Befana o Epifania

Come vi preparate? cosa regalate ai vostri figli? per me è in assoluto la festa più bella...

Modificato da ozu1980

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

10 messaggi in questa discussione

calza con dentro i dolciumi classico...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Anche a me piace molto

Credo che quest'anno farò dei bei regali. Consigli?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, markozelek ha scritto:

mai sentita come festa...

L'Epifania (anche detta Epifania del Signore) è una festa cristiana celebrata dodici giorni dopo il Natale, ossia il 6 gennaio per le chiese occidentali e per quelle orientali che seguono il calendario gregoriano, e il 19 gennaio per le chiese orientali che seguono il calendario giuliano.

è la manifestazione divina di gesù, con l'arrivo dei magi che portano oro, incenso e mirra al "re del mondo". deriva dal greco epifanes "visibile", che a sua volta deriva dal verbo greco epifainomai che significa "apparire".

mi suona sempre più strano che chi si definisce cattolico non sappia queste cose e io che sono atea sì.

 

per rispondere alla domanda, non ho figli, quindi non faccio nulla.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

a Roma si festeggia... calza piena di dolci!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

epifania, epifania, befana potrebbe causare qualche.. malinteso

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 2/1/2017 in 11:48 , ameliadespell ha scritto:

L'Epifania (anche detta Epifania del Signore) è una festa cristiana celebrata dodici giorni dopo il Natale, ossia il 6 gennaio per le chiese occidentali e per quelle orientali che seguono il calendario gregoriano, e il 19 gennaio per le chiese orientali che seguono il calendario giuliano.

è la manifestazione divina di gesù, con l'arrivo dei magi che portano oro, incenso e mirra al "re del mondo". deriva dal greco epifanes "visibile", che a sua volta deriva dal verbo greco epifainomai che significa "apparire".

mi suona sempre più strano che chi si definisce cattolico non sappia queste cose e io che sono atea sì.

 

per rispondere alla domanda, non ho figli, quindi non faccio nulla.

Interessante ! Anche io mi interesso di queste tematiche ( pur essendo "scettico" ).

Si tratta pur sempre del Gesu' storico ( quello somatico ) - L' attribuizione di Unto/Coansacrato/Krystos sara' poi l' esclusivita' del aTarso - il "fondatore " dottrinario - colui che ha gettato le basi per la costituenda nuova religione. 

Infatti le sue lettere/epistole sono i Primi scritti ( in assoluto ) - POI seguiranno i testi evangelici, quando ormai il pensiero del Tarso risulto' " vincente " rispetto alle altre anime del primitivo movimento gesuano . 

Infatti proprio il Tarso " motivera" la venuta quaggiu'  di quello che poi diventera' la  ( futura)  entita' divina del cristianesimo.  

Ricordo inoltre che Messia/Cristo è un " titolo" a lui attribuito - e come tale saranno POI identificati i seguaci di questa religione ( vedi Atti 11.26 ) - ecccc.. ecccc... ecccc.....   

Modificato da guy005

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora