Cazzaro o idio ta a piede libero ??

Ahahahah, hai capito il Cazzaro Napoletano Fosforo ?? Fino ad una settimana fa Scalfari *** , ora invece ritorna ad essere un 94 enne lucido, uno che ha studiato e sa bene quel che afferma . Tra le righe rivaluta pure De Benedetti che era un finanziere da arrestare è colluso con i poteri forti . Ora , l’idio ta oltre che Cazzaro Napoletano , rivaluta pure Giggino O’Steward , un tempo da lui definito un mediocre a tutto vantaggio del Dibba marxista  leninista . Ahahahaha !! Lo sce mo oltre che idio ta e Cazzaro di Napoli , da una lettura politica da barzelletta, da sceneggiata pulcinelliana oltre che di meroliana memoria e , presupponendo, anzi dandolo per scontato, che Di Maio sia un personaggio di sx , si augura che il PD li appogggi in un eventuale governo a 5 stelle !! Sissignori , quel PD che il Cazzaro ha detto ripetutamente di non essere più di sx ma anzi un traditore della sx . Quel PD che il Cazzaro di Napoli ha detto essere alleato dei mafiosi e dei *** di potere e con le mani sporche  di sangue . Tra 2/3 giorni , quella facciaaculo di Fosforo , rivaluterà pure De Luca trasformandolo da sceriffo colluso a paladino della Giustizia . Si augura , quindi , che il PD , assieme a L&U , confluiscano nel M5S ed insieme formino un unico movimento/partito . Perché se non lo avete capito quel che il Cazzaro di Napoli mette in bocca a Scalfari e’ quello che invece sogna lui . Ahahahah, il Cazzaro di Napoli , e’ pure un idio ta a piede libero !! Insomma , in attesa che lo arrestino prima di aver condotto al suicidio il di lui parrucchiere e Pizzaiolo , offendetelo pure !! Saluti                                       

P.S.  Quello sotto e’ la prova lampante di quel che scrive...!!

 

 

 

 

 

Fosforo 7 ore fa :  A una certa età si diventa poco riflessivi e si dice quel che si pensa. Fino al giorno delle elezioni Scalfari era irrazionalmente terrorizzato dai 5Stelle, quasi quanto lo sono, ma con buone ragioni dal loro punto  di vista, Berlusconi e De Benedetti. E allora si aggrappava a Renzi e diceva che tra Di Maio e Berlusconi lui avrebbe votato Berlusconi. Poi, dopo il voto, ha capito che Berlusconi e Renzi sono politicamente finiti e oggi si aggrappa a Di Maio. D'altra parte alla sua età non ha grossi interessi né imperi economici da difendere dall'assalto della banda grillina degli onesti. Inoltre il 94enne Scalfari, pur acciaccato, resta pur sempre più lucido dell'81enne Berlusconi (ovvio: uno ha vissuto negli studi, l'altro negli stravizi) e sa bene che quest'ultimo è un populista (oltre che un delinquente) molto meno affidabile di Di Maio. Con la sua precedente dichiarazione intendeva semplicemente fare un dispetto al leader pentastellato (i vecchi somigliano ai bambini): dipingendolo come peggio del Caimano sperava di portargli via voti. I vecchi diffidano sempre delle posizioni troppo radicali dei giovani. Tuttavia, da liberal-socialista, Scalfari è perfettamente cosciente che il M5s oggi è molto più a sinistra del Pd di Renzi (perfino troppo per i suoi  gusti), ma anche sul piano dell'affidabilità (una qualità alla quale gli anziani sono sensibilissimi) non vede Di Maio affatto peggio di Renzi, cioè di un egoarca arrogante e pieno di sé che in tempi meno grami lui definì più volte "pifferaio". Presa coscienza, sia pure a fatica, del fatto che la stirpe degli indegni eredi di Berlinguer è avviata all'estinzione, ma non rassegnandosi all'estinzione della sinistra, Eugenio Scalfari vede o sogna in Di Maio il leader non più di un movimento populista ma di un grande e nuovo partito della sinistra. E sogna addirittura un rassemblement, una fusione di tutta la sinistra parlamentare, Pd e Leu, sotto un'unica bandiera a 5 Stelle. In modo da dare per la prima volta all'Italia un vero governo di sinistra, senza intrusi dal centro e dalla destra (come i vari Mastella, Alfano, etc.) e abbastanza forte e coeso da durare un'intera legislatura. Anche i sogni dei vecchi somigliano a quelli dei bambini. Sono molto inverosimili, ma un po' mi commuovono. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

Inviata (modificato)

 Ebete rintronato dalla faziosità e dalle batoste che il popolo sovrano infligge a te e al tuo capetto, visto che hai il culetto arrossato al punto giusto (al posto della faccia che avrebbe ancora più ragioni di arrossire), per una volta mi abbasso a risponderti, ma mi abbasso davvero tanto, tanto. SOLO PER UNA VOLTA.

Rintronato come sei, hai perso perfino la capacità di leggere l'italiano ma non quella di falsificare le parole. Sei un bugiardo spudorato, degno allievo di quell'egoarca dei miei stivali che, come avevo previsto in tempi non sospetti (cioè almeno dal 2015), ha mandato in rovina il partito e la sinistra, e che tuttora non scolla il culetto dalla poltrona, se non per finta, e non emette una sillaba di autocritica. Ma che vergognoso personaggio! Quanto a te, miserabile servo e perdente galoppino dei perdenti, sappi che io non ho mai scritto che Scalfari è ritornato a essere lucido. Ho solo scritto che "resta pur sempre più lucido dell'81enne Berlusconi". E ci vuole davvero poco rispetto a uno che si vanta di avere portato la Russia nella Nato (e trova pure un galoppino del Pd a difenderlo!) e le pensioni minime a mille lire un giorno e a un milione di euro l'altro, che lamenta 119 milioni di sbarchi clandestini, che si vanta di avere abolito 411.000 leggi inutili, che quantifica il PIL sommerso in 800.000 euro, e che promette di allungare la vita a 125 anni a tutti. Con un rinkoglionito del genere puoi competerci tu (specie dopo le due botte in testa del 4 dicembre e del 4 marzo) mentre un Eugenio Scalfari potrà dare a te, al rinkoglionito e al tuo capetto, lezioni di politica in ogni momento, anche a 125 anni! Ho scritto che Scalfari è "acciaccato" e, dato che in tv appare fisicamente in buona forma per la sua età, è chiaro che mi riferivo alla mente e non al corpo. Ho scritto che prima delle elezioni era irrazionalmente terrorizzato dai 5Stelle e ho paragonato i suoi sogni, inverosimili ma commoventi, a quelli di un bambino. Altro che lucido! Chiaro, ebete? Dire poi che De Benedetti ha motivi razionali per essere terrorizzato dai 5 Stelle è tutt'altro che una "rivalutazione" del condannato De Benedetti, i cui interessi e il cui impero economico potrebbero vacillare sotto l'assalto di quella che ho definito "la banda grillina degli onesti". A proposito, pare che a Roma e a Perugia abbiano riaperto il fascicolo sulla famosa "soffiata". Ho scritto e confermo che i 5s sono più a sinistra, molto più a sinistra del Pd di Renzi. Ripeto: del Pd di Renzi. E anche qui ci vuole poco per esserlo. D'altronde, se 19 elettori su 100 del M5s, cioè oltre 2 milioni di voti, sono elettori in fuga dal Pd di Renzi, un motivo ci sarà. Però non mi sono mai augurato un governo Di Maio sostenuto dal Pd. Anzi ho scritto che l'opzine migliore per Di Maio e Salvini è accordarsi su una nuova legge elettorale con un po' più di quota uninominale e con un piccolo bonus di maggioranza, per poi giocarsi la partita a due in elezioni anticipate da tenersi in autunno. Chiaro, ebete?

 

Modificato da fosforo31

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, fosforo31 ha scritto:

 Ebete rintronato dalla faziosità e dalle batoste che il popolo sovrano infligge a te e al tuo capetto, visto che hai il culetto arrossato al punto giusto (al posto della faccia che avrebbe ancora più ragioni di arrossire), per una volta mi abbasso a risponderti, ma mi abbasso davvero tanto, tanto. SOLO PER UNA VOLTA.

Rintronato come sei, hai perso perfino la capacità di leggere l'italiano ma non quella di falsificare le parole. Sei un bugiardo spudorato, degno allievo di quell'egoarca dei miei stivali che, come avevo previsto in tempi non sospetti (cioè almeno dal 2015), ha mandato in rovina il partito e la sinistra, e che tuttora non scolla il culetto dalla poltrona, se non per finta, e non emette una sillaba di autocritica. Ma che vergognoso personaggio! Quanto a te, miserabile servo e perdente galoppino dei perdenti, sappi che io non ho mai scritto che Scalfari è ritornato a essere lucido. Ho solo scritto che "resta pur sempre più lucido dell'81enne Berlusconi". E ci vuole davvero poco rispetto a uno che si vanta di avere portato la Russia nella Nato (e trova pure un galoppino del Pd a difenderlo!) e le pensioni minime a mille lire un giorno e a un milione di euro l'altro, che lamenta 119 milioni di sbarchi clandestini, che si vanta di avere abolito 411.000 leggi inutili, che quantifica il PIL sommerso in 800.000 euro, e che promette di allungare la vita a 125 anni a tutti. Con un rinkoglionito del genere puoi competerci tu (specie dopo le due botte in testa del 4 dicembre e del 4 marzo) mentre un Eugenio Scalfari potrà dare a te, al rinkoglionito e al tuo capetto, lezioni di politica in ogni momento, anche a 125 anni! Ho scritto che Scalfari è "acciaccato" e, dato che in tv appare fisicamente in buona forma per la sua età, è chiaro che mi riferivo alla mente e non al corpo. Ho scritto che prima delle elezioni era irrazionalmente terrorizzato dai 5Stelle e ho paragonato i suoi sogni, inverosimili ma commoventi, a quelli di un bambino. Altro che lucido! Chiaro, ebete? Dire poi che De Benedetti ha motivi razionali per essere terrorizzato dai 5 Stelle è tutt'altro che una "rivalutazione" del condannato De Benedetti, i cui interessi e il cui impero economico potrebbero vacillare sotto l'assalto di quella che ho definito "la banda grillina degli onesti". A proposito, pare che a Roma e a Perugia abbiano riaperto il fascicolo sulla famosa "soffiata". Ho scritto e confermo che i 5s sono più a sinistra, molto più a sinistra del Pd di Renzi. Ripeto: del Pd di Renzi. E anche qui ci vuole poco per esserlo. D'altronde, se 19 elettori su 100 del M5s, cioè oltre 2 milioni di voti, sono elettori in fuga dal Pd di Renzi, un motivo ci sarà. Però non mi sono mai augurato un governo Di Maio sostenuto dal Pd. Anzi ho scritto che l'opzine migliore per Di Maio e Salvini è accordarsi su una nuova legge elettorale con un po' più di quota uninominale e con un piccolo bonus di maggioranza, per poi giocarsi la partita a due in elezioni anticipate da tenersi in autunno. Chiaro, ebete?

 

Eilà Cazzaro di Napoli !! Na perché invece di essere contento ti arrabbi in questo modo ?? Su, calmati Fosfy e non ci pensare al Trombaio . Uno più o meno non ti cambia la vita e sulla testa il peso non e’ così insopportabile . Dopodiché  , preso atto che per la centododicesima (112) volta affermi di leggermi per caso e non lo farai più ( detto altre 112 volte ) , questo per dare la stura che razza di impostore e Cazzaro sei , devi smettere, quando parli con me , di pensare di rivolgerti al tuo barbiere od al tuo Pizzaiolo. Te hai detto quelle cose perché sono il tuo pensiero altre volte espresso e che ora ti fa comodo rigirarle perché in un certo qual modo le ha adombrate Scalfari che , non più tardi di un mese fa , hai definito un rimkoglioni.to vicino al trapasso . Addirittura sei talmente un fessacchiotto da pensare che il M5S sia più a sx del PD probabilmente perché A) lo hai votato e cerchi un alibi per averlo fatto B) Devi state a kuketto ritto in attesa del Reddito di cittadinanza che , nel caso moglie e figlie vivono ancora con te , si dovrebbe avvicinare intorno ai 2.500 euro . Volevo infine comunicarti, visto che sei , oltre ad un pecus pecoronis, che un eventuale accordo per una legge elettorale tra Di Maio e Salvini , non e’ sufficiente per farla passare . Su torna a casa che c’è il secondo turno del Trombaio . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963