Elisabetta

I tg ci dicono che Elisabetta vide ben 15 primi ministri nei suoi 70 anni e 7 mesi di regno. Quanti ne avrebbe visti se avesse regnato in Italia? Il doppio, cioè 30, cioè tutti i presidenti del Consiglio dell'era repubblicana, perché De Gasperi governò fino al 1953. Per un totale di 61 governi che avrebbero giurato nelle sue mani. L'attuale presidente del Consiglio, Draghi, nel suo messaggio di cordoglio ha scritto:

La Regina Elisabetta è stata protagonista assoluta della storia mondiale degli ultimi 70 anni.

Ho qualche anno meno di 70 e devo essermi perso qualcosa perché io non me ne sono proprio accorto. Con questa enorme balla di circostanza Draghi non solo conferma l'abbaglio o la piaggeria di chi confonde un gretto burocrate per uno statista, non solo fa lui stesso un pacchiano esercizio di piaggeria, ma fa un grave torto alla defunta. Il cui merito più grande fu proprio il non protagonismo, l'estrema riservatezza istituzionale, il rigore con cui si attenne sempre e dovunque al suo ruolo di mera rappresentanza. Ciò le va riconosciuto e invero non ci può essere merito più grande per un sovrano di un paese democratico, essendo ovviamente incompatibili, a rigor di logica, la monarchia ereditaria e la democrazia. Diciamo che un taciturno come Mattarella - al posto di Elisabetta e abiti e cappellini sgargianti a parte - sarebbe stato più appariscente, ed è tutto un dire. Ho fatto una ricerca in rete per trovare una parola, una sillaba della regina pro o contro una cosa importante e storica come la Brexit: non ho trovato nulla. Solo qualche illazione. E questa sarebbe stata una protagonista assoluta della storia mondiale degli ultimi 70 anni?  È stato più protagonista (ahinoi) perfino Leopoldino da Rignano che Elisabetta di Windsor.

Il secondo merito in ordine di importanza di Elisabetta è stato a mio avviso il suo sorriso. Un sorriso costantemente regalato a tutti (eccetto una nuora sfortunata), che il più delle volte mi è parso sincero e non di circostanza. Insomma, una sovrana che ispirava allegria. 

Il terzo merito di Elisabetta è stato l'avere stoicamente resistito per 70 anni e 7 mesi in un lavoro tra i più noiosi possibili e immaginabili. Visite di stato, cerimonie, etichetta, una vita passata tra consiglieri, cerimonieri, sarti, maggiordomi, valletti e simili, per giunta in un paese di parrucconi (leggasi conservatori al cubo) incatenato alle tradizioni e alle convenzioni. Probabilmente le alleggerì di molto il peso l'amato Filippo di Grecia (Edimburgo non c'entra nulla, lui era di Corfù). Un principe azzurro e mediterraneo che, poco a suo agio nelle nebbie di Albione, diventò un formidabile gaffeur e umorista involontario. Immagino che fu un matrimonio lunghissimo e felice, senza dubbio allegro, almeno nei pochi ritagli di vita privata. Filippo morì a 99 anni, Elisabetta gli sopravvisse 17 mesi. Ora riposano in pace. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

13 messaggi in questa discussione

l'elisabetta che richiamò il ridicolo berlu.....:D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

6 ore fa, sempre135 ha scritto:

l'elisabetta che richiamò il ridicolo berlu.....:D

Mi ricordo quell'episodio. Alzate il volume:

https://www.ilfattoquotidiano.it/2022/09/08/mister-obama-quando-la-regina-elisabetta-rimprovero-silvio-berlusconi-al-g20-perche-deve-urlare-cosi-video/6796483/

Il piazzista di Arcore credeva di stare al mercato ortofrutticolo. Invece era in una reggia. 

Modificato da fosforo311

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Adesso tutti a parlare di Elisabetta, tutti conoscitori della monarchia inglese,tutti a scrivere ha fatto questo detto questo .Pensiamo a cosa ci stanno portando i nostri politici ,ci promettono mari e monti,fanno odiare i più deboli e poi loro si godono mari e monti con i loro stipendi stratosferici mentre noi non arriviamo a metà mese .

