Dal 24 febbraio tutti in edicola per il Fatto e per l'ultimo libro di Travaglio

Inviata (modificato)

Credo che non fosse previsto. Immagino che nemmeno Marco Travaglio, la massima autorità mondiale in materia berlusconiana (già una quindicina di libri più centinaia di articoli monotematici al suo attivo, fonti preziose e irrinunciabili per ogni studio, documentario, film o tesi di laurea sul Caimano) credesse che l'ex cavaliere, stagionato, mummificato e semirinkoglionito, potesse presentarsi ancora da favorito alle elezioni del 2018 (sebbene non candidabile: paradossi all'italiana). Nondimeno, di fronte al grave pericolo di nuovo incombente su questa sventurata nazione, Marco si è rimboccato le maniche e, immagino lavorando pure di notte, è riuscito a confezionare giusto in tempo un altro illuminante volume di quasi 400 pagine per rinfrescare la memoria agli italiani sul delinquente di Arcore. Uno che in qualsiasi paese serio sarebbe IMPRESENTABILE non solo politicamente ma fisicamente per la presenza di robuste sbarre tra lui e il mondo libero. Mentre nel paese di Pulcinella per i media (eccetto il FQ) e per gli avversari politici (eccetto i 5s) egli è un competitor normale, anche se per la Magistratura è un "delinquente naturale" (cioè più che abituale) e un imprenditore che ha finanziato Cosa Nostra e che è tuttora indagato per strage mafiosa. 

"B. come Basta!" questo è il titolo del libro (e insieme l'auspicio per il 4 marzo) con l'illuminante sottotitolo:

Fatti e misfatti, disastri e bugie, leggi vergogna e delitti (senza castighi) dell'ometto di Stato che vuole ricomprarsi l'Italia per la quarta volta. 

Grazie Marco, non vediamo l'ora di leggerti tutto d'un fiato entro il 4 marzo per andare alle urne informati e arrabbiati al punto giusto. Senza dimenticare il bellissimo ed esilarante Renzusconi di Andrea Scanzi, che ci ha illuminato anche sul degno allievo e royal baby toscano del Piduista. 

https://www.ilfattoquotidiano.it/premium/articoli/sanita-tasse-migranti-lavoro-il-decennio-nero-dellitalia-tutti-i-disastri-di-b/

Modificato da fosforo31

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

13 messaggi in questa discussione

8 ore fa, fosforo31 ha scritto:

Credo che non fosse previsto. Immagino che nemmeno Marco Travaglio, la massima autorità mondiale in materia berlusconiana (già una quindicina di libri più centinaia di articoli monotematici al suo attivo, fonti preziose e irrinunciabili per ogni studio, documentario, film o tesi di laurea sul Caimano) credesse che l'ex cavaliere, stagionato, mummificato e semirinkoglionito, potesse presentarsi ancora da favorito alle elezioni del 2018 (sebbene non candidabile: paradossi all'italiana). Nondimeno, di fronte al grave pericolo di nuovo incombente su questa sventurata nazione, Marco si è rimboccato le maniche e, immagino lavorando pure di notte, è riuscito a confezionare giusto in tempo un altro illuminante volume di quasi 400 pagine per rinfrescare la memoria agli italiani sul delinquente di Arcore. Uno che in qualsiasi paese serio sarebbe IMPRESENTABILE non solo politicamente ma fisicamente per la presenza di robuste sbarre tra lui e il mondo libero. Mentre nel paese di Pulcinella per i media (eccetto il FQ) e per gli avversari politici (eccetto i 5s) egli è un competitor normale, anche se per la Magistratura è un "delinquente naturale" (cioè più che abituale) e un imprenditore che ha finanziato Cosa Nostra e che è tuttora indagato per strage mafiosa. 

"B. come Basta!" questo è il titolo del libro (e insieme l'auspicio per il 4 marzo) con l'illuminante sottotitolo:

Fatti e misfatti, disastri e bugie, leggi vergogna e delitti (senza castighi) dell'ometto di Stato che vuole ricomprarsi l'Italia per la quarta volta. 

Grazie Marco, non vediamo l'ora di leggerti tutto d'un fiato entro il 4 marzo per andare alle urne informati e arrabbiati al punto giusto. Senza dimenticare il bellissimo ed esilarante Renzusconi di Andrea Scanzi, che ci ha illuminato anche sul degno allievo e royal baby toscano del Piduista. 

https://www.ilfattoquotidiano.it/premium/articoli/sanita-tasse-migranti-lavoro-il-decennio-nero-dellitalia-tutti-i-disastri-di-b/

Come no , ...corro !! Se non ci fossero i gonzi come te a chi venderebbe i suoi libri , Calandrino ?? Mi raccomando comprane 2 copie in più per omaggiare il Barbiere ed il Puzzaiolo , eh !! Ci conto ...!! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 23/2/2018 in 23:27 , fosforo31 ha scritto:

Credo che non fosse previsto. Immagino che nemmeno Marco Travaglio, la massima autorità mondiale in materia berlusconiana (già una quindicina di libri più centinaia di articoli monotematici al suo attivo, fonti preziose e irrinunciabili per ogni studio, documentario, film o tesi di laurea sul Caimano) credesse che l'ex cavaliere, stagionato, mummificato e semirinkoglionito, potesse presentarsi ancora da favorito alle elezioni del 2018 (sebbene non candidabile: paradossi all'italiana). Nondimeno, di fronte al grave pericolo di nuovo incombente su questa sventurata nazione, Marco si è rimboccato le maniche e, immagino lavorando pure di notte, è riuscito a confezionare giusto in tempo un altro illuminante volume di quasi 400 pagine per rinfrescare la memoria agli italiani sul delinquente di Arcore. Uno che in qualsiasi paese serio sarebbe IMPRESENTABILE non solo politicamente ma fisicamente per la presenza di robuste sbarre tra lui e il mondo libero. Mentre nel paese di Pulcinella per i media (eccetto il FQ) e per gli avversari politici (eccetto i 5s) egli è un competitor normale, anche se per la Magistratura è un "delinquente naturale" (cioè più che abituale) e un imprenditore che ha finanziato Cosa Nostra e che è tuttora indagato per strage mafiosa. 

"B. come Basta!" questo è il titolo del libro (e insieme l'auspicio per il 4 marzo) con l'illuminante sottotitolo:

Fatti e misfatti, disastri e bugie, leggi vergogna e delitti (senza castighi) dell'ometto di Stato che vuole ricomprarsi l'Italia per la quarta volta. 

Grazie Marco, non vediamo l'ora di leggerti tutto d'un fiato entro il 4 marzo per andare alle urne informati e arrabbiati al punto giusto. Senza dimenticare il bellissimo ed esilarante Renzusconi di Andrea Scanzi, che ci ha illuminato anche sul degno allievo e royal baby toscano del Piduista. 

https://www.ilfattoquotidiano.it/premium/articoli/sanita-tasse-migranti-lavoro-il-decennio-nero-dellitalia-tutti-i-disastri-di-b/

Leggi post come questi e , immediatamente , ti e’ chiaro di che tipo di persone e’ composto il pubblico e gli aficionados di Calandrino Travaglio : Trattasi di un manipolo di frustrati che credono di aver scoperto un nuovo Messia. Un tizio che gli farà emergere dalla profonda mediocrità in cui vivono . Ecco , quindi , che si sentono autorizzati a diffondere il verbo di Calandrino nei luoghi dove pensano che ciò abbia presa . Comunque in luoghi dove possono sentirsi una spanna sopra perché ciò gli gratifica , gli da la sensazione di sentirsi importanti . Importanti perché hanno informato . Ed allora ecco che il Cazzaro di Napoli , deve comunque aggiornarsi e deve correre in libreria ad acquistare l’ultimo libretto di Calandrino perché poi deve narrare le ultime novità a quei tapini che sono costretti , ripeto costretti , a starlo a sentire . Ed allora ce lo vedo , il frustrato Cazzaro di Napoli , che libretto in tasca , fa la spola con quella gente umile narrando loro le ultime novità . Lui , poveraccio , ha la sensazione di essere qualcuno e loro , poveracci , ma impossibilitati a scappare , a doversi sorbire tutte le fregnac.ce del Bufalaro . D’altra parte non hanno scelta: il Barbiere mica può chiudere il negozio e pure il Pizzaiolo la pizzeria , l’autista del pullman di città , mica può scendere dal bus , e l’edicolante , e chi ha il banco al mercato della frutta e verdura ??  Poveracci , condannati dai soliti discorsi da oltre un trentennio ... Ah Cazza’ , cambia pubblico , vedi di anna’ a diffondere il verbo Calandrinesco in posti leggermente e culturalmente più elevati . Che dici ?? Non ti sentiresti a tuo agio ?? Capisco ...capisco !! 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Girano brutte, bruttissime voci, cari forumisti. Parlo di sondaggi non ufficiali e non pubblicabili. Il vergognoso Rosatellum e una intera legislatura all'insegna della grande amnesia, irresponsabilmente avallata e favorita dallo sciagurato Renzi e dal Pd, potrebbero farci precipitare nel baratro di un altro governo del Delinquente (altro che governo del Presidente!). Rischiamo uno scenario quasi kafkiano, da teatro dell'assurdo. Un vecchio lestofante totalmente rinkoglionito (in pochi giorni ha rivendicato di avere portato la Russia nella Nato e le pensioni minime prima a 1000 lire e poi a un milione di euro, sic) lascerebbe mano libera ai fascioleghisti di scorta. E allora rinfreschiamoci la memoria e rinfreschiamola a tutti i nostri amici, parenti e conoscenti. Diffondiamo il meraviglioso libro di Marco Travaglio, che da domani sarà in tutte le edicole e librerie, e diciamo BASTA! Intanto, vi allego la seconda e quarta pagina di copertina, che andrebbero stampate in volantini sganciati dall'alto in milioni di copie su tutta la penisola.

"Tutto ciò che ha fatto, anzi ci ha fatto Silvio Berlusconi nei suoi primi 81 anni è raccolto in questo libro. Con la sua carriera imprenditorial-criminale assistita da Cosa Nostra, dalla P2 di Licio Gelli e dalla peggiore politica (Craxi, Andreotti & C.). E con la sua carriera politico-mafiosa a base di tangenti e leggi vergogna. Sentenze definitive lo definiscono 'delinquente naturale' e finanziatore della mafia dal 1974 al 1992, ideatore e beneficiario di frodi fiscali miliardarie, corruttore di senatori, pagatore di papponi e prostitute, capo di aziende che compravano giudici, politici, finanzieri e testimoni. Nuove indagini ipotizzano addirittura un suo ruolo nelle stragi mafiose del 1993 a Firenze, Milano e Roma. L'inventore del suo partito Forza Italia è in carcere per mafia. Eppure l'establishment italiano e internazionale lo sta riabilitando con una gigantesca opera di rimozione dei fatti. 

Questo libro è l'inventario di tutto ciò che loro signori vogliono farci dimenticare di Silvio Berlusconi. I delitti. Le bugie. Le figuracce davanti al mondo. Le intercettazioni indecenti e imbarazzanti. Gli impresentabili nelle sue liste.  E soprattutto i danni devastanti che ha prodotto, nei 9 anni dei suoi governi e nei 3 di larghe intese, in tutti i settori della nostra vita: giustizia, ordine pubblico, economia, finanza, fisco, lavoro, immigrazione, scuola, università, ricerca, sanità, welfare, cultura, televisione, edilizia, ambiente, diritti civili, politica estera, legge elettorale e Costituzione. Ora delle due l'una: o ritroviamo la memoria, oppure continuerà a comandarci anche da morto".

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Chiedo una cortesia al forumista mark525:

potresti cortesemente spiegare al panzanaro seriale fosforo31 che Berlusconi Silvio non è candidabile in occasione delle politiche 2018?

Buona futura opposizione di inquisiti di sinistra a tutti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
46 minuti fa, fosforo31 ha scritto:

Girano brutte, bruttissime voci, cari forumisti. Parlo di sondaggi non ufficiali e non pubblicabili. Il vergognoso Rosatellum e una intera legislatura all'insegna della grande amnesia, irresponsabilmente avallata e favorita dallo sciagurato Renzi e dal Pd, potrebbero farci precipitare nel baratro di un altro governo del Delinquente (altro che governo del Presidente!). Rischiamo uno scenario quasi kafkiano, da teatro dell'assurdo. Un vecchio lestofante totalmente rinkoglionito (in pochi giorni ha rivendicato di avere portato la Russia nella Nato e le pensioni minime prima a 1000 lire e poi a un milione di euro, sic) lascerebbe mano libera ai fascioleghisti di scorta. E allora rinfreschiamoci la memoria e rinfreschiamola a tutti i nostri amici, parenti e conoscenti. Diffondiamo il meraviglioso libro di Marco Travaglio, che da domani sarà in tutte le edicole e librerie, e diciamo BASTA! Intanto, vi allego la seconda e quarta pagina di copertina, che andrebbero stampate in volantini sganciati dall'alto in milioni di copie su tutta la penisola.

"Tutto ciò che ha fatto, anzi ci ha fatto Silvio Berlusconi nei suoi primi 81 anni è raccolto in questo libro. Con la sua carriera imprenditorial-criminale assistita da Cosa Nostra, dalla P2 di Licio Gelli e dalla peggiore politica (Craxi, Andreotti & C.). E con la sua carriera politico-mafiosa a base di tangenti e leggi vergogna. Sentenze definitive lo definiscono 'delinquente naturale' e finanziatore della mafia dal 1974 al 1992, ideatore e beneficiario di frodi fiscali miliardarie, corruttore di senatori, pagatore di papponi e prostitute, capo di aziende che compravano giudici, politici, finanzieri e testimoni. Nuove indagini ipotizzano addirittura un suo ruolo nelle stragi mafiose del 1993 a Firenze, Milano e Roma. L'inventore del suo partito Forza Italia è in carcere per mafia. Eppure l'establishment italiano e internazionale lo sta riabilitando con una gigantesca opera di rimozione dei fatti. 

Questo libro è l'inventario di tutto ciò che loro signori vogliono farci dimenticare di Silvio Berlusconi. I delitti. Le bugie. Le figuracce davanti al mondo. Le intercettazioni indecenti e imbarazzanti. Gli impresentabili nelle sue liste.  E soprattutto i danni devastanti che ha prodotto, nei 9 anni dei suoi governi e nei 3 di larghe intese, in tutti i settori della nostra vita: giustizia, ordine pubblico, economia, finanza, fisco, lavoro, immigrazione, scuola, università, ricerca, sanità, welfare, cultura, televisione, edilizia, ambiente, diritti civili, politica estera, legge elettorale e Costituzione. Ora delle due l'una: o ritroviamo la memoria, oppure continuerà a comandarci anche da morto".

Cari forumisti , datemi retta . Risparmiate 15 euro e non comprate il libro di Calandrino Travaglio . Sono le solite cazza.te che scrive da anni e che servono solo per spillare soldi agli storioni e frustrati come Fosforo . Di fatto dice le stesse identiche cose da una ventina di anni , cambia il titolo del libro et voila’ , il gioco per frustrati e boriosi e’ fatto. Mandaci il Cazzaro di Napoli ad acquststare una trentina di copie ...!! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Fosforo  mi deludi  sempre  più  che   fai   adesso   il  procuratore  al Travaglio  ??? che  benefit   ti da  per   la  ppropaganda  al  suo  libro ???

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, sardonicoebasta ha scritto:

Chiedo una cortesia al forumista mark525:

potresti cortesemente spiegare al panzanaro seriale fosforo31 che Berlusconi Silvio non è candidabile in occasione delle politiche 2018?

Buona futura opposizione di inquisiti di sinistra a tutti

Vedi Sardonico (complimenti vivissimi per il nick: è molto meglio di docgalileo, ma purtroppo lo stile è sempre quello) ti rivolgi all'utente sbagliato. Quello è un renzusconiano puro, recentemente è arrivato a difendere e a giustificare il Caimano rinkoglionito perfino quando a Bruxelles ha detto di avere portato la Russia nella Nato. Immaginiamoci se una palla del genere l'avesse detta Di Maio. Questo fantastico video per qualche giorno era stato rimosso da YouTube. Lo ripropongo. TENETEVI FORTE L'OMBELICO:

https://youtu.be/iKVrjlffuUM

Chi vota per il partito o per la coalizione di questo personaggio non deve correre dallo psicologo ma dallo psichiatra! Il rimbecillito non si candida personalmente? E con questo? Resta il capo della coalizione e il padrone del partito. In tv di Forza Italia si vede praticamente solo lui, a parte un'apparizione di Brunetta dalla Gruber. Ma anche l'ex candidato al Nobel per l'Economia non deve stare molto bene se propugna la flat tax. Se il rinko vince le elezioni metterà un prestanome a palazzo Chigi, se non le vince farà di tutto per metterci Renzi. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
20 minuti fa, fosforo31 ha scritto:

Vedi Sardonico (complimenti vivissimi per il nick: è molto meglio di docgalileo, ma purtroppo lo stile è sempre quello) ti rivolgi all'utente sbagliato. Quello è un renzusconiano puro, recentemente è arrivato a difendere e a giustificare il Caimano rinkoglionito perfino quando a Bruxelles ha detto di avere portato la Russia nella Nato. Immaginiamoci se una palla del genere l'avesse detta Di Maio. Questo fantastico video per qualche giorno era stato rimosso da YouTube. Lo ripropongo. TENETEVI FORTE L'OMBELICO:

https://youtu.be/iKVrjlffuUM

Chi vota per il partito o per la coalizione di questo personaggio non deve correre dallo psicologo ma dallo psichiatra! Il rimbecillito non si candida personalmente? E con questo? Resta il capo della coalizione e il padrone del partito. In tv di Forza Italia si vede praticamente solo lui, a parte un'apparizione di Brunetta dalla Gruber. Ma anche l'ex candidato al Nobel per l'Economia non deve stare molto bene se propugna la flat tax. Se il rinko vince le elezioni metterà un prestanome a palazzo Chigi, se non le vince farà di tutto per metterci Renzi. 

Stai attento , Cazzaro di Napoli , a quel che dici . Io non ho mai giustificato il Caimano quando ha detto di aver portato la Russia nella NATO. Non posso averlo detto perché non e’ vero !! Io ho detto un’altra cosa e te , impostore , lo sai bene quel che ho detto . E se tu fossi una persona perbene ed onesta , dovresti chiedere scusa non tanto a me ma al forum per avere messo in giro una bufala e/o , un subordine , rimandere su il post dove ho fatto quelle dichiarazioni . Purtroppo non sei ne’ una persona perbene ne’ onesta ed allora , trascorsi un paio di giorni , lo farò io !! Aspetto e spero che tu possa smentirmi !! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
31 minuti fa, pm610 ha scritto:

Fosforo  mi deludi  sempre  più  che   fai   adesso   il  procuratore  al Travaglio  ??? che  benefit   ti da  per   la  ppropaganda  al  suo  libro ???

Anche tu mi deludi, Los, e non da oggi, non solo per questa tua battutaccia. Forse, accecato come sei dal tuo odio irrazionale verso i grillini, ti sfugge il pericolo più grande e più concreto che corre il Paese. Probabilmente anche tu, come Scalfari, dovendo scegliere tra Di Maio e Berlusconi, oggi sceglieresti Berlusconi. Meno male che c'è ancora un giornalista serio e indipendente capace di ricordare agli italiani chi è stato e chi è il delinquente di Arcore. Hai mai sentito Renzi (o qualche altro del Pd) dare del frodatore fiscale o del piduista al frodatore fiscale e piduista Berlusconi? E ti sei chiesto perché Renzi ha invece paragonato l'incensurato Di Maio al ladrone Craxi e i parlamentari grillini al mariuolo Mario Chiesa? E perché Berlusconi paragona Grillo a Hitler? Hai mai sentito parlare di patto del Nazareno per cambiare la Costituzione e per fare una legge elettorale fascista come l'Italcum? 

Saluti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Nessun  odio  irrazionale ma  solo   evidenziare   che  non  sono  chi   si  reputano  di essere   mi  spiace  per  loro e  per  te   che  li supporti  senza  nessuna  remora  , al  contrario  tu  di  odio  ne  hai  e  molto  e  lo  dimostri  in  tutti  i  tuoi  post .  Il resto  è fuffa e  come  al  solito  ti  rigiri  tirando  in  ballo  il  solito   Renzi  e  il  Piddi ovvero    ai grilli  perdoni    tutto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

5 ore fa, pm610 ha scritto:

Nessun  odio  irrazionale ma  solo   evidenziare   che  non  sono  chi   si  reputano  di essere   mi  spiace  per  loro e  per  te   che  li supporti  senza  nessuna  remora  , al  contrario  tu  di  odio  ne  hai  e  molto  e  lo  dimostri  in  tutti  i  tuoi  post .  Il resto  è fuffa e  come  al  solito  ti  rigiri  tirando  in  ballo  il  solito   Renzi  e  il  Piddi ovvero    ai grilli  perdoni    tutto.

Ai grilli perdono tutto? E cosa devo perdonare? Le baggianate e le furbate di alcuni di loro?  Qualcuno che ha voluto portare a casa l'intero stipendio invece di regalare la metà? Mi fanno un po' pena ma sono stati tutti espulsi dal movimento. Mentre Renzi e B. si tengono in lista decine di impresentabili ciascuno. Ma hai visto o non hai visto i filmati di fanpage? Se non li ha visti, allora  non sai cos'è la corruzione. Non hai idea. Non so da te, ma qui in Campania ci stanno uccidendo. Fanno gli appalti senza gara sui rifiuti, intascano le mazzette e si disinteressano della destinazione. Nel "Triangolo della Morte" Acerra-Nola-Marigliano i bambini muoiono di leucemia e io dovrei preoccuparmi di qualche grillino che non versa la sua quota? Io mi preoccupo molto di più del "sistema feudale e clientelare blindato" che mette in ginocchio la mia regione dove se non sei raccomandato il posto di lavoro stabile te lo puoi scordare:

http://espresso.repubblica.it/attualita/2018/02/13/news/viaggio-nel-feudo-campano-dei-dei-luca-dove-il-seggio-va-di-padre-in-figlio-1.318249

Milioni di tonnellate di ecoballe sono ancora qui dopo 10 anni e sai perché? Perché la camorra d'accordo con la politica fa disertare le gare e così i politici possono fare gli affidamenti diretti, proprio come nei filmati di fanpage, e fare la cresta. Il tuo odio viscerale verso i 5Stelle ti fa perdere il senso della misura, il senso delle proporzioni. Alcuni parlamentari grillini hanno mentito sui bonifici, cioè su dei REGALI che non hanno fatto, e sono stati espulsi. Renzi da presidente del Consiglio ha mentito al Parlamento e al popolo sovrano. Voleva RICATTARCI, condizionare la nostra libera scelta sulla Costituzione mettendo in gioco la sua carriera politica. Si è rimangiato la promessa, non ha nemmeno chiesto scusa e ora sogna di tornare a palazzo Chigi, magari alleato col piduista. Nei paesi seri, dove esiste il senso delle proporzioni, i grillini prima di essere criticati verrebbero RINGRAZIATI, dalla gente e dal capo dello Stato, per i 23 milioni di euro che hanno donato alle imprese, mentre un bugiardo istituzionale come Renzi non potrebbe nemmeno mettere il naso fuori casa perché sarebbe bombardato da uova e pomodori. Non ne parliamo di Berlusconi che nei paesi seri starebbe dietro le sbarre da decenni. Qui invece rischia seriamente di vincere per la quarta volta le elezioni, anche se è pregiudicato ed è indagato per strage mafiosa insieme al suo braccio destro, nonché ideatore di Forza Italia, che è in galera per mafia. Meno male che ci sono un grande giornalista e un giornale indipendente, che non ha mai preso una lira di finanziamento pubblico, che queste cose ce le ricordano.

Saluti

 

 

 

Modificato da fosforo31

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, frattalis ha scritto:

Pretendere una coerenza politica dalla popolazione quando perfino la sinistra si vorrebbe tuffare nelle braccia di Silviuccio? Vaccinarsi da tali persone mi pare il minimo.

http://www.huffingtonpost.it/2018/02/20/lorenzin-e-bonino-allo-scoperto-larghe-intese-con-silvio_a_23365986/?utm_hp_ref=it-pd

Sulla camaleontica Lorenzin nulla quaestio. A questi personaggetti renzusconiani sono già vaccinato, molto meglio che al morbillo. 

Ma Emma... che delusione e che pena!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora