Gli uomini veri, i veri uomini, percepiscono una sola retribuzione

Gli uomini veri, i veri uomini, percepiscono una sola retribuzione – a pochi giorni dalle elezioni, ci si accorge di una situazione strana. Certi personaggi che prima lavoravano nel pubblico, ora eletti, richiedono la doppia retribuzione. Quella di prima e quella nuova come politici. Decisamente non trovo corretto o giusto. Non è possibile restare seduti su due sedie e mangiare da due piatti diversi. Le persone normali devono scegliere. O tengono il vecchio ed abbandonano il nuovo, o tengono il nuovo ed abbandonano il vecchio. Questo capita con certi lavoratori nel pubblico, magari vestiti con abiti importanti e di prestigio. - attenzione, io non ho fatto nomi, neppure riferimenti. Ho solo (solamente) esposto i fatti. Buon sabato ventinove ottobre duemila ventidue.    

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

29 messaggi in questa discussione

Scusate. Da montanaro vecchio, cammino zoppicando e non mi sono accorto di avere pestato i piedi a qualcuno.   

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Prima di tutto bisogna introdurre un salario minimo, garantito e dignitoso. Poi bisogna abbattere gli orari di lavoro dipendente. E bisogna farlo per legge e in modo drastico, tale cioè da assicurare stabilmente la piena occupazione a tempo indeterminato della forza lavoro nazionale e locale. Altrimenti non c'è niente da fare: le macchine, l'automazione e l'intelligenza artificiale lasceranno a casa sempre più persone o le ridurranno a una condizione sempre più simile alla schiavitù. L'intera economia nazionale risulterà penalizzata e la polveriera della disuguaglianza sociale prima o poi esploderà. Poi, ancora, deve essere consentito a chiunque di esercitare contemporaneamente tutte le attività lavorative che vuole, dipendenti e/o autonome, ma una e solo una di tutte queste attività, per legge, deve essere remunerata e oggetto o soggetto di contributi previdenziali. Questo deve valere ovviamente anche per chi ricopre cariche politiche. Un esempio: un avvocato di Berlusconi che siede in parlamento deve scegliere tra lo stipendio di parlamentare e le parcelle di avvocato. Un altro esempio: fai il cuoco in un ristorante, nel tempo libero dipingi quadri. Questi quadri non puoi venderli, ma solo regalarli. Se vuoi venderli, devi cedere il tuo posto di cuoco a un disoccupato. Saranno ammesse anzi incentivate le attività di volontariato e impegno civico. Lo Stato adotterà un apposito fondo per coprire le mere spese dei volontari. Superfluo aggiungere che il lavoro nero deve essere perseguito in modo severissimo. Chi ha dipendenti in nero la prima volta viene multato, la seconda lo Stato incamera la sua azienda.

Il principio del "lavorare meno lavorare tutti" va inserito in Costituzione, subito dopo il primo comma dell'articolo 1. 

Questo articolo del sociologo Domenico De Masi cade a fagiolo in questa discussione. È lunghissimo ma merita di essere letto, riletto e meditato:

https://infosannio.com/2022/10/28/italia-la-penisola-dellingiustizia-perche-le-disuguaglianze-sono-sempre-piu-profonde/

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Cari forumisti , se volete che il nostro Paese cada a rotoli e che da competere con i massimi paesi civili ed occidentali , si trovi a competere con i Paesi più poveri afro-asiatici , fate in modo che solo una , e ripeto il solo una , delle teorie del Cazzaro napoletano sia realizzata ed il gioco sarà fatto . Infine  , vi raccomando De Masi , autentica icona napoletana del Cazzaro stesso . Autore di una leggiadra teoria che vado ad illustrare . 

IntervistaIl sociologo De Masi: “Per battere la disoccupazione, bisogna lavorare gratis”

Nel nuovo libro “Lavorare gratis, lavorare tutti” Domenico De Masi propone che i disoccupati irrompano sul mercato del lavoro offrendo la propria opera gratuitamente, in modo da portare a una redistribuzione dell’occupazione .

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Signore e signori, se volete che il nostro Paese accresca il Pil in maniera esponenziale affidatevi all'esperienza e alla bravura della più stupida delle galline pisane diversamente intelligenti e mai monolaureate. 

Affidatevi con fiducia, non c'è ramo dello scibile umano, nel quale la bipede ovaiola pisana non sia ai massimi livelli mondiali. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Scusami palpatrice, ma la tua irruzione nella discussione senza peraltro portare argomenti , fa salire il maleodore . Te lo porti dietro dalla stalla ?? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Apra le finestre, stupida bipede ovaiola pisana diversamente intelligente e mai monolaureata, dia aria al pollaio, la puzza proviene da lì. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

questo de masi x quanti anni ha immolato alla fecondaz le sue cellule grigie x partorire simile caz+zata?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Lei che ha letto il libro sig uva, ci può recensire cosa non condivide della, immagino, provocazione di De Masi? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
35 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Lei che ha letto il libro sig uva, ci può recensire cosa non condivide della, immagino, provocazione di De Masi? 

già visto il tipo, plurilaureato, in tv e sinceram nn da ke parte stia. nn possiedo nessuno dei suoi tomi e, letta una frase del genere venuta alla luce, suppongo dopo sforzi lapaliss, se li avessi, dalla libreria finirebb direttam al cassonetto.  come insegnarci ke se hai sete bevi l'acqua, se hai fame, mangia un tozzo di pane e se hai mal di pancia, siediti sulla tazza del wc e aspetta gli eventi.

quanto sopra, sig. a ha, è tt ciò ke posso recensire poikè, ki le spara grosse, resosene conto, raglia ke è solo una provocaz...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

Apra le finestre, stupida bipede ovaiola pisana diversamente intelligente e mai monolaureata, dia aria al pollaio, la puzza proviene da lì. 

Il pollaio e le relative finestre sono un tuo solo pensiero per un improbabile pareggio. Quel che invece esiste sul serio e’ la stalla . Che e’ il posto certo dive passi il maggior numero di ore giornaliere e dove scacchi le bestie a te affidate. Dammi retta , l’odore di mer da viene da li !! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, dune-buggi ha scritto:

Gli uomini veri, i veri uomini, percepiscono una sola retribuzione – a pochi giorni dalle elezioni, ci si accorge di una situazione strana. Certi personaggi che prima lavoravano nel pubblico, ora eletti, richiedono la doppia retribuzione. Quella di prima e quella nuova come politici. Decisamente non trovo corretto o giusto. Non è possibile restare seduti su due sedie e mangiare da due piatti diversi. Le persone normali devono scegliere. O tengono il vecchio ed abbandonano il nuovo, o tengono il nuovo ed abbandonano il vecchio. Questo capita con certi lavoratori nel pubblico, magari vestiti con abiti importanti e di prestigio. - attenzione, io non ho fatto nomi, neppure riferimenti. Ho solo (solamente) esposto i fatti. Buon sabato ventinove ottobre duemila ventidue.    

 

Non toglierebbe la disoccupazione, e di questo non ho alcun dubbio

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, mark222220 ha scritto:

Il pollaio e le relative finestre sono un tuo solo pensiero per un improbabile pareggio. Quel che invece esiste sul serio e’ la stalla . Che e’ il posto certo dive passi il maggior numero di ore giornaliere e dove scacchi le bestie a te affidate. Dammi retta , l’odore di mer da viene da li !! 

Sicuramente la stalla ha degli effluvi diversi rispetto al profumo delle città, ma certamente più sano e respirabile dalla puzza irrespirabile che emana lei dal suo pollaio, stupida gallina pisana diversamente intelligente e mai monolaureata. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ipotizziamo un medico, un avvocato, un ingegnere, un qualsiasi altro lavoratore dipendente che smette di fare il lavoro dipendente ed inizia a fare il politico non può (ripeto non può) percepire il doppio stipendio per poi svolgere male entrambe le mansioni. Qualora si tratti di un libero professionista … allora ha due possibilità. Affidare il proprio studio professionale ad altri o smettere di fare il politico. Come mia abitudine parlo, anzi scrivo, su fatti reali. Fatti reali riportati dalla informazione sia televisiva che stampata, sia essa nazionale che regionale. - ciascuno di voi, all'interno della propria regione, individui fatti e misteri. Cordiali saluti serali, anzi notturni.   

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
8 ore fa, uvabianca111 ha scritto:

già visto il tipo, plurilaureato, in tv e sinceram nn da ke parte stia. nn possiedo nessuno dei suoi tomi e, letta una frase del genere venuta alla luce, suppongo dopo sforzi lapaliss, se li avessi, dalla libreria finirebb direttam al cassonetto.  come insegnarci ke se hai sete bevi l'acqua, se hai fame, mangia un tozzo di pane e se hai mal di pancia, siediti sulla tazza del wc e aspetta gli eventi.

quanto sopra, sig. a ha, è tt ciò ke posso recensire poikè, ki le spara grosse, resosene conto, raglia ke è solo una provocaz...

