razziato albero di mimose

L’avevano sorvegliata a turno per l’intera notte, dandosi il cambio, pur di evitare che venisse depredata dei suoi rametti gialli, in vista della Giornata della Donna. Ma la buona volontà di un gruppo di cittadini non è riuscita ad evitare la razzia dei migranti: stamane alle 6 un intero albero di mimose, piantato tantissimi anni fa e seguito con amore da tutto il quartiere, in centro a Mestre, l’unico esistente a bordo strada, è stato privato di tutti i suoi rami scatenando le ire dell’intera città.

prima e dopo la razzia:

mimosa-672x372.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

20 minuti fa, director12 ha scritto:

L’avevano sorvegliata a turno per l’intera notte, dandosi il cambio, pur di evitare che venisse depredata dei suoi rametti gialli

come è potuto accadere? Il gruppo di cittadini si è addormentato i durante la notte?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

come è potuto accadere? Il gruppo di cittadini si è addormentato i durante la notte?

puo' succedere..tu p.e.:dormi sia di notte che di giorno!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

finalmente me lo posso permettere di dormire di giorno e di notte. Ora so che il mio sonno verrà protetto da lei e dal signor Salvini.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963