Influenza, l'Italia a letto

Non ce la faccio più... non respiro.

Il medico è in vacanza e il farmacista è un venduto

che faccio?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

9 messaggi in questa discussione

Io non sono a letto perché non ho febbre,... ma sto malissimo, sento la testa come nel pallone, raffreddore senza starnuti.. brutto

:(

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Come dissero a troisi: ricordati che devi...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

mezzo ammalato, ma fortuna che domani non si lavora così mi metto al caldo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, ozu1980 ha scritto:

Non ce la faccio più... non respiro.

Il medico è in vacanza e il farmacista è un venduto

che faccio?

per l'influenza, se influenza è, non esistono cure, solo palliativi.

 

areosolcon sostanze espettoranti per il muco (senon vuoi medicinali ti consiglio olioessenziale di pino mugo ed eucalipto), poi miele per sciogliere il catarro e lenire la tosse, tisane allo zenzero e vitamina c. se vuoi puoi usare anche tiglio, melissa e limoncella. altrimenti, i classici benagol, tachiflù e compagnia bella possono aiutarti a tenere sotto controllo i sintomi, ma tranquillo, dai 10 giorni di male non scappi.

gli antibiotici non servono perchè quello dell'influenza è un virus e ci vorrebbero degli antivirali, però dovresti fare un tampone per farti prescrivere quello giusto. vale la pena di pagare delle analisi per una banale influenza?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963