Annamaria Franzoni sta riutilizzando la villa di Cogne dove ammazzò suo figlio

Annamaria Franzoni è tornata una donna libera e ha ricominciato ad usare la casa di Cogne in Valle d'Aosta, quella dove uccise il figlio Samuele di soli tre anni nel 2002.
Col marito Stefano Lorenzi ha passato nella tristemente nota villa di Cogne, le feste di fine anno e ora il Ferragosto, lo dimostrano alcune immagini esclusive pubblicate sul settimanale “Giallo”.

La Franzoni fu condannata a sedici anni di carcere perché ritenuta colpevole dell’omicidio del figlio e lo fece proprio nella villa che ora usa come luogo di vacanza, colpì il suo bambino per 17 volte in testa con un oggetto che non è mai stato ritrovato.

Annamaria fu valutata con perizie psichiatriche che la definirono affetta da nevrosi isterica, cioè portata a teatralità e a simulazione, incapace di elaborare in modo maturo le problematiche della quotidianità ma perfettamente sana di mente, capace di capire quello che stava facendo, di capire che stava massacrando il suo bambino e quindi avrebbe potuto fermarsi, ma lei non lo ha fatto e anzi, dopo l'omicidio, cercò di incolpare dei vicini di casa.

Io non sapevo che la villa di Cogne fosse ancora sua, anche se non riuscivo ad immaginare chi avrebbe potuto comprare una casa dove si è consumato un tale orrore, ma leggere questa notizia mi ha lasciato di sasso, come fanno??? Come fa il papà del piccolo Samuele, come fa lei a passare delle giornate in quel luogo, in quella stanza? Che ne pensate? A me mette i brividi...

Franzoni cogne.JPG






 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

4 messaggi in questa discussione

Inviata (modificato)

Il 19 luglio 2004  l'assassina psicopatica Figlicida Annamaria Franzoni venne condannata in primo grado con rito abbreviato dal giudice di Aosta Eugenio Gramola a 30 anni di reclusione (avrebbe ricevuto l'ergastolo nel caso non avesse scelto il rito abbreviato).  Nel novembre del 2008 una perizia psichiatrica SOLLECITATA dalla STESSA IMPUTATA CONFERMO' il RISCHIO DI REITERAZIONE del REATO, NEGANDOLE la possibilità di incontrare i figli fuori dal carcere.  Il 26 giugno 2014, dopo 6 anni di detenzione, venne scarcerata grazie ad una perizia psichiatrica che escluse il rischio di recidività. Già da tempo godeva del beneficio del lavoro all'esterno, oltre a numerosi permessi premio che le consentivano di uscire periodicamente dal penitenziario per stare con la famiglia. Dal settembre 2018 l'assassina psicopatica Figlicida Annamaria Franzoni è una donna definitivamente libera. I 16 anni di reclusione sono stati ridotti a meno di 11 grazie all'indulto e ai giorni di liberazione anticipata. Doveva MARCIRE a vita dentro una casa di cura, ma siamo in Italia, purtroppo

Modificato da trew58

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
20 ore fa, robyrossa236 ha scritto:

A volte penso che in galera ci doveva andare il marito ..il quale,lasciando sempre da sola la moglie a occuparsi

dei figli e di una casa grande..il cervello le è andato in TILT e il suo inconscio ha pensato bene di farla uscire dalla sua

prigione domestica x avere un pò di attenzione nella società!

Il marito ha capito la sua parte di colpa e le è sempre stato al fianco!Punto//

 

Ma almeno, ti rendi conto di quello che hai scritto? In pratica tu la stai giustificando con un semplice: "poverina (questo non lo hai scritto, ma è PIU' che chiaramente sottinteso), lo ha fatto perchè aveva una casa grande, il marito la lasciava sola quasi tutto il giorno per andare al lavoro, lo stress, i piatti da lavare, togliere la polvere, lavare i pavimenti, i figli. Gia' i figli.... sai che faccio? ne uccido uno con 17,  DICIASSETTE colpi sferrati con un corpo contundente, COSI finisce tutto QUESTO, è nel contempo combatto lo stress di questa prigione domestica." Forse era meglio se scrivevi che questa psicopatica assassina Figlicida doveva marcire in una casa di cura a vita, e che suo marito avrebbe dovuto essere anche lui condannato per averla coperta in alcune (molte) circostanze 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, trew58 ha scritto:

Ma almeno, ti rendi conto di quello che hai scritto?

Lasciala perdere, robyrossa é risaputo abbia un cervello da gallina. Meglio evitarla se no continua a postare sfondoni senza senso.

 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

la tizia possiede soldi (o il marito) e conoscenze... e tramite queste ha beneficiato di ogni cosa.......guarda mambro e fiora.....:ph34r:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963