Così parlò Peryssadamus...

Forse non tutti sanno che a Pisa vive uno dei più grandi veggenti del nostro tempo: Peryssadamus

Maestro di vita, pensatore politico, veggente e inarrivabile venditore di salumi e caciotte.

Ecco cosa scriveva il 12 febbraio 2018

http://forum.virgilio.it/argomento/13746-ecco-perch%C3%A9-credo-che-alla-fine-vincer%C3%A0-il-pd/

L'illuminato prevedeva la “possibilità per il centrosinistra, nei prossimi giorni, di continuare a risalire più di altri partiti, spostando a suo favore l’asse degli indecisi”

(seguono trenta minuti di sonore risate)

Il Maestro di vita continuava: “se si guarda alle schede dell’ultimo sondaggio, risalta la risposta sulle priorità che deve avere la politica. Gli intervistati non hanno dubbi: economia e sviluppo staccano tutti gli altri temi con il 52%. E in questo senso il Partito democratico ha portato dei risultati concreti”

(seguono trenta minuti di sonore risate)

Il grande pensatore politico sottolineava poi “l’idea della squadra su cui sta puntando Renzi: in campo ci sono Gentiloni e ministri del governo, come Padoan e Minniti, solo per citarne due, in grado davvero di rassicurare gli indecisi con la loro serietà e competenza”.

Per Minniti è finita in questo modo

http://www.affaritaliani.it/politica/elezioni-2018-da-minniti-a-franceschini-strage-di-ministri-flop-di-d-alema-528163.html

(seguono trenta minuti di sonore risate)

Poteva mancare la chiusura ad effetto? Ovviamente no.

Peryssadamus vedeva, prevedeva e insisteva: “credo quindi che l’aspetto fondamentale risiede nel fatto che tra i molti che si dichiarano ancora incerti , una discreta fetta di costoro, finiranno per votare PD”

(seguono novanta minuti di sonore risate in quanto il PD è riuscito nell'impresa di perdere due milioni e mezzo di voti nel giro di cinque anni)

Mi permetto di dare un amichevole consiglio a Peryssadamus:

POSA IL FIASCO e concentrati sulla vendita di caciotte e salumi.

Buona opposizione di inquisiti di sinistra a tutti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora