, ma hai presentato argomenti scientifici citando Radio Maria come fonte. Un po' come se io, per appoggiare gli argomenti dei talebani, portassi i libri di Bin Laden a sostegno delle mie tesi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sicuramente ognuno di noi cerca di far valere la propria verità.

ma la verità è qualcosa di oggettivo ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, lagraziaviva ha scritto:

sicuramente ognuno di noi cerca di far valere la propria verità.

ma la verità è qualcosa di oggettivo ?

Possiamo parlare di "verità" con rispetto a dei fatti solo se questi sono accaduti o no, non sull'interpretazione da dare.

Per esempio: "una donna extracomunitaria incinta e con un male incurabile è stata respinta alla frontiera francese", questo è un fatto, vero o falso che sia.

Ma poi c'è chi dice "tanto sarebbe morta lo stesso". Questa per me è ideologia. La si usa per criticare questo o quel governo e/o per sostenerne altri. Se poi, a sostegno di tali tesi si porta la propria "autorità" di persona "perbene", perfino religiosa, che magari ha fatto pure la prima comunione e preso tutti i sacramenti, compresi quelli della Domenica mattina, io lo troverei "leggermente" stomachevole.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

19 minuti fa, lagraziaviva ha scritto:

sicuramente ognuno di noi cerca di far valere la propria verità.

ma la verità è qualcosa di oggettivo ?

A cosa serve "far valere"? vi sono delle verità inattaccabili come per esempio l'importanza del vaccino che previene una brutta malattia, ma vi sono anche i "non responder" ovvero una percentuale di persone anche il 3% il cui sistema immunitario non reagisce affatto al vaccino e si ritrovano il microbo nel sangue che magari non avrebbero mai avuto normalmente, ed infatti anche i vaccinati muoiono. Questa è una verità oggettiva perchè è stata provata dalla osservazione scientifica. La filosofia, la religione, la politica è tutto soggettivo perchè non è stato provato ancora un fico secco e non ha alcuna importanza se in una teoria non provata ci credessero milioni di persone, potrebbe essere falsa ugualmente.

Modificato da fotonis

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

E poi vi sono delle verità soggettive che vanno tenute presente, perchè non siamo tutti uguali nè fisicamente nè nella psiche, per esempio una mia teoria è che i tatuaggi fanno male perchè quei colori sono cancerogeni, infatti malgrado milioni di persone si siano fatti tatuare anche.... io no! Ma ciò che sento potrebbe valere esclusivamente per me, pertanto me stò zitta ma a me te lo scordi di farmi a colori! xD

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, fotonis ha scritto:

E poi vi sono delle verità soggettive che vanno tenute presente, perchè non siamo tutti uguali nè fisicamente nè nella psiche, per esempio una mia teoria è che i tatuaggi fanno male perchè quei colori sono cancerogeni, infatti malgrado milioni di persone si siano fatti tatuare anche.... io no! Ma ciò che sento potrebbe valere esclusivamente per me, pertanto me stò zitta ma a me te lo scordi di farmi a colori! xD

Però posso dire che i tatuaggi mi fanno schifo. E questa è una verità sia soggettiva che oggettiva.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, lupogrigio1953 ha scritto:

Per esempio: "una donna extracomunitaria incinta e con un male incurabile è stata respinta alla frontiera francese", questo è un fatto, vero o falso che sia.

Hai ragione, questo è un fatto ed è vero  poi tu dici " Ma poi c'è chi dice "tanto sarebbe morta lo stesso". Questa per me è ideologia. "  no, nessuno dice che sarebbe morta ugualmente, il discorso è che la morte di questa donna niente ha a che vedere con il respingimento fatto alla frontiera e chi ha messo in relazione le due cose fa semplicemente una forma di "contrabbando culturale" se si può usare questo termine, ha cioè usato  strumentalmente quello che è successo per giustificare politiche indiscriminate di accoglienza che non sono materialmente possibili ; tu usi il termine "tanto sarebbe morta lo stesso" vuoi forse dire che gli ospedali Francesi sono più validi di quelli Italiani e che in Francia non sarebbe morta?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, etrusco1900 ha scritto:

Hai ragione, questo è un fatto ed è vero  poi tu dici " Ma poi c'è chi dice "tanto sarebbe morta lo stesso". Questa per me è ideologia. "  no, nessuno dice che sarebbe morta ugualmente, il discorso è che la morte di questa donna niente ha a che vedere con il respingimento fatto alla frontiera e chi ha messo in relazione le due cose fa semplicemente una forma di "contrabbando culturale" se si può usare questo termine, ha cioè usato  strumentalmente quello che è successo per giustificare politiche indiscriminate di accoglienza che non sono materialmente possibili ; tu usi il termine "tanto sarebbe morta lo stesso" vuoi forse dire che gli ospedali Francesi sono più validi di quelli Italiani e che in Francia non sarebbe morta?

Io dico solo che una donna incinta merita il massimo rispetto immaginabile. Io, senza essere né un santo, né un poeta, né con alcun merito speciale, solo una persona normale come se ne vedono tante per strada, Di fronte a una donna incinta posso solo inchinarmi o alzarmi per cederele il mio posto. Ma tu non ti scomodare, tanto ci pensano le prehiere di Radio Maria a ridurre i tuoi giorni di Purgatorio. Perché c'è ancora, non è vero?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
33 minuti fa, lupogrigio1953 ha scritto:

Ma tu non ti scomodare, tanto ci pensano le prehiere di Radio Maria a ridurre i tuoi giorni di Purgatorio. Perché c'è ancora, non è vero?

Mi dici cosa c'entra Radio Maria con l'immigrata respinta alla frontiera?  ma questa Radio ti da proprio tanta noia? guarda che è pagata direttamente da quelli che la ascoltano con libere offerte, a te non chiedono niente, se vuoi ascoltarla la puoi ascoltare, se non vuoi ascoltarla ci sono decine di altre radio in modulazione di frequenza, è un poco come tv2000, se vuoi guardarla la guardi, se non vuoi guardarla hai a disposizione il telecomando e puoi scegliere. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

A me Radio Maria non dice niente, è di parte come tutti i giornali cattolici, censurano sempre le notizie sulla pe-do-filia da parte dei loro vescovi e sacerdoti, e soprattutto quando vengono denunziati per i party gay drogati e quando si rubano tutte le offerte dei poveri fedeli e se li divertono alla faccia loro. Chi si mette sopra gli altri e parla sempre e solo male degli altri è semplicemente maligno e non ha proprio niente da insegnare se non la grettezza e la bassezza d'animo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, etrusco1900 ha scritto:

Mi dici cosa c'entra Radio Maria con l'immigrata respinta alla frontiera?  ma questa Radio ti da proprio tanta noia? guarda che è pagata direttamente da quelli che la ascoltano con libere offerte, a te non chiedono niente, se vuoi ascoltarla la puoi ascoltare, se non vuoi ascoltarla ci sono decine di altre radio in modulazione di frequenza, è un poco come tv2000, se vuoi guardarla la guardi, se non vuoi guardarla hai a disposizione il telecomando e puoi scegliere. 

No, Radio Maria c'entra solo con la tua coscenza. Fai commenti razzisti dalla mattina alla sera; poi magari, prima di andare a dormire, reciti un "rosario" celebrato su Radio Maria, e te ne vai a dormire con la coscenza più pulita che se fosse stata in lavatrice a 75 gradi. Ti devi decidere: o non sei compatibile con il razzismo o non sei compatibile con Radio Maria. Ma io conosco anche benissimo l'ipocrisia cattolica (e religiosa più in generale), e dunque Radio Maria, razzismo, ricchezza sfrenata, vita dissoluta diventa tutto compatibile. E dai commenti che pubblichi qui, sembra che ti trovi perfettamente a tuo agio in questo ambientino.

Ah, e del Purgatorio che mi dici?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, fotonis ha scritto:

A me Radio Maria non dice niente, è di parte come tutti i giornali cattolici, censurano sempre le notizie sulla pe-do-filia da parte dei loro vescovi e sacerdoti, e soprattutto quando vengono denunziati per i party gay drogati e quando si rubano tutte le offerte dei poveri fedeli e se li divertono alla faccia loro. Chi si mette sopra gli altri e parla sempre e solo male degli altri è semplicemente maligno e non ha proprio niente da insegnare se non la grettezza e la bassezza d'animo.

Perché riesci pure ad ascoltarla?

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, lupogrigio1953 ha scritto:

Perché riesci pure ad ascoltarla?

Sovente si immette pur non volendo, è molto potenziata ed infatti vi sono state tante denunzie in passato  perchè emana onde letali per chi vi abita nei pressi. Ci hanno fatto anche una canzoncina i Ditelovoi.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora