Povero Fosfy in versione vittimistica ...,!!

Inviata (modificato)

41 minuti fa, fosforo31 ha scritto:

Prima si riduce la gente alla fame e alla disperazione, poi ci si scherza sopra. Questa oggi è la "sinistra" del Pd. VERGOGNA! Il comandante Lauro, uno che all'epoca era più ricco del Berlusconi di oggi, ma anche più generoso, in campagna elettorale regalava scarpe, coperte e incartate di pasta. Ancora oggi lo si critica ferocemente, ma si ignora o si dimentica cos'era Napoli negli anni '50. Io mi ricordo quella dei primi anni '60, quando ancora a Via Marina si ergevano gli scheletri dei palazzoni sventrati dai bombardamenti dei cari "alleati". E quando l'Italia del boom economico ancora lasciava centinaia di famiglie napoletane sopravvivere al lume di candela nei rifugi antiaerei sotterranei. E mi ricordo quel mio compagno delle elementari che in una fredda giornata si presentò in classe con i piedini scalzi. Nel 2018, dopo 10 anni di crisi che ha impoverito un Sud perennemente in crisi, un piccolo barlume di speranza ha fatto perdere la testa a qualche disperato che è andato al collocamento o al patronato a chiedere i moduli del reddito di cittadinanza. Poveracci, si illudevano che l'Italia si fosse trasformata all'improvviso in un paese serio e moderno, come la Germania o la Francia o anche il Brasile di Lula, cioè in un paese che non lascia cittadini nella disperazione. In natura l'istinto di conservazione è il più forte di tutti. Quando non si ha un futuro, quando si è nel buio assoluto, ci si aggrappa a tutto, anche a costo di rendersi ridicoli. Ma sempre meno ridicoli di quei politucoli che pretendono la pensione o il vitalizio dopo pochi anni in Parlamento o in Consiglio regionale. E molto meno ridicoli, e infinitamente più rispettabili, di quei politicanti del Pd che vorrebbero smaltire i rifiuti in Perù in cambio di mazzette. 

Ahahahahaha , povero Cazzaro Napoletano!! Intanto mi hai letto di nuovo . Per caso ?? Eh , impostore ??  Dopodiché , oggi abbiamo pure il Cazzaro in versione sceneggiata vittimistica e, dopo aver sparato la prima cazza.ta (Lauro più ricco del Delinquente , nda), ci informa che lui , nato nel 1958, ai primissimi anni 60, quindi con il Cazzaro di 3/4/5/, Massimo 6 anni , oltre a saper leggere , scrivere , consultare i quotidiani e parlare fluentemente il Latino , si ricorda perfettamente come era la conformazione edilizia di via Marina e pure di quel compagno delle elementari che si presento’ in classe a piedi nudi in pieno inverno . Perché , come a tutti noi , a Fosfy, poteva mancare , oltre ad una zia suora ed uno zio prete , pure un compagno che andava in classe a piedi nudi ?? Certo che no !! Dopodiché , con le lacrime agli occhi , tenta di giustificare “l’assalto” al collocamento Partenopeo per il ritiro dei moduli per il reddito di cittadinanza come un necessario ed estremo tentativo di uscire dalla miseria , povertà e disperazione del popolo napoletano . Come se simili condizioni esistessero solo a Napoli !! Purtroppo però questi “assalti “ sono capitati solo a Napoli e nel Meridione in genere dove i Grillebeti hanno fatto cappotto. Ed allora io mi sento autorizzato a pensare che siamo alle solite . Vivere di assistenzialismo e’ una condizione che piace al Partenopeo che la preferisce di gran lunga ad ogni tentativo di andare... a fatiga’ . Altro che spirito di conservazione e di necessità . Si conferma la predilezione partenopea a vivere di espedienti , alla giornata , a tentare ( spesso riuscendoci ) ad incula.re) i malcapitati turisti capirati in quelle zone. E dove , quindi , hanno buon gioco quelle forze politiche che sfruttano per fini politici ,  E pur sapendo che poi sarà impossibile mantenere quelle promesse , le “tendenze” di quel popolo . E te , che dovresti combattere , questi lazzaroni ed impostori del M5S , gli hai addirittura votati. Vai a casa , vai brodo !! Che tra poco rientrano le mulieres ...!! 

Modificato da mark55550

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963