per i sostenitori lekka lekka di del CDX e CSX

Inviata (modificato)

guardate il video di Mario Giordano sui vitalizi di questa legislatura e quindi di che pasta sono fatta i vostri magnifici eroi !

Modificato da monello.07

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

22 messaggi in questa discussione

Spese pazze, chiesto il processo per 16 ex consiglieri Pd

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

PD NELLA BUFERA
Dalla Mole alle due torri di Bologna, anche in Emilia Romagna la Regione è nel caos per le inchieste. Quella che accusa l’ex presidente Vasco Errani di falso ideologico ha portato alle dimissioni del governatore, ma quella sulle spese illegittime dei consiglieri regionali sta paralizzando le primarie del Pd, tagliando le ali ai due candidati di punta: il deputato Matteo Richetti (5.500 euro contestati negli anni 2010 e 2011) e Stefano Bonaccini (4.000 euro contestati). Il primo si è ritirato dalla corsa per le prossime regionali, il secondo no.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Spese pazze, Monari: da autista a consigliere Pd che non rinuncia al vitalizio

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Indagine sulle spese del Pd: nei guai 5 senatori

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
26 minuti fa, monello.07 ha scritto:

continuo ?

 

Si continua, ci faccia sapere 😂 

Ne di sx ne di dx ahahahah... Cosa siete, di centro ? Ahahahah

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, monello.07 ha scritto:

PD NELLA BUFERA
Dalla Mole alle due torri di Bologna, anche in Emilia Romagna la Regione è nel caos per le inchieste. Quella che accusa l’ex presidente Vasco Errani di falso ideologico ha portato alle dimissioni del governatore, ma quella sulle spese illegittime dei consiglieri regionali sta paralizzando le primarie del Pd, tagliando le ali ai due candidati di punta: il deputato Matteo Richetti (5.500 euro contestati negli anni 2010 e 2011) e Stefano Bonaccini (4.000 euro contestati). Il primo si è ritirato dalla corsa per le prossime regionali, il secondo no.

Ahahahahah , notizia di 4 anni fa .  Errani assolto, Richetti assolto , Bonacini assolto.  Ma sarai un idio ta ??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, monello.07 ha scritto:

PD NELLA BUFERA
Dalla Mole alle due torri di Bologna, anche in Emilia Romagna la Regione è nel caos per le inchieste. Quella che accusa l’ex presidente Vasco Errani di falso ideologico ha portato alle dimissioni del governatore, ma quella sulle spese illegittime dei consiglieri regionali sta paralizzando le primarie del Pd, tagliando le ali ai due candidati di punta: il deputato Matteo Richetti (5.500 euro contestati negli anni 2010 e 2011) e Stefano Bonaccini (4.000 euro contestati). Il primo si è ritirato dalla corsa per le prossime regionali, il secondo no.

Ahahahahah , notizia di 4 anni fa .  Errani assolto, Richetti assolto , Bonacini assolto.  Ma sarai un idio ta ??


 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, monello.07 ha scritto:

PD NELLA BUFERA
Dalla Mole alle due torri di Bologna, anche in Emilia Romagna la Regione è nel caos per le inchieste. Quella che accusa l’ex presidente Vasco Errani di falso ideologico ha portato alle dimissioni del governatore, ma quella sulle spese illegittime dei consiglieri regionali sta paralizzando le primarie del Pd, tagliando le ali ai due candidati di punta: il deputato Matteo Richetti (5.500 euro contestati negli anni 2010 e 2011) e Stefano Bonaccini (4.000 euro contestati). Il primo si è ritirato dalla corsa per le prossime regionali, il secondo no.

Ahahahahah , notizia di 4 anni fa .  Errani assolto, Richetti assolto , Bonacini assolto.  Ma sarai un idio ta ??


 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, monello.07 ha scritto:

PD NELLA BUFERA
Dalla Mole alle due torri di Bologna, anche in Emilia Romagna la Regione è nel caos per le inchieste. Quella che accusa l’ex presidente Vasco Errani di falso ideologico ha portato alle dimissioni del governatore, ma quella sulle spese illegittime dei consiglieri regionali sta paralizzando le primarie del Pd, tagliando le ali ai due candidati di punta: il deputato Matteo Richetti (5.500 euro contestati negli anni 2010 e 2011) e Stefano Bonaccini (4.000 euro contestati). Il primo si è ritirato dalla corsa per le prossime regionali, il secondo no.

Ahahahahah , notizia di 4 anni fa .  Errani assolto, Richetti assolto , Bonacini assolto.  Ma sarai un idio ta ??


 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, monello.07 ha scritto:

Parlamentare del Pd accusa la maggioranza: 150mila euro e la rielezione per passare dall'altra parte

Cronologia articolo24 febbraio 2011Commenti (9)

Fare nomi idio ta !!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, mark55550 ha scritto:

Fare nomi idio ta !!

considerato che sono fatti di 4 anni fa lo dovresti conoscere cogli*one !

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, mark55550 ha scritto:

Fare nomi idio ta !!

considerato che sono fatti di 4 anni fa lo dovresti conoscere cogli*one !

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, monello.07 ha scritto:

PD NELLA BUFERA
Dalla Mole alle due torri di Bologna, anche in Emilia Romagna la Regione è nel caos per le inchieste. Quella che accusa l’ex presidente Vasco Errani di falso ideologico ha portato alle dimissioni del governatore, ma quella sulle spese illegittime dei consiglieri regionali sta paralizzando le primarie del Pd, tagliando le ali ai due candidati di punta: il deputato Matteo Richetti (5.500 euro contestati negli anni 2010 e 2011) e Stefano Bonaccini (4.000 euro contestati). Il primo si è ritirato dalla corsa per le prossime regionali, il secondo no.

Vai a caga re , idio ta 

 

Il 29 novembre 2013, al termine del procedimento con rito abbreviato dinanzi al GUP, è assolto dall'accusa di *** d'ufficio, reato ipotizzato dalla Procura di Modena a carico di Bonaccini (assessore all'epoca dei fatti) e di altri politici e dirigenti comunali modenesi coinvolti nella cosiddetta inchiesta "Chioscopoli" sulla gestione di un chiosco nel parco cittadino "Ferrari"[6].

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

7 minuti fa, mark55550 ha scritto:

Vai a caga re , idio ta 

 

Il 29 novembre 2013, al termine del procedimento con rito abbreviato dinanzi al GUP, è assolto dall'accusa di *** d'ufficio, reato ipotizzato dalla Procura di Modena a carico di Bonaccini (assessore all'epoca dei fatti) e di altri politici e dirigenti comunali modenesi coinvolti nella cosiddetta inchiesta "Chioscopoli" sulla gestione di un chiosco nel parco cittadino "Ferrari"[6].

Vai di nuovo a caga.re , straidio ta !! 

 

Spese pazze, Richetti assolto: il fatto non sussiste 

L’avvocato del deputato modenese del Pd: «Sì è tolto un bel peso»

 
Pubblicato il 13 novembre 2015 
Ultimo aggiornamento: 13 novembre 2015 ore 12:01
 
Il deputato modenese Matteo Richetti Il deputato modenese Matteo Richetti
2 min
 

Bologna, 13 novembre 2015 - E’ arrivata l’assoluzione per Matteo Richetti, deputato Pd accusato di peculato per i rimborsi chiesti da consigliere regionale in Emilia-Romagna tra il 2010 e il 2011. Il gup Letizio Magliaro ha assolto perchéil fatto non sussiste anche i consiglieri Pd Anna Pariani e Marco Barbieri, e l’ex capogruppo Fds Roberto Sconciaforni. 

Rinviati a giudizio altri 13 democratici che hanno optato per il rito ordinario. Per Richetti la stessa Pm Morena Plazzi aveva chiesto l’assoluzione, nelle udienze precedenti. Per Barbieri, Pariani e Sconciaforni erano state invece chieste condanne. A processo il 17 dicembre andranno Marco Monari, capogruppo all’epoca, Marco Carini, Thomas Casadei, Gabriele Ferrari, Valdimiro Fiammenghi, Roberto Garbi, Mario Mazzotti, Roberto Montanari, Rita Moriconi, Giuseppe Pagani, Roberto Piva, Luciano Vecchi e l’europarlamentare Damiano Zoffoli. L’udienza preliminare riuniva gli ex appartenenti al gruppo Pd e Sconciaforni (che rispondeva anche di truffa), mentre per gli altri *** sono in corso o devono ancora cominciare udienze preliminari. L’unica che si è già conclusa, con un patteggiamento, tre rinvii a giudizio e un proscioglimento, riguardava la Lega Nord. Le richieste di processo della Procura avevano coinvolto in tutto, per la scorsa legislatura in Regione, 41 consiglieri di tutti i *** e un’impiegata.

«Richetti è molto contento. Questo processo è stato un peso con cui ha dovuto convivere in questo periodo. Abbiamo fatto il possibile per accelerare i tempi»: ha detto Gino Bottiglioni, difensore del deputato del Pd.

 


 


  •  
Modificato da mark55550

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

coglio+one, servo lekkakulo ma vai a farti fo.... 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

E già che ci sei vacci pure per la terza volta e dopo metti la testa nel water e tira lo sciacquone . Mai viste figure di me da come le tue ...

 Errani assolto nell’appello bis: era accusato di falso ideologico. “Ho pagato un prezzo altissimo”

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 ore fa, wronschi ha scritto:

Si continua, ci faccia sapere 😂 

Ne di sx ne di dx ahahahah... Cosa siete, di centro ? Ahahahah

No  solo  votanti  del  pregiudicato  piduista fasciodestri  comunque

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora