Questo si chiama ragionare per gli italiani!!

"Condivido la necessita della regolamentazione sulla collocazione degli autovelox, per evitare gli usi impropri, visto che in alcuni casi vengono usati solo per fare cassa.

E lo dico forte della lotta per la sicurezza sulle strade".

Così il ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Matteo Salvini rispondendo al Question Time rassicurando sull'iter per l'approvazione di norme attuative.

"Bisogna trovare il modo - ha detto Salvini - di avere bilanci più sani senza pesare sulle tasche degli automobilisti e motociclisti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

6 messaggi in questa discussione

Già  come  in autostrada  e  si sa   che  la  sicurezza  dimuinuisce pari pari  all' aumento della  velocità

Come è già accaduto in passato, si torna a parlare della possibilità di innalzare i limiti di velocità in alcuni tratti autostradali, progetto che sembra stare a cuore al ministro Salvini. In realtà già dal 2003, l’articolo 142 del Codice della strada prevede - a precise condizioni, tra le quali la presenza di almeno tre corsie e del Tutor - la possibilità di viaggiare fino a 150 km orari. Nessun gestore autostradale tuttavia lo ha mai concesso, e non è difficile intuirne la ragione. Il mondo intanto va nella direzione opposta: molti sindaci stanno addirittura abbassando i limiti in città da 50 a 30 all’ora. E gli stessi costruttori stanno iniziando a limitare le prestazioni delle vetture, preparando un futuro elettrico dove sarà decisivo non penalizzare l’autonomia nei viaggi extraurbani. La domanda è una sola: che fretta hanno quelli ai quali è venuta l’idea dei 150 all’ora? E soprattutto: non c’è nulla di più importante a cui pensare?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Costi e inquinamento

L’innalzamento del limite a 150 chilometri all'ora secondo la ricerca comporterebbe un aumento nei consumi di carburante, direttamente collegato all’aumento delle emissioni di inquinanti. Sopra i 120 km/h - indicativamente ogni 10 km/h di velocità in più - si consuma circa il 10% di carburante in più. Se andando a 130 si consumano 8 litri ogni 100 chilometri, a 150 diventano circa 9,7. C'è il 10% in più di emissioni di CO2 ogni 10 km di velocità in più.

Sicurezza

Aumentare la velocità massima può avere un impatto molto negativo sulla sicurezza per spazio di arresto in caso di frenata, sbandamento, cono visivo e conseguenze in caso di incidente. Viaggiando a 150 km/h rispetto a 130 servono oltre 40 metri in più, secondo le stime di Altroconsumo, per arrestare completamente il veicolo in caso di necessità. Aumentando la velocità cresce la possibilità che l’auto sbandi. All’aumentare della velocità, si riduce il cosiddetto “cono visivo” del conducente, cioè la sua visione periferica, e diventa più difficile percepire rischi o pericoli che vengono lateralmente e reagire adeguatamente.
Risparmio di tempo

Un vantaggio potrebbe la riduzione dei tempi di percorrenza, ma sarebbe minimo secondo i calcoli di Altroconsumo: neanche 5 minuti sulla A4, nella tratta Milano-Brescia, per fare 75 km.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
33 minuti fa, barbablu16 ha scritto:

Costi e inquinamento

L’innalzamento del limite a 150 chilometri all'ora secondo la ricerca comporterebbe un aumento nei consumi di carburante, direttamente collegato all’aumento delle emissioni di inquinanti. Sopra i 120 km/h - indicativamente ogni 10 km/h di velocità in più - si consuma circa il 10% di carburante in più. Se andando a 130 si consumano 8 litri ogni 100 chilometri, a 150 diventano circa 9,7. C'è il 10% in più dminimo secondo i calcoli di Altroconsumo: neanche 5 minuti sulla A4, nella tratta Milano-Brescia, per fare 75 km.

16.815 Scoreggia: immagini, foto stock e grafica vettoriale | Shutterstock

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
57 minuti fa, director12 ha scritto:

"Condivido la necessita della regolamentazione sulla collocazione degli autovelox, per evitare gli usi impropri, visto che in alcuni casi vengono usati solo per fare cassa.

E lo dico forte della lotta per la sicurezza sulle strade".

Così il ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Matteo Salvini rispondendo al Question Time rassicurando sull'iter per l'approvazione di norme attuative.

"Bisogna trovare il modo - ha detto Salvini - di avere bilanci più sani senza pesare sulle tasche degli automobilisti e motociclisti

Studia ritardato 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, director12 ha scritto:

Bisogna trovare il modo - ha detto Salvini - di avere bilanci più sani senza pesare sulle tasche degli automobilisti e motociclisti

prendete esempio dal salvini per riempirvi le tasche.....:D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Questa si chiama irresponsabile demagogia. Gli autovelox servono ai comuni per fare cassa? Certo, ma servono anche anzi soprattutto per garantire il rispetto dei limiti di velocità. Che esistono, sono segnalati e vanno rispettati indipendentemente dalla presenza dei dispositivi automatici. E a cosa servono i limiti di velocità? A proteggere la vita delle persone, automobilisti e pedoni. Il discorso di Salvini non sta in piedi. Con la stessa logica (del cavolo) un comune potrebbe decidere di abolire le multe per divieto di sosta o per chi deposita i rifiuti fuori dagli appositi spazi e contenitori. Alzare i limiti di velocità e allentare i controlli e le sanzioni significa avere più morti e più feriti sulle strade, più ore di lavoro perdute per infortunio, più spesa pubblica per il sistema sanitario. Un demagogo come Salvini non può fare il ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture. Anche se viene apprezzato e lodato dal governatore della Toscana. Ma c'è poco da meravigliarsi: il soggetto è riconducibile all'altro Matteo, cioè a un altro demagogo.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora