legge del contrappasso:don "piscina" tampona migrante in bici

La povera vittima di don accoglienza ha vaghi momenti di coscienza, presenta contusioni in varie parti del corpo, soprattutto al volto, che ha picchiato sia sul parabrezza dell’auto che sull’asfalto, nella ricaduta. Viene intubato e trasferito al Pronto soccorso del San Jacopo, dove si trova ricoverato in rianimazione nel reparto di chirurgia. Le sue condizioni sono gravi, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Teatro dell’ennesima vicenda che vede protagonista don Biancalani, stavolta è la strada e non una piscina o la canonica/pizzeria. L’auto ha tamponato la bici e il ciclista è finito sul parabrezza, cadendo poi sull’asfalto ad alcuni metri di distanza insieme alla mountain bike.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963