Storia di un candidato fantasma: Giuseppe Macario detto Joe

Ma come è potuta accadere una cosa del genere? Sulla scheda elettorale arrivata agli italiani residenti all’estero appare un simbolo misterioso: Free flights to Italy di Giuseppe Macario. Indagando su chi sia il candidato, ci si imbatte in una sorta di surreale spy story tra titoli di studio inventati, accuse di diffamazione via web, persone impaurite e società fantasma a Panama. Leggete qui! E'davvero inquietante

http://www.rollingstone.it/rolling-affairs/news-affairs/linquietante-storia-di-un-candidato-fantasma/2018-02-20/

 

2018-02-20-PHOTO-00000461.jpg

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

6 messaggi in questa discussione

interessante, questa era la prima domanda del sito, rimasta senza risposte, ed al giorno attuale nulla è cambiato, ladri ed indaganti si presentano per salvarsi il "fondo" e continuare ad illudere e deridere gli italiani facendosi mantenere a spese nostre.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Secondo il mio modesto parere questo sig Macario ha il curriculum giusto per essere apprezzato ed eletto dagli italiani, sig dune buggi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Risata, mi sembra ri ricordare Erminio Macario il comico degli anni assai passati. Questo Giuseppe Macario neppure lo conosco. Forse è figlio o nipote del comico torinese. Mi dicono ora che Giuseppe Macario è un ricercatore matematico, scientifico, informatico italiano che lavora presso una famosa università americana. - Ciao Risata, a presto. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me è figlio di buona donna, che sarebbe un ottimo elemento tra i banchi del parlamento.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

E' un tipo tosto, tutto diverso da certi smidollati ondivaghi che passano da sinistra a destra e viceversa. Per poi ritrovarsi nel gruppo misto ed infine diventare autonomi. La sola ed unica autonomia che riconosco è la seguente … Gustavo Laseg@ … ciao e fammi sapere. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ce ne sono di ottime anche a batteria, elettriche e a benzina.

Basta usarle nel modo giusto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963