Raccomandazione ai “vincitori “. ...!!

Mi raccomando, quando vi accorgerete che governare è difficile, quando proporrete leggi impopolari ma sarete obbligati a farle, quando il vostro elettorato vi dirà che state sbagliando, quando vi troverete a dover fare i conti con la realtà politica e istituzionale, evitateci i vari "è colpa del PD" o i più divertenti "è colpa dei governi precedenti", perché come state per raccogliere voi il Paese forse, a memoria mia, nessuno mai lo aveva raccolto così bene.

E allora capirete. Forse !! 

3 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

13 messaggi in questa discussione

Mark, per loro non è difficile "governare" il berlusconismo non ti ha insegnato nulla ? :D

 

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, wronschi ha scritto:

Mark, per loro non è difficile "governare" il berlusconismo non ti ha insegnato nulla ? :D

 

Accidenti se lo so ....😂😂

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
59 minuti fa, wronschi ha scritto:

Se il Presidente della Repubblica vi chiede di cambiare la legge ?

E' ovvio che la legge va cambiata; supponiamo di tornare a votare fra sei mesi con la stessa legge elettorale attuale e supponiamo che la gente voti tutta nello stesso modo; cosa cambierebbe? saremmo nella stessa identica situazione e avremmo perso sei mesi... non ci prendiamo in giro; questa legge è stata fatta apposta perché i 5 stelle presentandosi da soli fossero penalizzati rispetto agli altri che si presentavano in coalizione; probabilmente avevano già in mente un governo Berlusconi -Renzi  poi il risultato dei seggi ha reso impraticabile questa strada....

Parliamoci chiaro: una legge elettorale deve essere neutra, non deve cioè essere fatta per penalizzare o avvantaggiare nessuno; se ci fosse stata una legge a doppio turno alla Francese adesso si sarebbe andati a votare al secondo turno e gli elettori sarebbero stati chiamati a scegliere fra movimento 5 stelle e coalizione Lega-Berlusconi_Meloni e gli elettori avrebbero liberamente scelto, magari turandosi il naso ma avrebbero scelto (pensiamo alla Francia gli elettori di sinistra hanno votato per https://it.wikipedia.org/wiki/Emmanuel_Macron  per evitare che vincesse https://it.wikipedia.org/wiki/Marine_Le_Pen )

temo però che quando faranno una nuova legge elettorale faranno nuovamente una legge con un premio di maggioranza che la corte in seguito dichiarerà incostituzionale.... ma intanto andranno avanti per una legislatura rimandando la risoluzione del problema  ..in Italia le cose funzionano così

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

guarda  che     questa  legge   è  voluta    fortemente  dalla  dx  infatti   tutti   dicevano  l'han  fatta  per  la  dx   adesso  non  va  più  bene  e  lo  dicono  chi ?   Proprio   i destri  ahahahahah   siamo  alla  demenza  assoluta  comunque  restiamo  alle  notizie  dal  foglio  bufalaro  di  imola

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, pm610 ha scritto:

guarda  che     questa  legge   è  voluta    fortemente  dalla  dx

evidentemente andava bene anche alla sinistra (che aveva una forte maggioranza -incostituzionale- alla camera) non sarebbe mai passata senza l'appoggio in voti della sinistra... erano d'accordo, pensavano di avere escogitato una legge per mettere fuori gioco i 5 stelle, poi gli elettori hanno reso impossibile con il loro voto una maggioranza Renzi - Berlusconi e i nodi e i limiti di questa legge sono venuti al pettine... inutile fare nuove elezioni, la gente voterebbe allo stesso modo e i risultati sarebbero gli stessi... la legge va cambiata, va fatta una legge che sia costituzionale che non sia scritta a favore o contro nessuno e che garantisca la governabilità... se ci fosse stato il doppio turno adesso si sarebbe andati al voto e gli elettori avrebbero scelto fra i due partiti o coalizioni con il maggio numero di voti, molti sarebbero andati a votare turandosi il naso ma il vincitore avrebbe avuto i seggi e il potere per governare per i prossimi 5 anni.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

evidentemente andava bene anche alla sinistra (che aveva una forte maggioranza -incostituzionale- alla camera) non sarebbe mai passata senza l'appoggio in voti della sinistra... erano d'accordo, pensavano di avere escogitato una legge per mettere fuori gioco i 5 stelle, poi gli elettori hanno reso impossibile con il loro voto una maggioranza Renzi - Berlusconi e i nodi e i limiti di questa legge sono venuti al pettine... inutile fare nuove elezioni, la gente voterebbe allo stesso modo e i risultati sarebbero gli stessi... la legge va cambiata, va fatta una legge che sia costituzionale che non sia scritta a favore o contro nessuno e che garantisca la governabilità... se ci fosse stato il doppio turno adesso si sarebbe andati al voto e gli elettori avrebbero scelto fra i due partiti o coalizioni con il maggio numero di voti, molti sarebbero andati a votare turandosi il naso ma il vincitore avrebbe avuto i seggi e il potere per governare per i prossimi 5 anni.

Devi essere un allievo di Otelma , te !!  Ammazza che analisi thranchant. Peccato che sono sempre contro il PD. Poi ti raccomando una tua affermazione :La sx aveva una forte maggioranza incostituzionale “. Chiedo scusa , dove lo hai letto ?  Ahahahaga , sulla collana di Fosforo ?? Ahahahaga 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, mark55550 ha scritto:

Devi essere un allievo di Otelma , te !!  Ammazza che analisi thranchant. Peccato che sono sempre contro il PD. Poi ti raccomando una tua affermazione :La sx aveva una forte maggioranza incostituzionale “. Chiedo scusa , dove lo hai letto ?  Ahahahaga , sulla collana di Fosforo ?? Ahahahaga 

Diciamo che se la corte costituzionale avesse avuto la possibilità di esprimersi prima delle precedenti elezioni le votazioni con  quella legge non ci sarebbero state e i deputati eletti con quel premio di maggioranza non ci sarebbero stati... purtroppo la corte fu chiamata a esprimersi dopo e chi era stato eletto con quella legge evitò di fare subito una nuova legge elettorale dimettersi e fare nuove elezioni, rimasero  incollati alle sedie fino all'ultimo giorno salvo poi approvare  negli ultimi giorni il capolavoro dell'attuale legge elettorale che ha provocato questa  situazione di apparente ingovernabilità..

Non mi hai dato però il tuo parere,: saresti favorevole a una legge a doppio turno alla Francese?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
52 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Diciamo che se la corte costituzionale avesse avuto la possibilità di esprimersi prima delle precedenti elezioni le votazioni con  quella legge non ci sarebbero state e i deputati eletti con quel premio di maggioranza non ci sarebbero stati... purtroppo la corte fu chiamata a esprimersi dopo e chi era stato eletto con quella legge evitò di fare subito una nuova legge elettorale dimettersi e fare nuove elezioni, rimasero  incollati alle sedie fino all'ultimo giorno salvo poi approvare  negli ultimi giorni il capolavoro dell'attuale legge elettorale che ha provocato questa  situazione di apparente ingovernabilità..

Non mi hai dato però il tuo parere,: saresti favorevole a una legge a doppio turno alla Francese?

ma  andava  bene  quando  a  vincere  erano  le  dx   urca    che   cima...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, pm610 ha scritto:

ma  andava  bene  quando  a  vincere  erano  le  dx   urca    che   cima...

Mi sembra che gli unici che hanno beneficiato di quella legge dopo che fu approvata siano stati i deputati del PD nella scorsa legislatura; se poi vogliamo andare indietro nel tempo  mi sembra che siano state fatte tutte leggi elettorali di parte per favorire o sfavorire alleati o avversari politici.. le leggi elettorali devono essere neutre, devono essere condivise da tutti, non si possono approvare con maggioranze di parte o voti di fiducia

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
53 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Mi sembra che gli unici che hanno beneficiato di quella legge dopo che fu approvata siano stati i deputati del PD nella scorsa legislatura; se poi vogliamo andare indietro nel tempo  mi sembra che siano state fatte tutte leggi elettorali di parte per favorire o sfavorire alleati o avversari politici.. le leggi elettorali devono essere neutre, devono essere condivise da tutti, non si possono approvare con maggioranze di parte o voti di fiducia

ah  si   ma  chi  l'aveva  partorita...  beneficiato  alla camera  è  costretti  al Senato a mendicare... ovvero  il peggio del  peggio

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963