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

elisabetta: una donna nata x esser regina, ruolo da lei svolto impeccabilm ed impedita dal protocollo, fortunatam x lei, farsi coinvolgere dalla politica consentend rimanere al di sopra d'intemper popolari.

my deepest sympathy.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

pur di non dovere a che fare con la meloni ha preferito morire

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Lasciamo pure ai britannici il diritto di onorare in tutti i modi e per tutto il tempo che vogliono la spoglia mortale della loro regina. È l'ultima pagina di un capitolo importante della loro storia e possiamo capirli, anche se pensavamo che riti di accompagnamento alla tomba di questa entità appartenessero all'epoca dei faraoni. Ma francamente, e con tutto il rispetto, capisco assai meno l'enorme spazio che i nostri media continuano a dedicare alle varie tappe di questo interminabile funerale. Siamo a 6 giorni dal decesso e ne mancano 10 alle elezioni del nostro parlamento, ma stasera i riti funebri in onore di Elisabetta erano il primo titolo del Tg3 e del Tg2 e il terzo e quarto titolo del Tg1. Dovrò leggermi meglio i programmi elettorali dei partiti. In particolare quello di Italexit di Paragone. Non è che qualcuno vuole farci uscire dall'Euro e dall'Europa per farci entrare nel Commonwealth? 

Modificato da fosforo311

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ogni programmaz delle esequie della regina elisabetta, puntualm interr con la pubblicità, portano denaro extra,

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

33 minuti fa, uvabianca111 ha scritto:

ogni programmaz delle esequie della regina elisabetta, puntualm interr con la pubblicità, portano denaro extra,

Giusta riflessione: le esequie prolungate e in mondovisione di Elisabetta portano buoni incassi. Il sistema capitalista e liberista globalizzato fa spettacolo e soldi su tutto, anche sulla morte.

Però i nostri tg nazionali, almeno quelli della tv pubblica, per ora non hanno interruzioni pubblicitarie. E farebbero meglio, secondo me, a occuparsi di più di una campagna elettorale che è già la più compressa della storia. Negli ultimi giorni ho incontrato una mezza dozzina di persone che non sapevano che il 25 prossimo si vota. Una di loro credeva che si votasse a gennaio. 

Modificato da fosforo311

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 9/9/2022 in 10:19 , fosforo311 ha scritto:

 

Il piazzista di Arcore credeva di stare al mercato ortofrutticolo. Invece era in una reggia. 

adesso é sicuro d'essere al mercato ittico : -)

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 9/9/2022 in 10:19 , fosforo311 ha scritto:

 

hanno più senso ore e ore dedicate alla regina Elisabetta che ha fatto parte della storia che 10" dedicati agli ospiti del GF

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, tiberio1946 ha scritto:

hanno più senso ore e ore dedicate alla regina Elisabetta che ha fatto parte della storia che 10" dedicati agli ospiti del GF

 

Questo è poco ma sicuro. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 ore fa, tiberio1946 ha scritto:

hanno più senso ore e ore dedicate alla regina Elisabetta che ha fatto parte della storia che 10" dedicati agli ospiti del GF

 

perfettam d'accordo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 ore fa, fosforo311 ha scritto:

Giusta riflessione: etc etc ...

Però i nostri tg nazionali, almeno quelli della tv pubblica, per ora non hanno interruzioni pubblicitarie. E farebbero meglio, secondo me, a occuparsi di più di una campagna elettorale che è già la più compressa della storia. Negli ultimi giorni ho incontrato una mezza dozzina di persone che non sapevano che il 25 prossimo si vota. Una di loro credeva che si votasse a gennaio. 

sig,  fosforo311, c'è ben poco da occup camp/elett... io ho solo sentito ragliare di fascismo da tt le parti mi voltassi, molti faremo, del rdc so o ni elargito a fannull o bisognosi... secondo lei son argom ke inducono occup di politica? forse lo si fa su un forum ma, + delle volte, son insulti tra gli interlocutori.

solo ultim si parla di costi reali o di vita reale ossia costo GAS, gassific etc tali da esortare aziende a kiusura creando disoccupaz lasciando paese ed operai col  kulo a terra o a lume di candela o ai trogoli x lavare i panni sporki;  si risparmierà  sul sapone piatti poikè questi, con l'inoccupaz, nn sarà possib sporcarli col cibo.

e se ne parla x grattare il fondo della pentola, xaltro vuota, poikè son argom inesist x ki guadagna facendo politica e ciò vale x N, S, E, O, con o senza bussola...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963