Come hanno votato gli under 45

Indagine di Demopolis per La7. Se avessero votato solo gli elettori sotto i 45 anni, la Lega sarebbe cresciuta, rispetto al risultato effettivo del 4 marzo, dal 17,4 al 19%. Mentre il M5s sarebbe passato dal 32,7 al 41%. Non ho altri dati, ma immagino che gli elettori di Pd e FI abbiano un'età media piuttosto alta.  A voi i commenti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

11 messaggi in questa discussione

Certo  se   ascoltano  questo...

Censurata prima delle elezioni! Follia pura!

 
27601226_1387622998010926_3760140552209694720_n.jpg?oh=29a415e2e6bb05b34c45a6772f7e49f6&oe=5B08065D
 
-PAXP-deijE.gif
 
Riproduci
 
 
0:00
Impostazioni visive aggiuntive
Inserisci Guarda e scorriVisualizza a schermo intero
 
 
Attiva audio
 
 
 
 
 

Questa intervista a Grillo è incredibile.
E il grillini sono riusciti a nasconderla prima delle elezioni.
Grillo spiega cos’è il “reddito di cittadinanza”, ossia la promessa che ha fatto vincere il M5S al Sud.
FOLLIA PURA!

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Lo svizzero accrescerà enormemente il suo conto in banca....il brutto dopo la fregatura della promessa potrebbe essere che, anche se non subito, questi provino nell'impresa del reddito trascinando l'Italia in un ulteriore disastro finanziario a danno di tutti, ma vallo ha spiegare a quelli che fanno la fila nei C.a.f. per avere il modulo della richiesta del reddito, gli elettori và beh...ci cascano e buon anno, ma l'ipocrisia dei politici vince.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Director amico di fosfy ha detto di fare un referendum per la riattivazione del Vesuvio 🌋😂😂😂..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 ore fa, fosforo31 ha scritto:

Indagine di Demopolis per La7. Se avessero votato solo gli elettori sotto i 45 anni, la Lega sarebbe cresciuta, rispetto al risultato effettivo del 4 marzo, dal 17,4 al 19%. Mentre il M5s sarebbe passato dal 32,7 al 41%. Non ho altri dati, ma immagino che gli elettori di Pd e FI abbiano un'età media piuttosto alta.  A voi i commenti.

Diciamo che l'elettorato del PD è lo stesso che molti anni fa votava DC, un elettorato composto da statali e pensionati;  riguardo ai pensionati molti  specialmente in quelle che una volta erano regioni rosse, sono elettori  che ormai votano per abitudine ,  per quella che un tempo veniva chiamata "disciplina di partito", magari votano "turandosi il naso" votano senza capire o approvare quello che succede ma che comunque danno il voto; poiché purtroppo tutti prima o poi si muore, (è il naturale avvicendarsi della popolazione)  ecco spiegato  il perché in certe regioni rosse il PD elezione dopo elezione perde voti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
18 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Diciamo che l'elettorato del PD è lo stesso che molti anni fa votava DC, un elettorato composto da statali e pensionati;  riguardo ai pensionati molti  specialmente in quelle che una volta erano regioni rosse, sono elettori  che ormai votano per abitudine ,  per quella che un tempo veniva chiamata "disciplina di partito", magari votano "turandosi il naso" votano senza capire o approvare quello che succede ma che comunque danno il voto; poiché purtroppo tutti prima o poi si muore, (è il naturale avvicendarsi della popolazione)  ecco spiegato  il perché in certe regioni rosse il PD elezione dopo elezione perde voti.

Francamente, se io fossi stato un elettore della vecchia Dc, avrei difficoltà, anche turandomi il naso, a votare questo Pd. Però è vero che il Pd in questi anni si è posto ed è stato percepito come partito conservatore dell'esistente contro i cd. "populisti". Chi ha una pagnotta sicura, leggasi lauta pensione o posto fisso per sé e per i figli, probabilmente ha votato Pd. Resta da capire quanti voti hanno preso al di fuori di questo strato sociale. Immagino pochi, molto pochi. Eppure, dopo 10 anni di dura crisi economica, c'erano praterie a sinistra dove coltivare e raccogliere voti. Li hanno raccolti i 5stelle. Paradossalmente, se annoveriamo, con l'ultimo Scalfari, i 5s tra i partiti della sinistra, potremmo dire che il 4 marzo la sinistra ha, nel suo insieme, preso più voti di sempre, andando ben oltre il 50% (tra M5s, Pd, Leu e Pap). Ma i vertici del Pd purtroppo in questi anni guardavano altrove. 

Saluti 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
51 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Diciamo che l'elettorato del PD è lo stesso che molti anni fa votava DC, un elettorato composto da statali e pensionati;  riguardo ai pensionati molti  specialmente in quelle che una volta erano regioni rosse, sono elettori  che ormai votano per abitudine ,  per quella che un tempo veniva chiamata "disciplina di partito", magari votano "turandosi il naso" votano senza capire o approvare quello che succede ma che comunque danno il voto; poiché purtroppo tutti prima o poi si muore, (è il naturale avvicendarsi della popolazione)  ecco spiegato  il perché in certe regioni rosse il PD elezione dopo elezione perde voti.

Ahahahaga , ah Etrusco, svejate, il Carnevale e’ finito !! La tua analisi politica non la mangerebbero nemmeno i suini . Vorrei rammentarti , nel caso non te ne fossi ancora accorto, che il PD , nonostante la sconfitta  , e’ il secondo partito italiano e votato da oltre 6.000.000 di italiani .   La battuta che il PD sia votato da tutti gli ex democristiani ha un alto contenuto comico : forse non ti sei accorto che la Dc non esiste più da oltre 20 anni e che molti loro ex elettori hanno lasciato la vita terrena . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, mark55550 ha scritto:

forse non ti sei accorto che la Dc non esiste più da oltre 20 anni e che molti loro ex elettori hanno lasciato la vita terrena . 

hai centrato il problema, non esiste più da oltre 20 anni; ti sei mai chiesto dove siano finiti i voti di quegli ex DC che sono ancora in vita?

per quanto riguarda coloro che hanno lasciato la vita terrena, hai centrato nuovamente i problema,  se guardi una regione "rossa" come la Toscana vedrai che non è più rossa in modo omogeneo, ci sono zone dove è rossa e zone dove non lo è più; le zone dove è rimasta rossa sono spesso le più arretrate della regione, zone, comuni, paesini con una popolazione anziana, gente che vota per abitudine e disciplina di partito, però anche in quelle zone elezione dopo elezione il consenso cala....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
20 minuti fa, fosforo31 ha scritto:

Francamente, se io fossi stato un elettore della vecchia Dc, avrei difficoltà, anche turandomi il naso, a votare questo Pd. Però è vero che il Pd in questi anni si è posto ed è stato percepito come partito conservatore dell'esistente contro i cd. "populisti". Chi ha una pagnotta sicura, leggasi lauta pensione o posto fisso per sé e per i figli, probabilmente ha votato Pd. Resta da capire quanti voti hanno preso al di fuori di questo strato sociale. Immagino pochi, molto pochi. Eppure, dopo 10 anni di dura crisi economica, c'erano praterie a sinistra dove coltivare e raccogliere voti. Li hanno raccolti i 5stelle. Paradossalmente, se annoveriamo, con l'ultimo Scalfari, i 5s tra i partiti della sinistra, potremmo dire che il 4 marzo la sinistra ha, nel suo insieme, preso più voti di sempre, andando ben oltre il 50% (tra M5s, Pd, Leu e Pap). Ma i vertici del Pd purtroppo in questi anni guardavano altrove. 

Saluti 

Senti senti quest’altro decerebrato e ridicolo personaggio , tal Cazzaro di Napoli , che , dovendo giustificarsi , lui homemnerda di sx , per aver votato il M5S,  afferma da cornutaxxo naporiello, che il M5S , e’ un partito di sx . E’ di sx anche il Trombaio che ti ha fottu.to la consorte , allora !! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

hai centrato il problema, non esiste più da oltre 20 anni; ti sei mai chiesto dove siano finiti i voti di quegli ex DC che sono ancora in vita?

per quanto riguarda coloro che hanno lasciato la vita terrena, hai centrato nuovamente i problema,  se guardi una regione "rossa" come la Toscana vedrai che non è più rossa in modo omogeneo, ci sono zone dove è rossa e zone dove non lo è più; le zone dove è rimasta rossa sono spesso le più arretrate della regione, zone, comuni, paesini con una popolazione anziana, gente che vota per abitudine e disciplina di partito, però anche in quelle zone elezione dopo elezione il consenso cala....

Guarda lascia stare !! La Toscana , fortunatamente e mi dispiace per te che ci vivi , e’ ancora , forse l’unica , regione rossa . In alternativa alje tue analisi politiche , puoi sempre andare a fare statuette di alabastro in piazza dei priori a Volterra . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, mark55550 ha scritto:

Volterra .

Hai citato un caso esemplare, una cittadina Toscana amministrata ininterrottamente dal dopo guerra dal PCI ; poi quando il partito con faide interne credendo di poter fare tutto quello che voleva presentò una candidata a sindaco che doveva sostituire il sindaco uscente che evidentemente a certi non andava più bene (e che veniva sabotato nel suo operare)  vinse una lista civica..... anziché comprendere la lezione di quello che era successo  e cambiare condotta proseguirono presentando un bravo candidato (di facciata) con il risultato di perdere anche le elezioni successive e fare vincere nuovamente la lista civica... poi a Volterra ci sono problemi non risolti, che producono scontento nella popolazione tipo viabilità che risale ai tempi del Granduca di Toscana o l'ospedale che  ristrutturazione dopo ristrutturazione viene spogliato come un carciofo in vista della sua futura  chiusura.... una cittadina dove esiste una popolazione anziana dove  sono ancora molti che votano per abitudine e disciplina di partito, il Pd è tuttora alle elezioni il primo partito....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963