Mi perdoni sig. ra uva, ma lei giudica un libro e quindi il pensiero dell'autore dal titolo in copertina? 

Provi almeno a leggere questa intervista 

https://www-linkiesta-it.cdn.ampproject.org/v/s/www.linkiesta.it/2017/03/il-sociologo-de-masi-per-battere-la-disoccupazione-bisogna-lavorare-gr/amp/?amp_gsa=1&amp_js_v=a9&usqp=mq331AQKKAFQArABIIACAw%3D%3D#amp_tf=Da %1%24s&aoh=16670913895277&referrer=https%3A%2F%2Fwww.google.com&ampshare=https%3A%2F%2Fwww.linkiesta.it%2F2017%2F03%2Fil-sociologo-de-masi-per-battere-la-disoccupazione-bisogna-lavorare-gr%2F

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

Sicuramente la stalla ha degli effluvi diversi rispetto al profumo delle città, ma certamente più sano e respirabile dalla puzza irrespirabile che emana lei dal suo pollaio, stupida gallina pisana diversamente intelligente e mai monolaureata. 

Eddai , la tuttascema x 14 insiste !!  Il pollaio e’ una tua tristissima invenzione che esiste solo e soltanto nella tua testolina bacata uguale uguale a quella di tuo fratello picchiatello . La stalla , invece e Purtroppissimo er te , esiste sul serio . Ed e’ il tuo luogo di lavoro . Il posto dove passo il maggio tempo della giornata . Suvvia , idio ta x 14 prendine atto che tanto lo sanno tutti che e’ così . Ahahahahah 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao ragazzi, sabato cinque e domenica sei novembre tutti a PODENZOI per la festa della castagna. Oltre alle castagne cotte in varie maniere, vi sarà il "miele di castagno" dal simpatico gusto legnoso ed il “miele di bosco” dal caratteristico aroma di resina. Entrambi ottimi per la prevenzione e la cura delle infezioni respiratorie. Ciao ... vi aspetto ed un saluto da d/b - Podenzoi , uscita casello autostrada ventisette, sopra Longarone (la celebre chiesetta dedicata alle vittime del Vajont).    

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

Podenzoi da Castellavazzo in Bici da Corsa - Belluno - Veneto - Italia -  YouTube

PODENZOI - il paese e la piazza del ritrovo

 

 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

sig. a ha, la copertina di un libro mi kascia indiff, lo compro se m'inter argom, autore e suo pensiero. a lei piace? allora se lo legga.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, mark222220 ha scritto:

Eddai , la tuttascema x 14 insiste !!  Il pollaio e’ una tua tristissima invenzione che esiste solo e soltanto nella tua testolina bacata uguale uguale a quella di tuo fratello picchiatello . La stalla , invece e Purtroppissimo er te , esiste sul serio . Ed e’ il tuo luogo di lavoro . Il posto dove passo il maggio tempo della giornata . Suvvia , idio ta x 14 prendine atto che tanto lo sanno tutti che e’ così . Ahahahahah 

Mai negato di avere una stalla stupida gallina ovaiola pisana, è lei invece che vive in un pollaio, ma la puzza irrespirabile non arriva dal pollaio in quanto c'è sempre qualcuno che lo pulisce e disinfetta , è proprio lei che emana quell'orribile odore che sente. Questo vuol dire che riesce a far schifo pure a se stessa. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, dune-buggi ha scritto:

 

Podenzoi da Castellavazzo in Bici da Corsa - Belluno - Veneto - Italia -  YouTube

PODENZOI - il paese e la piazza del ritrovo

 

 

... bellissimo, un paesino da presepe...

 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 30/10/2022 in 08:48 , dune-buggi ha scritto:

 

Premiati i migliori mieli della Valle d'Aosta al XXVI concorso regionale -  Valledaostaglocal.it

 

adoro il miele di castano con quel retrogusto forte e leggerm amaro quanto basta x renderlo delizioso sulla fetta di pane appena abbrustolita... peccato nn si trovi sempre presente in bottega ma quando lo trovo, acquisto sempre dose tripla...

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963